You are here
Home > Cinema > Black Widow confermato il 7 maggio, Disney+ supera i 100 milioni di abbonati

Black Widow confermato il 7 maggio, Disney+ supera i 100 milioni di abbonati

Si è tenuto ieri l’annuale meeting degli azionisti Disney, durante il quale il CEO Bob Chapek ha comunicato alcune importanti notizie sulla compagnia e il suo futuro. In primo luogo, la notizia più attesa: Black Widow, il nuovo film Marvel rimandato di un anno a causa della pandemia, uscirà in USA come da programma il 7 maggio, esclusivamente al cinema, a quanto pare.

Ecco cosa ha detto Chapek:

Spero abbiate tutti avuto l’opportunità di vedere il nostro ultimo traguardo nell’intrattenimento per famiglie, Raya e l’ultimo drago dei Disney Animation Studios, che abbiamo distribuito la settimana scorsa nei cinema e su Disney+ accesso VIP, tra grandi lodi e fermento social. Come abbiamo detto, crediamo sia importante lasciar guidare il consumatore e lasciargli decidere come voglia godersi i nostri film, in particolare durante questa pandemia. Siamo molto entusiasti del calendario di film che abbiamo in serbo. Il prossimo è Black Widow, attualmente programmato per uscire nei cinema il 7 maggio.

Come abbiamo riportato lunedì, Raya e l’ultimo drago è uscito il 5 marzo in USA (ma anche da noi, solamente su Disney+ con accesso VIP) e, nelle sale, ha raccolto solo 8,6 milioni di dollari. Questo anche per via dei termini impegnativi richiesti da Disney per il noleggio delle copie, che la compagnia non ha modificato nonostante il Covid. Ciò ha spinto alcune catene a non acquistare il film, che ha finito per incassare poco più della metà di Tom & Jerry, uscito la settimana prima sia al cinema che su HBO Max (senza costi aggiuntivi).

Vale la pena sottolineare che Chapek usa la parola “attualmente”, quindi non è detto che la strategia non possa cambiare ancora da qui al 7 maggio. Black Widow ha disperatamente bisogno dei mercati esteri e, attualmente, l’unico tornato ai livelli pre-Covid è la Cina. Il film è previsto in alcuni territori per il 29 aprile, e tra questi potrebbe anche esserci la Cina.

Disney+ oltre i 100 milioni di abbonati

Durante il meeting, Chapek ha anche rivelato che Disney+ ha superato i 100 milioni di abbonati (rispetto ai 95 annunciati a febbraio) in soli 15 mesi dal lancio. Ora l’obbiettivo è realizzare 100 nuovi programmi all’anno per i servizi direct-to-consumer. Chapek ha inoltre parlato dei parchi, le cui chiusure sono state la maggiore spina nel fianco della compagnia nell’ultimo anno. Disneyland Resort di Anaheim, California, riaprirà a fine aprile. Il primo aprile i parchi potranno riaprire in California, ma ci vorrà un mesetto per rimettere in moto tutto.

Infine, l’ex CEO e attuale presidente del consiglio di amministrazione Disney Bob Iger ha rivelato che questo sarà il suo ultimo anno nella compagnia, dopo 40 anni.

Fonte: Deadline

Top