Home > Box Office > “BAD BOYS FOR LIFE” RECUPERA LA PRIMA POSIZIONE – INCASSI BOX OFFICE ITALIA DEL 27 FEBBRAIO 2020

“BAD BOYS FOR LIFE” RECUPERA LA PRIMA POSIZIONE – INCASSI BOX OFFICE ITALIA DEL 27 FEBBRAIO 2020

Nel pieno dell'emergenza coronavirus e senza uscite di rilievo, recupera la prima posizione negli incassi ai danni di "Gli Anni più Belli" di Muccino, "Bad Boys For Life" con Will Smith.

Ancora una giornata di emergenza (lunedì dovremo sapere se la chiusura dei cinema nelle Regioni maggiormente colpite proseguirà o meno, ndr.) per il cinema in Italia, ieri Giovedì 27 Febbraio si sono incassati 187.342 euro contro il 1.257.727 euro (- 85.10%) di un anno fa (era Giovedì 28 febbraio 2019 e in testa c’era “Dragon Ball Super: Broly” con 569.090 euro); negativo anche il confronto rispetto a 7 giorni fa (ancora non era esploso nel nostro paese l’allarme coronavirus) quando si incassavano 767.520 euro (- 75.59%).

Per quanto riguarda le Regioni attive (dal totale incassi ho estrapolato le Regioni che hanno il blocco della chiusura dei cinema: Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia, Trentino e Friuli Venezia Giulia), ieri gli incassi sono stati di 179.659 euro se li raffrontiamo con quelli dello scorso anno (togliendo anche in questo caso le Regioni colpite dai provvedimenti tramite ordinanze regionali) che ottenevano 702.738 euro il calo che si registra è un pesante – 74.43%.

Questi dati evidenziano, quanto anche nel resto del paese – dove le proiezioni avvengono regolarmente – la situazione di emergenza abbia procurato una certa psicosi nel frequentare le sale cinematografiche; la giornata di ieri – inoltre – presenta un ulteriore problema, l’assenza di release importanti (la prima delle novità, come vedremo più avanti è solo al quattordicesimo posto, ndr.) tutte rimandate/slittate a data da destinarsi. L’ AGIS ha indirizzato al Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini una lettera in cui viene richiesta, con la massima urgenza, l’apertura di uno “stato di crisi” con l’obiettivo di adottare quanto prima provvedimenti e misure a sostegno di un settore in questi giorni gravemente penalizzato.

E’ dei giorni scorsi anche l’intervento di Mario Lorini, Presidente dell’ANEC (Associazione Nazionale Esercenti Cinema) che ha chiesto al Governo lo “stato di crisi”: «sostegno alle Imprese e ai lavoratori dei cinema chiusi. L’allarme grava anche sulle sale aperte dove non c’è emergenza».

Le Regioni attive (quelle che non hanno ricevuto lo stop alla chiusura per emergenza #coronavirus) ogni giorno che passa stanno accusando cali maggiori rispetto alle stesse date di un anno fa.
Martedì il calo era del -42.68%, Mercoledì era del -50.53% mentre ieri Giovedì (senza new-release importanti, tutte slittate) il calo è (come detto sopra) stato del -74.43% .

Veniamo adesso alla classifica e dati di ieri: Will Smith con BAD BOYS FOR LIFE è tornato in prima posizione (ci era riuscito per la prima volta nella giornata di lunedì scorso, ndr.) con 34.557 euro ottenendo anche la miglior media schermo con 152 euro in 228 copie, il totale dalla sua uscita ha raggiunto con i dati di ieri il milione di euro (€ 1.031.084), ci sono voluti 8 giorni, secondo le mie stime le perdite dovute all’emergenza ammontano a circa 450mila euro per l’action-movie di Hollywood. A questo proposito vi invito a leggere questo articolo sulle proposte per “limitare le perdite” che trovate qui.

Perde una posizione – ed è secondo – GLI ANNI PIU’ BELLI di Gabriele Muccino, ieri 32.800 euro ottenuti in 288 schermi con una media copia di 114 euro, il totale sfiora i 5 milioni di euro (€ 4.972.905), negli ultimi 6 giorni le perdite dovute all’emergenza sanitaria si possono quantificare in quasi 600 mila euro !

