Home > Box Office > “GLI ANNI PIU’ BELLI” RESTA IN PRIMA POSIZIONE – INCASSI BOX OFFICE ITALIA DEL 29 FEBBRAIO 2020

“GLI ANNI PIU’ BELLI” RESTA IN PRIMA POSIZIONE – INCASSI BOX OFFICE ITALIA DEL 29 FEBBRAIO 2020

Prosegue l'emergenza coronavirus nei cinema italiani, "Gli Anni Più Belli" resiste al comando nell'ultimo giorno di un Febbraio 2020 sconvolto dal crollo degli incassi.

Ancora una giornata di emergenza nazionale per coronavirus per il cinema in Italia (si pensa a un graduale e contingentato ritorno all’apertura di musei, teatri, cinema e luoghi di cultura già da lunedì 2 marzo; per le Scuole invece per tre regioni – Lombardia, Veneto ed Emilia – lo stop prosegue fino all’ 8 Marzo), ieri Sabato 29 Febbraio si sono incassati 654.396 euro contro i 3.169.176 euro (– 79.35%) di un anno fa (era Sabato 2 Marzo 2019 e in testa tornava il premio Oscar “Green Book” con 488.178 euro).

Resta molto negativo anche il confronto rispetto a 7 giorni fa (venerdì 21 febbraio era esploso il focolaio nella zona del lodigiano espandendosi poi altrove nella Regione Lombardia, dal Sabato 22 febbraio i primi casi anche in Veneto con l’inizio della disaffezione del pubblico in sala che sarebbe diventata più marcata con i dati della Domenica fino alla chiusura degli esercizi di lunedì scorso) quando si incassavano ancora 2.188.319 euro (- 70.09%) con 328.293 spettatori, ieri erano solo 100.959, in presenze da una settimana all’ altra si sono persi oltre 227 mila biglietti (- 69.25%).

Per quanto riguarda le Regioni attive (dal totale incassi ho estrapolato le Regioni che hanno il blocco della chiusura dei cinema: Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia, Trentino e Friuli Venezia Giulia), ieri gli incassi sono stati di 635.178 euro contro 1.516.287 euro dello scorso anno (anche in questo caso ho tolto dal totale nazionale le Regioni colpite dai provvedimenti di emergenza che tramite ordinanze regionali obbligano la chiusura degli esercizi) il calo che si registra è del – 58.11%.

In seguito alla chiusura degli esercizi cinematografici nelle Regioni del Nord da Lunedì scorso, sembra essersi avviato un trend positivo nelle Regioni attive dopo il crescendo negativo (probabilmente dovuto ad una psicosi collettiva per paura che il contagio si estendesse ovunque nel Paese) arrivato al suo culmine giovedì; dal Martedì quelle “attive” registravano un calo del -42.68%, Mercoledì era salito al -50.53%, Giovedì era del -74.43% (il dato più allarmante), Venerdì era del – 61.48% mentre ieri ancora un (come dicevo poco sopra) leggero recupero (di fiducia) con un – 58.11% (consideriamo anche il fatto che questa settimana non ci sono state new-release di rilievo, che avrebbero sicuramente dato un impulso – seppur minimo vista la situazione – al mercato).

Con i dati di ieri è arrivato alla sua conclusione anche il mese di Febbraio 2020, quest’anno poteva beneficiare di quel giorno in più che ahimè non è stato sufficiente per chiudere positivo sullo stesso mese di un anno fa. Quest’anno si sono incassati € 42.473.529 contro i € 50.198.003 del 2019 con un calo del – 15.39%.

Da inizio anno i conti sono ancora positivi, grazie al ricco bottino accumulato in Gennaio, i primi due mesi contano € 146.786.399 contro i € 128.032.747 del 2019 con una crescita del + 14.65%.

Nella giornata di ieri si è confermato ancora una volta primo GLI ANNI PIU’ BELLI di Muccino con 125.384 euro ottenuti in 309 schermi (media di 406 euro, la terza migliore della giornata), il totale dalla sua uscita è di 5.148.307 euro, le perdite di questi giorni di emergenza sanitaria ammontano ad oltre 1 milione di euro.

