You are here
Home > Box Office > Box Office Italia > Il regno del pianeta delle scimmie primo nel weekend 09-12 maggio

Il regno del pianeta delle scimmie primo nel weekend 09-12 maggio

Esordio interessante ma non straordinario per il nuovo episodio del celebre franchise. Dato importante per l’evento Il segreto di Liberato, terza posizione per La profezia del male…

Lo scorso fine settimana, abbiamo detto che l’evento Sarò con te ha permesso di moderare i danni rispetto all’anno scorso. A rischio di essere ripetitivi, anche in questo caso è stato un evento a rendere il weekend più accettabile.

Questo purtroppo non significa che siamo ai livelli del 2023, basti dire che sia sabato (in calo del 27% rispetto al 2023) che domenica (addirittura -40%) soltanto Il regno del pianeta delle scimmie ha incassato più di 200.000 euro (veramente poco per giornate festive, ma chiaramente il bel tempo ha portato il pubblico a scegliere altre opzioni che non fossero il cinema). In effetti, questo fine settimana ha visto un incasso complessivo di 4.165.679 euro, quando invece nel weekend 11-14 maggio 2023 eravamo a 5.169.802 euro (quindi, flessione del 19,4%), grazie al secondo fine settimana di Guardiani della galassia Vol. 3, che valeva ancora 2.453.543 euro.

Ed è inutile dire che nel prepandemia si faceva decisamente meglio. Il weekend 9-12 maggio 2019 valeva infatti 7.075.449 euro, grazie al fortissimo esordio di Pokemon Detective Pikachu da 2.415.494 euro, ma senza assolutamente trascurare l’apporto del terzo fine settimana di Avengers: Endgame, che valeva 1.361.847 euro. Decisamente meno forte (ma sempre e comunque superiore ai dati analoghi) il fine settimana 10-13 maggio 2018, con un incasso da 4.970.576 euro, grazie a due titoli sopra il milione, Avengers: Infinity War da 1.165.828 euro e il debutto di Loro 2 da 1.101.110 euro.

Tutto questo porta a segnalare un andamento importante e poco piacevole del botteghino. Neanche tanto lentamente, la distanza tra gli incassi 2024 e 2023 si sta assottigliando, tanto che al momento da una parte abbiamo un incasso complessivo di 178.843.958 euro quest’anno contro i 165.730.880 euro dell’anno scorso. L’impressione è che a giugno possa avvenire il sorpasso del 2023, che ovviamente potrà solo ‘allargarsi‘ nei mesi successivi, considerando l’offerta estiva ricchissima di un anno fa.

E veniamo al primo in classifica, ossia Il regno del pianeta delle scimmie, che ottiene un dato significativo, ma sinceramente (anche considerando il buon esordio oltreoceano) si poteva sperare qualcosa di meglio. Il film ha superato di poco il milione (per la precisione, 1.118.598 euro) e solo considerando anche il dato dell’esordio di mercoledì, mentre per quanto riguarda i quattro giorni ha conquistato 961.934 euro e una media di 2.141 euro in 441 cinema.

E’ sicuramente utile fare un confronto con i precedenti episodi. The War – Il pianeta delle scimmie è uscito il 13 luglio del 2017, ottenendo 1.176.672 euro nel weekend di quattro giorni, per un totale conclusivo di 3.713.555€. Apes Revolution: Il pianeta delle scimmie era invece arrivato il 30 luglio 2014, incassando 1.970.457 euro nel primo weekend lungo (merc-dom). Alla fine della sua corsa, era arrivato a 4.863.569 euro. Insomma, è chiaro che Il regno del pianeta delle scimmie non potrà fornire un incasso straordinario e già arrivare a tre milioni totali non sarà facile.

