Home > Box Office > IL CORRIERE – THE MULE DI NUOVO PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 21 FEBBRAIO

IL CORRIERE – THE MULE DI NUOVO PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 21 FEBBRAIO

Ieri, torna in testa il film di Clint Eastwood. Tra le nuove uscite, Un uomo tranquillo è secondo, The Lego Movie 2: Una nuova avventura quarto, Modalità aereo quinto...

Sarà un weekend mediocre e non è il caso di avere grandi speranze. L’incasso complessivo ieri è stato di 668.376 euro, mentre giovedì 22 febbraio 2018 era stato di 1.050.606 euro, con una flessione del 36,3%. Lo scorso anno, si era confermato in testa l’evento A casa tutti bene, primo con 179.105 euro, mentre ieri c’è di nuovo primo Il corriere – The Mule, grazie a 79.363 euro e una media di 211, in calo del 61% rispetto a giovedì scorso e con un totale di 4.599.513 euro. Sully nel suo terzo giovedì aveva ottenuto 54.574 euro.

Sta andando male anche il mese di febbraio in generale, ma non è certo una sorpresa. In effetti, le prime tre settimane di febbraio 2018 avevano portato a un incasso complessivo di 52.356.291 euro, mentre queste tre settimane di febbraio 2019 hanno prodotto un risultato di 39.338.122 euro, con un calo importante del 24,8%. Il problema non è tanto che si sta facendo peggio di un anno fa (cosa che abbiamo sempre dato per scontato, visto che mancavano titoli forti come quelli di febbraio 2018), ma che probabilmente sarà il peggior febbraio degli ultimi cinque anni. E a giudicare dai dati di ieri, la flessione dovrebbe peggiorare.

La prima delle nuove uscite è Un uomo tranquillo, che ieri si è piazzato al secondo posto con 71.988 euro e una media di 241 (la migliore della top ten e questo non è un bel segnale) in 299 sale. Terzo, 10 giorni senza mamma, che ottiene 65.951 euro e una media di 186, in calo del 73% rispetto a una settimana fa e con un totale di 4.843.548 euro. Ma che bella sorpresa nel suo terzo giovedì aveva conquistato 49.411 euro.

E veniamo al resto degli esordi, che non presentano numeri spettacolari. The Lego Movie 2: Una nuova avventura apre in quarta posizione con 58.039 euro e una media di 158 in 367 copie. L’ultimo titolo targato Lego a essere uscito era stato Lego Ninjago: il film, che aveva esordito giovedì 12 ottobre 2017 con 27.795 euro e un primo fine settimana da 415.451 euro, per un totale poi di circa 850.000 euro. Insomma, The Lego Movie 2: Una nuova avventura ottiene dati più alti di quel predecessore, ma inferiori agli altri capitoli della serie. The Lego Movie aveva infatti aperto giovedì 20 febbraio 2014 con 102.922 euro e un weekend d’esordio da 1.441.930 euro, per poi chiudere a 3,4 milioni. Lego Batman – Il film invece aveva debuttato giovedì 9 febbraio 2017 con 80.722 euro il primo giorno e un totale di 1.187.275 euro, per chiudere la sua avventura a 2,7 milioni.

E’ invece quinto Modalità: aereo, che ieri ha incassato 57.155 euro e una media di 145 in 394 copie. L’ultimo film di Fausto Brizzi a uscire in un periodo non natalizio è stato Forever Young, che aveva aperto giovedì 10 marzo 2016 con 69.418 euro e un primo weekend da 957.956 euro, per chiudere poi con un totale definitivo di quasi 1,8 milioni.

Continuiamo con gli esordi. Copia originale è nono con 15.881 euro e una media di 122 in 130 sale. Fuori dalla top ten (e con medie poco promettenti) Parlami di te, sedicesimo con 7.182 euro e una media di 111 in 65 schermi, e The Front Runner – Il vizio del potere, ventiduesimo con 2.984 euro e 55 di media in 54 copie. Discorso decisamente diverso (ma anche difficile da inquadrare) quello di Free Solo, che invece di un’uscita tradizionale farà un tour di date in tutta Italia. Ieri, le proiezioni (spettacolo unico) a Udine, Treviso e Bergamo hanno dato vita a ben 15.456 euro, con una media spettacolare (5.152 euro), frutto anche di un prezzo del biglietto da evento ‘ricco’ (quasi 15 euro). Un caso molto interessante, insomma.

Chiudiamo con alcuni film in tenitura. Alita: angelo della battaglia è sesto con 51.690 euro e una media di 172, in flessione del 73% rispetto allo scorso giovedì e con un totale di 1.342.384 euro. Tiene molto meglio (-33%, di gran lunga miglior dato della top ten) La paranza dei bambini, settimo con 51.579 euro e una media di 187, per un totale finora di 929.034 euro (oggi quindi supererà il milione). Infine, in attesa di vedere come andrà agli Oscar, Green Book è ottavo con 51.039 euro e una media di 183, in flessione del 61% rispetto alla settimana scorsa e con un totale di 5.219.755 euro.

1 – IL CORRIERE – THE MULE: 79.363 euro (12.945 spettatori) 376/211 – Tot. 4.599.513

2 – UN UOMO TRANQUILLO: 71.988 euro (12.081 spettatori) 299/241 – Tot. 71.988* (1GG)

3 – 10 GIORNI SENZA MAMMA: 65.951 euro (11.412 spettatori) 354/186 – Tot. 4.843.548

4 – THE LEGO MOVIE 2: UNA NUOVA AVVENTURA: 58.039 euro (9.905 spettatori) 367/158 – Tot. 58.039* (1GG)

5 – MODALITA’ AEREO: 57.155 euro (9.893 spettatori) 394/145 – Tot. 57.155* (1GG)

6 – ALITA – ANGELO DELLA BATTAGLIA: 51.690 euro (8.377 spettatori) 300/172 – Tot. 1.342.384

7 – LA PARANZA DEI BAMBINI: 51.579 euro (8.754 spettatori) 276/187 – Tot. 929.034

8 – GREEN BOOK: 51.039 euro (8.476 spettatori) 279/183 – Tot. 5.219.755

9 – COPIA ORIGINALE: 15.881 euro (2.857 spettatori) 130/122 – Tot. 15.881* (1GG)

10 – CRUCIFIXION – IL MALE E’ STATO INVOCATO: 15.518 euro (2.457 spettatori) 142/109 – Tot. 441.228

Giovedì 21 febbraio: 668.376 euro (116.567 spettatori)

Giovedì 14 febbraio: 1.306.957 euro (-49%) (213.315 spettatori)

Giovedì 22 febbraio 2018: 1.050.606 euro (-36,3%) (#1 A casa tutti bene: 179-105 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top