You are here
Home > Box Office > Box Office Italia > Rating & Box Office. Quanto conta essere PG-13?

Rating & Box Office. Quanto conta essere PG-13?

Il sito di entertainment americano The Wrap ha approfondito la correlazione tra rating di un film (ovvero la “classificazione” di una pellicola secondo le categorie stabilite dalla motion Pictures Association of America) e incasso al box office. E da questa correlazione salta fuori che un film R-Rated (vietato ai minori di 17 anni non accompagnati) …

Il sito di entertainment americano The Wrap ha approfondito la correlazione tra rating di un film (ovvero la “classificazione” di una pellicola secondo le categorie stabilite dalla motion Pictures Association of America) e incasso al box office. E da questa correlazione salta fuori che un film R-Rated (vietato ai minori di 17 anni non accompagnati)  mediamente la metà di film classificati PG (per tutti ma è suggerito l’accompagnamento dei genitori) o PG-13 (alcuni contenuti potrebbero essere inappropriati per bambini al di sotto dei 13 anni). Nel corso del 2014 infatti i film R-Rated hanno incassato in media 42 milioni di dollari contro gli 82 milioni dei film classificati PG e i 79 milini dei PG-13).

pg-133333

Ecco il motivo principale per cui la major Hollywoodiane ambiscono ad ottenere una classificazione PG-13 per i loro film (e di fatto questa risulta la classificazione più diffusa): avere anche un’idea preventiva di come sarà classificato il progetto che gli Studios intendono produrre consente anhe di valutare diversamente i budget di realizzazione. E può accadere che alcune decisione isaspettate e più restrittive del previsto da parte della MPAA causino non pochi problemi alle major che spesso fanno ricorso appellandosi al verdetto e magari vincendolo come nel caso della commedia con Cameron Diaz Tutte contro lui, inizialmente valutato come R e poi classificato come PG-13 in seguito al ricorso di 20th Century Fox.

Lo studio di The Wrap riporta che nel mercato nordamericano nel corso del 2014 sono stati distribuiti 6 film con rating G (per tutti) con un incasso complessivo di 159 milioni (media di 26.4) e con Rio 2 -Missione Amazzonia come maggiore incasso (131 milioni) . 26 i titoli classificati PG per un incasso complessivo di 2,1 miliardi (The LEGO Movie il film che è andato meglio con 258 milioni) e una media di 82,2 milioni. Per quanto rifuarda il PG-13 i film nel 2014 sono stati ben 66 con 5,2 miliardi di dollari di incasso globale (media 79 milioni) e con la migliore performance registrata da Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1 (337 milioni). 59 i titoli classificati R-Rated con un incasso complessivo di 2,5 miliardi (media di 42 milioni); a realizzare il migliore risultato in questa categoria 22 Jump Street con 192 milioni.

 

 

 

Top