Chiude il podio il film premio Oscar dell’anno, PARASITE con 20.945 euro, presente in 168 schermi con una media di 125 euro per copia, la pellicola diretta da Bong Joon Ho ha raggiunto i 5.231.954 euro. All’ottavo posto è presente anche l’altra pellicola del regista Sud Coreano (datata 2003), MEMORIE DI UN ASSASSINO che ha raggiunto un totale di 245.960 euro.

Al quarto posto si conferma IL RICHIAMO DELLA FORESTA con 17.099 euro (225 schermi e una media di 76 euro per copia), il totale dopo 8 giorni è di 768.275 euro (le perdite con 6 giorni di crisi ammontano ad una stima di 375mila euro). Seguono in classifica le altre pellicole senza grossi scossoni di posizioni, come potete notare non vi ho inserito le differenze percentuali rispetto alla settimana scorsa, visto la situazione le perdite oscillano tra i -65% a -86%. L’evento IL COMMISSARIO MONTALBANO: SALVO AMATO, LIVIA MIA ha proseguito ieri la sua presenza in sala (a sostegno dell’assenza di grosse new-release) in 47 copie ottenendo 1.988 euro, il totale dopo 4 giorni è di 70.284 euro.

Sono fuori classifica le uniche new-release del weekend (come noto sono saltate le uscite di Verdone, Germano, Lupin III, Arctic, Dopo il matrimonio, ecc…): al quattordicesimo posto DOPPIO SOSPETTO grazie a TEODORA con 2.714 euro in 28 schermi con una media di 97 euro per copia, venticinquesima posizione per LA GOMERA – L’ISOLA DEI FISCHI con 720 euro in 11 copie e al trentottesimo posto LA PARTITA con 403 euro in 16 copie.

Attenzione: all’ottavo posto del report Cinetel compare “Il Testimone dello Sposo” un film del 1998, probabilmente trattasi di un refuso, un dato che non vi ho quindi inserito e che ha permesso di scalare una posizione ai film in coda.

Box Office Italia – GIOVEDI’ 27 FEBBRAIO 2020: Incassi e Spettatori di Ieri – Copie e Medie schermo – Totali ad oggi.

1. BAD BOYS FOR LIFE – € 34.557 (5.871) 228 schermi / 152 media – Tot. € 1.031.084 (155.006)

2. GLI ANNI PIU’ BELLI – € 32.800 (5.756) 288/114 – Tot. € 4.972.905 (793.022)

3. PARASITE – € 20.945 (3.611) 168/125 – Tot. € 5.231.954 (818.244)

4. IL RICHIAMO DELLA FORESTA – € 17.099 (3.201) 225/76 – Tot. € 768.275 (124.741)

5. CATTIVE ACQUE – € 10.394 (1.837) 143/73 – Tot. € 300.851 (49.016)

6. SONIC: IL FILM – € 8.965 (1.657) 149/60 – Tot. € 2.254.648 (368.882)

7. LA MIA BANDA SUONA IL POP – € 7.512 (1.347) 147/51 – Tot. € 276.402 (45.182)

8. MEMORIE DI UN ASSASSINO – € 4.164 (720) 41/102 – Tot. € 245.960 (39.296)

9. ODIO L’ESTATE – € 3.996 (717) 66/61 – Tot. € 7.356.653 (1.130.581)

10. BIRDS OF PREY – € 3.734 (571) 44/85 – Tot. € 2.364.802 (351.270)

Giovedì 27 febbraio: 187.342 euro (33.103 spettatori)

Giovedì 20 febbraio: 767.520 euro (- 75.59%) (133.221 spettatori)

Giovedì 28 febbraio 2019: 1.257.727 euro (- 85.10%) (#1 Dragon Ball Super: Broly con 569.090 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Fulvio Bennati
Fulvio Bennati
Da sempre appassionato di cinema, da oltre un decennio gestisce il blog "Box Office Benful"
https://it-it.facebook.com/BoxOfficeBenful/
Top