You are here
Home > Cinema > Digitale > Video online: i più visti di YouTube nel 2011

Video online: i più visti di YouTube nel 2011

“A chi ha preso una chitarra e cantato una canzone d’amore, sollevato la videocamera del suo cellulare su una folla in protesta, ballato sulle note di Friday o si è solo dimenticato che la webcam era accesa”: arriva la classifica dei video più visti dell’anno sul portale di Google.

Se a metà dicembre Google aveva riassunto lo “spirito dei tempi”  con  la classifica annuale dei termini più ricorrenti nel suo motore di ricerca, ora anche YouTube compie un viaggio nelle video-memoria del 2011 ripercorrendo in rewind i contenuti con il maggior numero di visualizzazioni.

In realtà non sono molte  le sorprese. Sembra infatti che anche il portale video sia stato inghiottito dal fenomeno Rebecca Black, giovanissima cantante famosa solo per le polemiche divampate online sul suo videoclip Friday, giudicato da alcuni il più brutto mai visto e difeso da altri in un dibattito dal sapore esclusivamente internettiano. YouTube però l’ha scelta come presentatrice del suo montaggio dedicato ai filmati più popolari dell’anno, con un ringraziamento speciale a chiunque abbia contribuito al sito con i propri contenuti, più o meno raffinati.

“A chi ha preso una chitarra e cantato una canzone d’amore, sollevato la videocamera del suo cellulare su una folla in protesta, ballato sulle note di Friday o si è solo dimenticato che la webcam era accesa”, recita per l’esattezza il testo postato sul blog di YouTube, e in effetti a ben guardare la top 10 dei filmati più gettonati, esclusi i videoclip musicali delle grandi etichette discografiche, spiccano le riprese amatoriali di vita quotidiana: un cane doppiato da voce umana, la mamma gatto che abbraccia uno dei suoi micetti, due baby-gemellini che sembrano chiacchierare in una lingua comprensibile solo ai neonati. Immancabile anche la bambina che canta Lady Gaga e parodie di vario tipo, più la fortunata pubblicità della Volkswagen che vede come protagonista un piccolo Darth Vader. Ma nel mix di video creato da YouTube per ricordare il 2011 c’è anche la Primavera araba e le proteste scoppiate in diversi Paesi del mondo, backstage di film e una delle scene clou dall’ultimo Harry Potter.

In generale, le visualizzazioni nell’ultimo anno sono state mille miliardi cioè , sottolinea il post sul blog del portale, più delle stelle nella via lattea, o 140 per ogni persona sul pianeta. Per quanto riguarda i trend divisi in base al settore, il canale più gettonato è stato quello dedicato soprattutto agli amanti dei videogame, vale a dire machinima (di cui vi abbiamo parlato in merito alla nuova serie web animata diretta nientemeno che da John Woo), mentre il video musicale più visto è On The Floor di Jennifer Lopez.  Il terremoto in Giappone è al primo posto nel campo delle notizie, mentre il trailer con maggior numero di visualizzazioni è stato quello del film Immortals. Le presunte anticipazioni sull’iPhone 5 dominano invece la chart dedicata ai video di tecnologia.

Il rewind di questo e degli altri anni, è disponibile sul sito di YouTube.

Davide Dellacasa
Publisher di ScreenWeek.it, Episode39 e Managing Director del network di Blog della Brad&k Productions ama internet e il cinema e ne ha fatto il suo mestiere fin dal 1994.
http://dd.screenweek.it
Top