Home > Box Office > Zootropolis resta al top negli USA e sbanca in Cina

Zootropolis resta al top negli USA e sbanca in Cina

Ancora primo al box office USA, il titolo Disney continua a mietere successi anche in Cina, dove segna il record degli incassi di un singolo giorno per un film d'animazione, in un'annata che si prospetta boom per questo genere nel Celeste Impero.

Continua a mietere successi Zootropolis, il nuovo film d’animazione che ha battuto tutti i record di esordio per i cartoon Disney sia in Italia che negli Stati Uniti. Nel mercato americano, in particolare, il titolo si è confermato alla testa del box office anche nel suo secondo weekend di programmazione, con altri 50 milioni di dollari che lo hanno posto in testa a nuove release molto attese come 10 Cloverfield Lane di J. J. Abrams e l’ultimo delirio comico di Sacha Baron Cohen, Grimsby – Attenti a quell’altro.

L’incasso totale del film all’interno degli USA sale così a 142,6 milioni di dollari, mentre quello mondiale ha superato i 400 grazie soprattutto al boom registrato in Cina, dove Zootropolis ha superato questo weekend un altro traguardo. Con il corrispettivo di 25 milioni di dollari guadagnati nella sola giornata di sabato, è diventato infatti il maggior incasso di un singolo giorno per un film d’animazione nella Repubblica Popolare. Con un totale di 112 milioni di dollari raccolti in 10 giorni, inoltre, il titolo detiene già il terzo miglior risultato nella sua categoria e potrebbe aspirare a superare anche i 147,1 milioni della produzione locale Monkey King: Hero Is Back, se non addirittura il record appena segnato da Kung Fu Panda 3 con 152,2 milioni.

Zootropolis cina

Gli animali parlanti in generale quest’anno sembrano proprio decisi a spianare alle major la strada del successo nel Celeste Impero, dato che da soli i due titoli Disney e Fox hanno quasi superato il traguardo segnato nel 2014 dalle uscite di Dragon Trainer 2, Frozen e Cattivissimo me 2, che complessivamente non sono andati oltre i 286 milioni. Con questo andazzo il 2016 si candida senza dubbio a diventare il nuovo anno record dell’animazione USA in Cina, con una somma che potrebbe arrivare a toccare il mezzo miliardo di dollari.

Fonte: Box Office Mojo,  Variety, L.A. Times, Forbes

Davide Dellacasa
Publisher di ScreenWeek.it, Episode39 e Managing Director del network di Blog della Brad&k Productions ama internet e il cinema e ne ha fatto il suo mestiere fin dal 1994.
http://dd.screenweek.it
Top