Amazon

Amazon Studios: una nuova stagione di serie, rigorosamente on demand

Coppola, Soderbergh, Schwartzman: sono alcuni dei nomi che fanno da fiore all’occhiello alla nuova stagione di serial e pilot realizzati dagli Amazon Studios, il ramo produttivo del colosso dell’e-commerce ormai dedito principalmente a rimpolpare di contenuti originali l’offerta on demand del portale. Sottoscrivendo l’abbonamento Amazon Prime, dal costo annuale di 99 dollari, i clienti della compagnia non ottengono infatti solo l’annullamento delle spese di spedizione, ma anche accesso illimitato a una folta library di film e serie tv on demand, inclusi quei contenuti esclusivi autoprodotti dalla stessa compagnia per il suo pubblico online. Un’offerta che sembra volersi fare sempre più aggressiva, e che vedrà arrivare a settembre il serial di Jill Soloway Transparent, a ottobre una nuova stagione di quell’Alpha House che vede tra i protagonisti anche  John Goodman, a dicembre la serie di Roman Coppola, Alex Timbers e Jason Schwartzman Mozart in the Jungle, nel 2015 il poliziesco Bosch e il fantascientifico The After di Chris Carter. Previsto per il prossimo anno anche l’arrivo dei pilot della serie Red Oaks, firmato da Steven Soderbergh, The Cosmopolitans di Whit Stillman, Really, Hysteria e Hand of God. 

mozart in the jungle amazon

Leggi tutto

Amazon a fuoco: arriva anche il Fire Phone

Non bastavano ebook, video on demand, tablet e set-top box. Amazon, il colosso dell’eCommerce, sembra deciso a conquistarsi una fetta di ogni mercato legato alla fruizione di contenuti digitali. Ecco così che a un paio di mesi dal lancio della Fire TV, il dispositivo per connettere in Rete il piccolo schermo domestico, arriva anche l’Amazon Fire Phone, pronto a fare concorrenza a nomi come Apple e Samsung. Le caratteristiche tecniche sono presto dette: uno schermo da 4,7 pollici (a portata di mano dunque), processore quad-core 2.2, Adreno 330, fotocamera da 13 megapixel e 2 GB di ram. Il sistema operativo sarà un’apposita versione di Android, come già per i tablet dello stesso marchio, mentre per dare uno slancio in più al prodotto, Amazon ha deciso di lanciare insieme allo smartphone anche Firefly, un’applicazione in grado di effettuare il riconoscimento automatico di video, immagini e opere d’arte, come Shazam per la musica insomma.

Amazon Fire Phone

Leggi tutto

HBO sbarca on demand su Amazon Prime, ma solo con le vecchie serie tv: assenti GoT e nuovi show

È arrivato un momento molto atteso dai “cord-cutters”, gli utenti che preferiscono guardare la tv attraverso il web e i nuovi device connessi in rete. HBO, popolare pay-tv statunitense via cavo, ha finalmente deciso di portare parte della sua programmazione su una piattaforma di video on demand esterna, cioè slegata dal canale e dalle sue formule di abbonamento. Se gli spettatori paganti dell’emittente potevano già fruire online degli show tramite HBO Go, ora chiunque potrà accedervi senza bisogno di sostenere i costi del cavo, accedendo semplicemente al servizio VOD di Amazon, Prime Instant Video. Fin qui la buona notizia, le cattive sono un paio: la prima è che per usufruire delle serie tv sarà comunque necessario sottoscrivere un abbonamento, quello appunto all’offerta on demand di Amazon, che presenta un costo abbastanza elevato di 99 dollari essendo su base annuale e legato anche all’ecommerce. La seconda è che sul portale non arriveranno le serie attualmente più amate e seguite di HBO, come Game of Thrones, ma solo quelle storiche o comunque con almeno tre anni di anzianità.

 Game-of-Thrones-quarta stagione Leggi tutto

Amazon Fire TV: il colosso dell’eCommerce svela il suo device per lo streaming sul piccolo schermo

Come previsto dal mercato, la conferenza fissata ieri da Amazon è servita a presentare finalmente il suo set-top box per connettere la tv in Rete. Molto atteso e oggetto di numerose indiscrezioni, Amazon Fire TV è un dispositivo di piccole dimensioni e di facile utilizzo, che punta a quel settore già presidiato dai concorrenti Apple TV e Roku, con occhio attento ai giochi e al video on demand, in particolare quello offerto tramite lo stesso servizio ad abbonamento del portale di eCommerce,  Prime Instant Video.

