Home > Box Office > NOI SIAMO TUTTO RIMANE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 26 SETTEMBRE 2017

NOI SIAMO TUTTO RIMANE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 26 SETTEMBRE 2017

Anche ieri, la vetta della classifica è occupata da Noi siamo tutto. L'inganno risale dal quinto al secondo posto, terzo Valerian...

Anche ieri ci siamo ritrovati con un botteghino in calo rispetto a un anno fa. In effetti, l’incasso è stato di 709.517 euro, mentre martedì 27 settembre 2016 era stato di 896.293 euro, con un calo importante del 20,8%. Quel giorno, primo era Bridget Jones’s Baby con 248.416 euro, mentre invece ieri in testa è rimasto Noi siamo tutto, che ha conquistato ben 123.351 euro, con un aumento del 27% rispetto a lunedì e mantenendo nettamente la miglior media copia (428 euro). Il film ha superato 1,5 milioni totali, per la precisione 1.549.846 euro.

Interessante la risalita dal quinto al secondo posto de L’inganno, che ieri ha ottenuto 83.506 euro, con un aumento del 28% rispetto a lunedì (miglior dato della top ten, eventi esclusi) e ha superato il milione (1.041.429 euro).

Terza piazza per Valerian e la città dei mille pianeti, con 82.710 euro e un totale di 1.165.630 euro. Quarto è Cars 3, che ha incassato 75.910 euro e ha superato i 6 milioni, per la precisione 6.065.800 euro. Cars 2, al suo secondo martedì, aveva conquistato 204.721 euro.

Quinto è Kingsman: Il cerchio d’oro con 66.606 euro e un totale che supera il milione, 1.018.388 euro. Il suo predecessore al suo primo martedì aveva conquistato 74.139 euro.

Da notare come l’evento Franca: Chaos and Creation ha ottenuto ieri la seconda miglior media copia della top ten (242 euro), piazzandosi al nono posto con 25.161 euro. Infine, per ora non produce nessun effetto per A Ciambra il fatto di essere stato designato come candidato italiano all’Oscar per il miglior film straniero, visto che è 36esimo con 652 euro in 4 sale. Ma sicuramente da giovedì questo titolo aumenterà le sue copie e avrà una spinta importante da questo riconoscimento…

1 – NOI SIAMO TUTTO: 123.351 euro (22.853 spettatori) 288/428 – Tot. 1.549.846

2 – L’INGANNO: 83.506 euro (15.356 spettatori) 328/255 – Tot. 1.041.429

3 – VALERIAN E LA CITTA’ DEI MILLE PIANETI: 82.710 euro (14.112 spettatori) 378/219 media – Tot. 1.165.630

4 – CARS 3: 75.910 euro (14.183 spettatori) 460 sale/165 media – Tot. 6.065.800

5 – KINGSMAN: IL CERCHIO D’ORO: 66.606 euro (11.640 spettatori) 311/214 – Tot. 1.018.388

6 – BARRY SEAL – UNA STORIA AMERICANA: 48.044 euro (8.556 spettatori) 296/162 – Tot. 2.078.708

7 – HOKUSAI DAL BRITISH MUSEUM: 46.146 euro (5.091 spettatori) 201/230 – Tot. 74.664

8 – DUNKIRK: 31.346 euro (5.450 spettatori) 197/159 – Tot. 8.256.321

9 – FRANCA: CHAOS AND CREATION: 25.161 euro (2.649 spettatori) 88/286 – Tot. 43.338

10 – CATTIVISSIMO ME 3: 20.811 euro (3.966 spettatori) 177/118 – Tot. 17.296.335

Martedì 26 settembre: 709.517 euro (126.287 spettatori)

Martedì 19 settembre: 757.446 euro (-6%) (130.875 spettatori)

Martedì 27 settembre 2016: 896.293 euro (-20,8%) (#1 Bridget Jones’s Baby: 248.416 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top