You are here
Home > Box Office > Box Office Italia > LA BELLA E LA BESTIA SEMPRE IN TESTA – INCASSI BOX OFFICE DEL 30 MARZO 2017

LA BELLA E LA BESTIA SEMPRE IN TESTA – INCASSI BOX OFFICE DEL 30 MARZO 2017

La bella e la bestia mantiene il primo posto, le nuove uscite Ghost in the Shell e Il permesso – 48 ore fuori sugli altri due gradini del podio…

Anche questo weekend, La bella e la bestia manterrà il primo posto. Un’ipotesi che era già molto probabile prima e che diventa certezza grazie ai dati di giovedì. In effetti, la pellicola Disney ha raccolto ieri 235.580 euro, arrivando a un totale di 15,6 milioni e dimostrando di avere ancora tanta benzina, che porterà il film a superare i 20 milioni. In effetti, il film continua una marcia ormai regolare, che lo porta a perdere il 58% rispetto allo scorso giovedì. E se è vero che Cenerentola (-40%), Maleficent (-48%) e Inside Out (-45%) perdevano di meno, La bella e la bestia in valori assoluti fa ancora meglio dei primi due, che al terzo giovedì incassavano rispettivamente 175.533 e 154.415 euro, mentre non siamo lontani dal dato di Inside Out (274.782 euro).

E passiamo alle nuove uscite, dove non possiamo purtroppo trovare dei successi sicuri. Ghost in the Shell è secondo con 125.069 euro, un dato interessante per una media copia di 300 euro, ma che non è facile giudicare. Sarebbe importante capire se ieri sono andati soprattutto appassionati (del film originale e in generale dell’animazione giapponese) o se invece è un dato che verrà confermato da un moltiplicatore ‘normale’. Lo capiremo nei prossimi giorni.

Tra i film italiani, quello che se la cava meglio è Il permesso – 48 ore fuori, che raccoglie 40.699 euro, con una discreta media copia (172 euro). Decisamente dietro invece La verità, vi spiego, sull’amore (sesto con 26.304 euro) e Classe Z (nono con 23.332 euro). Classe Z potrebbe recuperare qualcosa nel weekend, ma per entrambi sarà un fine settimana difficile.

Per quanto riguarda invece La vendetta di un uomo tranquillo (14esimo con 9.496 euro), Il viaggio (16esimo con 5.201 euro) e 17 anni (e come uscirne vivi), 22esimo con 3.206 euro, non potranno raggiungere il loro obiettivo, che era quello di una buona media copia (per quanto riguarda 17 anni, in realtà, è abbastanza chiaro che si tratti di un’uscita tecnica).

Anche i film già usciti il weekend scorso, con i loro dati, fanno capire di non aver conquistato il pubblico, considerando i cali – rispetto alla settimana scorsa – di Life: non oltrepassare il limite (-54%), Non è un paese per giovani (-51%) e La cura dal benessere (-64%). Unica eccezione, tanto per cambiare, Elle, che perde solo il 20% e promette di fare un weekend molto interessante.

Insomma, una situazione difficile per il botteghino italiano, che è stato salvato questo mese da La bella e la bestia, ma senza riuscire a far meglio del 2016. In effetti, considerando che ieri c’è stato un calo dell’8,6% rispetto a giovedì 31 marzo 2016, possiamo dare ormai per certo che anche questo mese sarà in flessione rispetto a un anno fa. Ne riparleremo…

1 – LA BELLA E LA BESTIA: 235.580 euro (40.849 spettatori) 601 sale/392 media – Tot. 15.607.594

2 – GHOST IN THE SHELL: 125.069 euro (19.000 spettatori) 417/300 – Tot. 125.069* (1GG)

3 – IL PERMESSO – 48 ORE FUORI: 40.699 euro (6.842 spettatori) 236/172 – Tot. 40.699* (1GG)

4 – LIFE: NON OLTREPASSARE IL LIMITE: 37.516 euro (6.559 spettatori) 261/144 – Tot. 949.747

5 – ROYAL OPERA HOUSE: 26.398 euro (2.228 spettatori) 62/426 – Tot. 26.398* (1GG)

6 – LA VERITA’, VI SPIEGO, SULL’AMORE: 26.304 euro (4.463 spettatori) 238/111 – Tot. 26.304* (1GG)

7 – ELLE: 24.715 euro (4.497 spettatori) 133/186 – Tot. 509.121

8 – NON E’ UN PAESE PER GIOVANI: 24.003 euro (4.508 spettatori) 259/93 – Tot. 681.954

9 – CLASSE Z: 23.332 euro (3.844 spettatori) 251/93 – Tot. 23.332* (1GG)

10 – JOHN WICK: CAPITOLO 2: 15.623 euro (2.576 spettatori) 90/174 – Tot. 1.598.493

14 – LA VENDETTA DI UN UOMO TRANQUILLO: 9.496 euro (1.717 spettatori) 59/161 – Tot. 10.372* (1GG)

16 – IL VIAGGIO: 5.201 euro (971 spettatori) 38/137 – Tot. 5.201* (1GG)

22 – 17 ANNI (E COME USCIRNE VIVI): 3.206 euro (492 spettatori) 51/63 – Tot. 3.206* (1GG)

Giovedì 30 marzo: 731.314 euro (126.155 spettatori)

Giovedì 23 marzo: 1.095.536 euro (-33,2%) (182.358 spettatori)

Giovedì 31 marzo 2016: 800.837 euro (-8,6%) (#1 BATMAN V SUPERMAN: DAWN OF JUSTICE: 251.229 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
E' stato Head of productions a Onemore Pictures e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top