 Amazon Fire TV Leggi tutto

IN BREVE 10/12/13 – Amazon, 17 milioni di utenti VOD; polemica in Francia sugli aiuti di Stato

Le ultime news su cinema e business, innovazione e tecnologia. In evidenza oggi: la crescita del servizio di subscription video on demand di Amazon; l’attacco al modello francese di sostegno pubblico al settore cinema; gli esperimenti pubblicitari di G+.

Amazon Prime Instant video on demand

Leggi tutto

Amazon alla conquista del mercato del VOD giapponese

Articolo a cura di Matteo Boscarol

Era stato svelato dal più popolare giornale giapponese, l’Asahi Shimbun, il passo che molti si auguravano, temuto però da molti concorrenti. Arriva ora notizia ufficiale che Amazon, la compagnia fondata da Bezos, è sbarcata nel mercato della video-distribuzione anche nel paese del Sol Levante.

 

amazonJap_opt

Leggi tutto

VOD: Amazon prosegue nella battaglia dei contenuti originali con Alpha House, ma senza puntare al binge-viewing

Amazon rilancia sul fronte dei contenuti originali, e lo fa celebrando il successo del suo primo serial autoprodotto, Alpha House. Dopo l’arrivo online del secondo e del terzo episodio, venerdì scorso, il telefilm ha scalato infatti la classifica degli show televisivi più popolari sul portale di video on demand collegato al colosso dell’e-commerce, anche se non sono state rese note cifre più dettagliate sull’audience effettiva del programma. Le classifiche pubblicate da Amazon suggeriscono comunque che lo show ha avuto più visioni di titoli come Downton Abbey, e che questo weekend, nell’intera sezione video, sia stato secondo solo a Skyfall.

Alpha-House

Leggi tutto

IN BREVE 09/10/13 – Un libro bianco per il cinema d’essai; Amazon lancia “Login and Pay”

Le ultime news su cinema e business, innovazione e tecnologia. In evidenza oggi: in occasione degli Incontri d’essai, Lorini discute la possibilità di un libro bianco per il settore; Amazon si propone quale servizio di pagamento per gli acquisti effettuati anche in altri “negozi” online.

mantova13

Leggi tutto

Amazon lancia anche in Italia AutoRip, per le copie MP3 della musica acquistata in vinile e CD: a quando i film?

I sistemi cloud non sono solo l’ultima frontiera della fruizione di contenuti online, ma anche del sostegno “virtuale” al mercato delle copie fisiche dei prodotti audiovisivi. Ecco così che arriva anche in Europa e in Italia AutoRip, il servizio messo a punto dal portale leader nell’e-commerce Amazon per consentire ai propri clienti di ottenere, in modo semplice e gratuito, la versione in MP3 dei dischi acquistati sotto forma di vinile e CD. Il funzionamento è intuitivo, e vale anche per i supporti acquistati dal 2010: basta accedere al CloudPlayer di Amazon, con le stesse credenziali usate per il sito, e attivare le proprie copie digitali in audio 256 Kbps, da fruire su PC e Kindle, così come su tutti i device iOS e Android. I contenuti sono per altro disponibili sin dal momento dell’acquisto, senza bisogno di attendere la consegna materiale del CD o del vinile (problema che ovviamente non si pone invece per i vecchi acquisti). 

Schermata 06-2456469 alle 12.25.09

Leggi tutto

Amazon si ritira dallo SVOD in Scandinavia

In controtendenza con altri competitor globali quali Netflix e l’emittente televisiva HBO, Amazon ha deciso di ridurre il proprio impegno nel mercato europeo del video on demand. Il colosso dell’e-commerce ha infatti annunciato la cessazione delle attività della sua controllata LoveFilm nei Paesi scandinavi in cui era presente, ritirandosi così da un mercato che sembrava sempre più strategico per i servizi di SVOD, quelli cioè che offrono in streaming film e serie tv dietro il pagamento di un abbonamento mensile, generalmente dal costo non troppo elevato.

Lovefilm_logo
Leggi tutto