E veniamo all’evento di questo weekend, ossia Il segreto di Liberato, che dopo essere partito fortissimo al debutto il nove maggio, ha comunque continuato su buoni livelli, arrivando nel fine settimana a 661.479 euro e una media di 2.297 euro (la migliore della top ten) in 288 cinema, per un totale (comprese le anteprime di mercoledì) di 685.106 euro. Fermo restando che non è facile trovare prodotti di questo tipo, sia Sarò con te che Il segreto di Liberato dimostrano che alcuni eventi non si devono limitare per forza al solito sfruttamento lunedì-mercoledì e che ci si può lavorare in tenitura.

Terza posizione per un’altra nuova uscita e considerando che le aspettative per l’horror La profezia del male non erano enormi, non è il caso di lamentarsi del risultato, 430.787 euro e una media di 1.696 in 254 cinema. Punta ormai ai 4 milioni complessivi (è arrivato a 3.623.761 euro) Challengers, grazie a un ulteriore incasso di 346.061 euro (-56%) e una media di 930.

Più preoccupante (visto che arriva nel secondo weekend) invece il calo (-58%) di The Fall Guy che chiaramente non ha catturato il pubblico italiano, conquistando altri 281.419 euro e una media di 813, per un totale finora di 1.629.440 euro.

Vista la mancanza di altri titoli family, si poteva sperare in un calo migliore per Garfield – Una missione gustosa, che ha perso il 58% con altri 265.750 euro incassati ed è a un totale di 1.616.429 euro.

Da notare invece come possa puntare a entrare tra i primi dieci maggiori incassi italiani del 2024 l’evento Sarò con te, che ormai ha raggiunto i 1.280.337 euro, con quest’ultimo weekend da 250.082 euro (-68%). Il film da battere è Romeo è Giulietta con 1.455.741 euro.

Flessione simile (-65%) ma non sorprendente per Confidenza, che aveva già dato segnali in questo senso, e che ora porta a casa altri 100.821 euro (media di 389) e arriva a un totale di 1.570.161 euro.

Chiudono la top ten altre due nuove uscite. Il gusto delle cose, che ha tolto il posto di candidato ufficiale francese agli Oscar ad Anatomia di una caduta, ottiene 144.940 euro e una media di 947 in 153 cinema. Mother’s Instinct invece è decimo con 101.175 euro e una media di 406 in 249 cinema. Certo, impressiona che ormai bastino 100.000 euro per entrare nella top ten del fine settimana.

E chiudiamo con i totali di alcuni titoli, come Cattiverie a domicilio, arrivato a 1.147.456 euro; Civil War, che raggiunge i 1.768.219 euro; Un mondo a parte (6.964.092 euro); Anselm (341.080 euro); Back to Black (2.191.818 euro), Sei fratelli (259.870 euro); e Ghostbusters – Minaccia glaciale (2.767.586 euro).

1 – Il regno del pianeta delle scimmie – 961.934 euro (122.561 spettatori) – 441 cinema/2.181 media – tot. 1.118.598*5GG

2 – Il segreto di Liberato – 661.479 euro (74.594 spettatori) – 288/2.297 – tot. 685.106*4GG

3 – La profezia del male – 430.787 euro (53.692 spettatori) – 254/1.696 – tot. 430.787*4GG

4 – Challengers – 346.061 euro (45.096 spettatori) – 372/930 – tot. 3.623.761

5 – The Fall Guy – 281.419 euro (37.047 spettatori) – 346/813 – tot. 1.629.440

6 – Garfield – Una missione gustosa – 265.750 euro (39.179 spettatori) – 472/563 – tot. 1.616.429

7 – Sarò con te – 250.062 euro (20.841 spettatori) – 155/1.613 – tot. 1.280.337

8 – Il gusto delle cose – 144.940 euro (22.006 spettatori) – 153/947 – tot. 144.940*4GG

9 – Mother’s Instinct – 101.175 euro (14.698 spettatori) – 249/406 – tot. 103.963*4GG

10 – Confidenza – 100.821 euro (14.612 spettatori) – 259/389 – tot. 1.570.161

Robert Bernocchi
E' stato Head of productions a Onemore Pictures e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.

Lascia un commento

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 406.172 spammer.

Top
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI