Home > Post con tag: "3D" (Pagina 2)

Perché il 3D non funziona e non funzionerà mai

3D o non 3D, questo è il problema del nuovo millennio. Totalmente contrario alla tecnica di visione stereoscopica è Walter Murch, tre volte premio Oscar per montaggio e sonoro, che ha scritto una lettera in cui spiega le basi scientifiche che impediscono di ottenere un effetto 3D efficace.

I film in 3D

Su iLove Charts, una delle mie fonti preferite per gli infografici, è stato pubblicato questo grafico a torta che esprime un opinione piuttosto diffusa sulla qualità dei film in 3D.

Kick Ass in 3D (per Diesel)

Mentre il cinema inizia a farsi più di una domanda sui risultati del 3D, visto che iniziano a vedersi i risultati sul pubblico dei cosiddetti 3D taroccati, Diesel lancia una campagna delle sue che richiama uno dei titoli su cui ci sarebbe più da discutere dell'anno ma è declinata

Il Crocevia del 3D

Jeffrey Katzenberg è stato uno dei principali promotori del 3D ma il suo impegno nel convincere il mondo della bontà di questa nuova tecnologia non lo ha ancora ricompensato dello sforzo, visto che il risultato dell'ultima fatica della sua DreamWorks Animation sta ottenendo meno di quanto meriterebbe al box

King Kong a 360° in 3D

Un blogger non fa in tempo a rattristarsi per alcune mancanze tecnologiche che non permettono di godere appieno della tecnologia 3D, che subito arriva il sistema che colma il vuoto, che chiude la breccia, che mette una toppa alla mancanza. Nel pezzo che vi ho linkato parlavo dell'ottimo utilizzo del 3D

Ice Age 3D è subito record

La nuova stagione parte alla grande e non solo per le succulente anticipazioni di Avatar. Il migliore auspicio per l'anno nuovo arriva dall'incasso record di Ice Age 3D che, con i suoi 6.800.000 Euro nel primo weekend di programmazione, ha infranto più di un record e sbaragliato ogni previsione. Numeri alla mano

Ecco Avatar, inizia la stagione 2009-2010

Domani c'è l'Avatar Day e oggi è arrivato il trailer del film, il più atteso della stagione. Torna al cinema di James Cameron con un film che ambisce, e da quello che ho visto non ho dubbi che lo farà, a ridefinire il confine del cinema stesso. Sarà la risoluzione del

Top