Home > Box Office > Box Office USA: X-Men in testa batte Alice, ma Disney arriva a 4 miliardi

Box Office USA: X-Men in testa batte Alice, ma Disney arriva a 4 miliardi

Un weekend di poche sorprese ha caratterizzato il botteghino nordamericano, dove il primo posto è stato conquistato dal nuovo capitolo della saga dei mutanti, X-Men: Apocalisse,  con 65 milioni di dollari che dovrebbero arrivare a 77-80 milioni alla fine di oggi, giorno festivo negli Stati Uniti dove si celebra il Memorial Day in onore dei caduti di guerra. La cifra...

Un weekend di poche sorprese ha caratterizzato il botteghino nordamericano, dove il primo posto è stato conquistato dal nuovo capitolo della saga dei mutanti, X-Men: Apocalisse,  con 65 milioni di dollari che dovrebbero arrivare a 77-80 milioni alla fine di oggi, giorno festivo negli Stati Uniti dove si celebra il Memorial Day in onore dei caduti di guerra. La cifra si colloca nel range previsto da 20th Century Fox prima della release ma si tratta comunque di un debutto debole per il franchise, considerando come il precedente X-Men: Giorni di un Futuro Passato abbia chiuso il primo finesettimana in sala con oltre 90 milioni di dollari. Il totale dei primi tre giorni dell’ultimo installment, inoltre è sesto in nove film che compongono la saga dei mutanti. Nonostante le critiche negative questo nuovo capitolo ha tuttavia ottenuto un buon voto da parte del pubblico in sala, un Cinemascore A-, che potrebbe aiutarne la tenitura nelle sale americane. A livello mondiale, dove è stato distribuito già da una settimana, il film ha raggiunto un incasso complessivo di 250 milioni di dollari e il top del botteghino cosiddetto overseas.

Al secondo posto nella classifica nordamericana si è collocato ovviamente Alice attraverso lo specchio, il nuovo film live action Disney che fa seguito al precedente adattamento dai romanzi di Lewis Carroll, datato 2010. Con un esordio da 28,1 milioni di dollari, il titolo si colloca al di sotto delle aspettative di pre-apertura che parlavano di un incasso di oltre 35 milioni di dollari. A livello internazionale il titolo ha incassato altri 65 milioni per un totale di 93,1 milioni di dollari. Alla major resta però comunque un traguardo da festeggiare considerando che secondo le previsioni dovrebbe superare oggi i 4 miliardi di dollari di incasso per il 2016, grazie a tre titoli che si collocano attualmente nelle prime tre posizioni del box office mondiale come Captain America: Civil War (1,1 miliardi di dollari), Zootropolis (991 milioni) e Il Libro della Giungla (877 milioni).

Fonte: Box Office Mojo

Top