Home > Post con tag: "Chili"

Chili Tv sbarca in Europa

Prima (a Natale) Chili TV è sbarcata in Austria, poi, nel 2015 sarà la volta di Polonia, Germania e Gran Bretagna. Il servizio italiano che offre film in streaming senza abbonamento prepara il suo piano di espansione nel vecchio continente. Chili Tv ha registrato a dicembre 2014 circa 400mila clienti

Chili Tv con Esselunga offre in streaming l’animazione

Chili TV, la piattaforma italiana digitale di download e streaming digitale, ha ideato con Esselunga una promozione riservata ai clienti della catena della grande distribuzione: dall’11 dicembre al 2 gennaio 2015, ogni settimana, Chili offre ai clienti Esselunga un codice che abilita alla visione in streaming su www.chili.tv di un

30 film Notorious su Chili

Notorious Pictures ha siglato un accordo per la distribuzione di 30 film con Chili, società focalizzata sul mercato del video on demand online. La distribuzione avverrà attraverso i canali EST/ER (Electronic sell- through/Electronic rental) e VOD (video on demand). In forza di tale accordo, Notorious percepirà una percentuale dei ricavi

UCI Cinemas e Chili presentano il loro accordo in esclusiva

La parola d’ordine è complementarietà. Basta pensare a sala e salotto come due luoghi in concorrenza che si sottraggono spettatori a vicenda; piuttosto, è ormai arrivata la necessità, anzi l’urgenza, di unire la proprie forze. L’obiettivo comune è quello di rafforzarsi a vicenda, d’incrementare il target di clienti appassionati di

Film al cinema più VOD – Warner Bros inaugura il Superticket con 300: L’Alba di un Impero

In partnership con UCI Cinemas e Chili, la major offrirà al pubblico in sala la possibilità di acquistare anche il download del primo capitolo della saga e quello dello stesso film, disponibile in anticipo rispetto alla normale distribuzione in home video e digital. Un nuovo pacchetto promozionale che punta a combinare le diverse fasi della fruizione cinematografica.

Convegno Anica Sala e Salotto: ripensare il sistema della distribuzione, dalle sale urbane alle window, al peso delle tv

La presentazione della seconda tranche dello studio Sala e salotto, dedicato alle abitudini del consumo di cinema da parte degli italiani, è stata l’occasione per parlare delle criticità del settore. Dalla necessità di aumentare le sale nei centri metropolitani al sistema di finestre, che deprime il mercato nascente del video on demand. Ma anche della dispersione di spettatori indotta dal gigantismo della tv generalista.

Top