Home > Box Office > “BAD BOYS FOR LIFE” VINCE IL WEEKEND LUNGO DEL MARTIN LUTHER KING CON $68.4M

“BAD BOYS FOR LIFE” VINCE IL WEEKEND LUNGO DEL MARTIN LUTHER KING CON $68.4M

"Bad Boys For Life" si impone nel weekend del MLK con $68.4M

A 17 anni dall’ultima pellicola (Bad Boys 2 è uscito nel 2003, ndr.) c’era molta attesa per la resa al box office del terzo capitolo dell’ action Bad Boys For Life, dopo i recenti disastri di Terminator: Destino Oscuro, The Grudge e Charlie’s Angels il pericolo di un nuovo flop per un reboot/sequel si faceva imminente, invece…

Già dalle anteprime di giovedì – $6,360,000 – era ben chiaro che questo trequel si sarebbe fatto onore; venerdì l’opening day ha registrato $23.5M in 3.775 cinema (record all-time per un debutto a Gennaio, superati i $17.16M di Cloverfield del 2008), con i primi dati (stimati) di ieri gli analisti di Hollywood prevedono un weekend da $59.3M al quale si aggiunge il Martin Luther King day (lunedì) per $68.4M in 4 giorni (si tratterebbe tra l’altro del secondo miglior esordio di sempre per il MLK weekend, inferiore solo ad American Sniper $107.2M e superiore a Ride Along $48.6M).

Bad Boys For Life con $68.4M (stimati) nel primo weekend supera già il totale finale del primo film, nel 1995 Bad Boys ottenne $65,807,024 negli USA (oggi sarebbero con l’inflazione $136M) e $141,407,024 nel Mondo. Nel 2003 Bad Boys II ottenne $138,608,444 totali negli USA (oggi sarebbero con l’inflazione $207M) e $273,339,556 nel Mondo.

Per Will Smith si tratterebbe del quarto miglior debutto di sempre dopo: Suicide Squad ($133.7M), Aladdin ($91.5M) e Io Sono Leggenda ($77.2), superando sia Hancock ($62.6M) che Men in Black III ($54.6M), senza rivalutazioni monetarie.

Per un successo al botteghino che non delude, ne arriva uno che si annuncia già da subito come flop, parlo di Dolittle con Robert Downey Jr. . Già dalle anteprime di giovedì si capiva che qualcosa andasse storto, cattive notizie confermate dall’opening day da $6.3M di venerdì, le stime per il fine settimana sono quindi $23M per i tre giorni e $30.6M per i 4 giorni che comprendono appunto il MLK day.

Il film della Universal porta un fardello di $160M + di costo, spese che probabilmente si potranno recuperare grazie allo star power di Downey nei mercati internazionali, per l’attore newyorkese si tratta del primo film post Marvel Cinematic Universe (l’ultima interpretazione che non riguardasse Tony Stark è nel 2014 con The Judge o addirittura Sherlock Holmes: Gioco di Ombre nel 2011).

Chiude il podio il film trionfatore del weekend scorso, 1917 di Sam Mendes con $6.2M di venerdì, fine settimana da $22.3M e MLK weekend da $27.2M, il totale per il 10 volte candidato agli Oscar è di $81.9M.

Box Office USA – TOP TEN del Weekend MLK (17-20 Gennaio 2020)

1. Bad Boys For Life (Sony) – $68.4M (totale $68.4M)

2. Dolittle (Universal) – $30.6M (totale $30.6M)

3. 1917 (Uni/Amb/NR) – $27.2M (totale $81.9M)

4. Jumanji: Next Level (Sony) – $12.85M (totale $273.8M)

5. Star Wars: The Rise of Skywalker (Disney) – $10.3M (totale $493.9M)

6. Just Mercy (Warner) – $7.27M (totale $20.9M)

7. Piccole Donne (Sony) – $6.4M (totale $84.9M)

8. Knives Out: Cena con Delitto (LG/MRC) – $5.56M (totale $147.2M)

9. Like a Boss (Paramount) – $5.3M (totale $18.4M)

10. Frozen 2 (Disney) – $4.7M (totale $465.9M)

fonte dei dati: Dealine, Box Office Mojo, The Numbers

Fulvio Bennati
Fulvio Bennati
Da sempre appassionato di cinema, da oltre un decennio gestisce il blog "Box Office Benful"
https://it-it.facebook.com/BoxOfficeBenful/
Top