Al secondo posto sale PARASITE con 80.457 euro, presente in 188 copie ottiene la seconda miglior media schermo della giornata con 428 euro, totale ad oggi di 5.347.497 euro; al terzo posto scende Will Smith con BAD BOYS FOR LIFE con 80.218 euro (242 schermi, media di 331 euro) e un totale di 1.153.848 euro.

Si conferma quarto IL RICHIAMO DELLA FORESTA con 77.376 euro (275 schermi e media di 281 euro) e un totale di 871.183 euro; riguadagna la quinta posizione SONIC: IL FILM con 44.040 euro e un totale ad oggi di 2.311.971 euro.

In coda segnalo la crescita (due posizioni in più) di ODIO L’ESTATE ieri ottavo con 19.395 euro e un totale di 7.382.398 euro (probabilmente la gente è alla ricerca di uno svago, divertente e lo trova sicuramente nella commedia con Aldo Giovanni e Giacomo tornati al meritato successo di pubblico); la miglior media schermo della giornata arriva dal decimo posto occupato da LONTANO LONTANO con 15.682 euro (29 copie e 541 euro di media), il totale per il film diretto da Gianni De Gregorio con il compianto Ennio Fantastichini è di 70.577 euro. Occupa la posizione numero 19 l’evento IL COMMISSARIO MONTALBANO – SALVO AMATO, LIVIA MIA con 6.051 euro e un totale dopo 6 giorni di 78.889 euro.

Restano ancora fuori classifica le novità rilasciate questa settimana: undicesimo posto per DOPPIO SOSPETTO (12.858 euro ieri per un parziale in tre giorni di 22.893 euro), ventiquattresimo posto LA GOMERA (3.008 euro ieri per un totale dopo tre giorni di 6.309 euro), trentanovesimo è LA PARTITA con ieri 808 euro in 14 schermi e un totale di 2.630 euro.

Box Office Italia – SABATO 29 FEBBRAIO 2020: Incassi e Spettatori di Ieri – Copie e Medie schermo – Totali ad oggi.

1. GLI ANNI PIU’ BELLI – € 125.384 (18.765) 309 schermi / 406 media – Tot. € 5.148.307 (820.016)

2. PARASITE – € 80.457 (11.841) 188/428 – Tot. € 5.347.497 (835.679)

3. BAD BOYS FOR LIFE – € 80.218 (11.871) 242/331 – Tot. € 1.153.849 (173.669)

4. IL RICHIAMO DELLA FORESTA – € 77.376 (12.522) 275/281 – Tot. € 871.183 (141.774)

5. SONIC: IL FILM – € 44.040 (7.214) 196/225 – Tot. € 2.311.971 (378.482)

6. CATTIVE ACQUE – € 39.906 (6.156) 152/263 – Tot. € 356.339 (57.764)

7. LA MIA BANDA SUONA IL POP MEDUSA – € 25.571 (4.031) 161/159 – Tot. € 311.821 (50.932)

8. ODIO L’ESTATE – € 19.395 (3.017) 64/303 – Tot. € 7.382.398 (1.134.660)

9. MEMORIE DI UN ASSASSINO – € 16.484 (2.485) 46/358 – Tot. € 269.598 (42.935)

10. LONTANO LONTANO – € 15.682 (2.278) 29/541 – Tot. € 70.577 (11.360)

Sabato 29 febbraio: 654.396 euro (100.959 spettatori)

Sabato 22 febbraio: 2.188.319 euro (- 70.09%) (328.293 spettatori)

Sabato 2 marzo 2019: 3.169.176 euro (- 79.35%) (#1 Green Book con 488.178 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Fulvio Bennati
Fulvio Bennati
Da sempre appassionato di cinema, da oltre un decennio gestisce il blog "Box Office Benful"
https://it-it.facebook.com/BoxOfficeBenful/
Top