You are here
Home > Box Office > Box Office USA: Spider-Man è ora il sesto maggiore successo in Nord America

Box Office USA: Spider-Man è ora il sesto maggiore successo in Nord America

Il film continua a mietere successi in patria e non solo, superando il miliardo e mezzo di dollari nel mondo

Non solo in Italia, ma anche nel resto del mondo Spider-Man: No Way Home sta continuando a mietere successi. In USA e Canada il film si è guadagnato ancora una volta il primo posto nel suo quarto weekend con 33 milioni di dollari, -41% rispetto al suo terzo fine settimana.

Il suo bottino in patria è ora di 668,7 milioni di dollari, secondo le ultime stime. Spider-Man supererebbe così Titanic (659,3 milioni) per diventare il sesto maggiore successo in Nord America. Gli mancherebbero solo 10 milioni per diventare quinto nella classifica di tutti i tempi, al posto di Avengers: Infinity War (678,8).

Spider-Man rende conto del 51% del totale del weekend, 64 milioni (-52% rispetto al medesimo weekend di gennaio 2020, quando l’incasso fu di 132 milioni).

Al box office nordamericano il film è seguito da Sing 2 – Sempre più forte, secondo con 11,95 milioni (-41%, come Spider-Man) e un totale di 109, The 355, che ha incassato 4,8 milioni nel suo primo weekend (penalizzato dalla variante Omicron e dal passaparola), e infine The King’s Man – Le Origini, quarto con 3,27 milioni e un totale di 25,1.

Spider-Man: No Way Home è ora l’ottavo maggiore incasso mondiale di tutti i tempi

A livello globale, No Way Home ha ora totalizzato 1,53 miliardi di dollari, ottavo maggiore incasso mondiale di tutti i tempi. Il film ha raccolto altri 64,4 milioni di dollari in 63 mercati, per un totale internazionale di 867,5 milioni. E questo, lo ricordiamo, senza l’apporto della Cina.

Il film ha debuttato in Giappone questo weekend, con un ottimo esordio di 11,8 milioni, il 35% in più rispetto a Spider-Man: Far From Home e il 76% in più di Spider-Man: Homecoming. Il traguardo di un miliardo a livello internazionale potrebbe non essere lontano.

Sing 2 ha incassato altri 17,1 milioni in 54 mercati, raggiungendo gli 81,8 milioni a livello internazionale e i 190,1 nel mondo, con uno scarto del 24% rispetto al weekend precedente. The King’s Man ha raccolto 13,4 milioni in 43 territori, per un totale internazionale di 49,2 milioni e globale di 74,3. Matrix Resurrections ha aggiunto 7,7 milioni al suo bottino (-45%), per un totale internazionale di 90,2 e globale di 124,5.

Infine, Encanto è stato uno dei pochi titoli americani a debuttare in Cina, con 3,2 milioni incassati nel primo weekend. Encanto diventa così il film d’animazione di maggiore successo del 2021, con un totale globale di 215,5 milioni e internazionale di 123,1.

Fonte: Deadline

Lascia un commento

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 371.548 spammer.

Top