You are here
Home > Cinema > Leone Film Group rinnova l'accordo con DreamWorks

Leone Film Group rinnova l'accordo con DreamWorks

Leone Film Group ha perfezionato il rinnovo dell’accordo con DreamWorks Studios, guidata da Steven Spielberg. I primi titoli che fanno parte dell’accordo sono The Big Friendly Giant (Il GGG), basato sull’omonimo romanzo di Roald Dahl, diretto da Steven Spielberg e sceneggiato da Melissa Mathison (ET), e The Light between Oceans, diretto e sceneggiato da Derek...

Leone Film Group ha perfezionato il rinnovo dell’accordo con DreamWorks Studios, guidata da Steven Spielberg. I primi titoli che fanno parte dell’accordo sono The Big Friendly Giant (Il GGG), basato sull’omonimo romanzo di Roald Dahl, diretto da Steven Spielberg e sceneggiato da Melissa Mathison (ET), e The Light between Oceans, diretto e sceneggiato da Derek Cianfrance. Il film, basato sul romanzo d’esordio e bestseller internazionale di M.L. Stedman, ha tra gli interpreti Michael Fassbender, Rachel Weisz e Alicia Vikander. Entrambi questi titoli saranno distribuiti in sala nel 2016. «Questo accordo conferma e rafforza l’importante collaborazione fra il nostro gruppo e la Dreamworks che rientra nell’ambito della strategia di consolidamento della Leone Film Group quale società leader nella distribuzione in Italia» ha dichiarato Andrea Leone, a capo della società.

Fury Brad Pitt foto dal film 2

Inoltre Leone Film Group ha ufficializzato  laccordo riguarda l’acquisizione di Fury (nella foto), film di guerra diretto da David Ayer e interpretato da Brad Pitt, Shia LaBoeuf e Logan Lerman (ne avevamo parlato QUI). Prodotto da Columbia Pictures in associazione con QED e con Brad Pitt nel ruolo di executive producer, è gia stato distribuito negli Stati Uniti ed in molti altri paesi riscuotendocon un incasso mondiale di circa 211 milioni di dollari. Il film avrebbe dovuto uscire nelle sale lo scorso 29 gennaio, distribuito da Moviemax, ma a causa del fallimento della società di distribuzione la release era saltata e successivamente la pellicola è stata messa in vendita dal curatore fallimentare. Rilevata da Leone Film Group al 50% con Lucky Red il film uscirà in sala il prossimo 3 giugno codistribuito da entrambe le società.

Fonte: La Stampa

Top