You are here
Home > Box Office > Box Office Italia > Usa: Disney studios più di successo nel 2014

Usa: Disney studios più di successo nel 2014

Come ogni anno Hollywood Reporter ha pubblicato la classifica dei 5 studi cinematografici più di successo nello scorso anno mettendo a confronto i profitti registrati con il fatturato complessivo e l’incasso al box office. Al primo posto di questa top 5 nel 2014 troviamo Disney. Complessivamente le performance degli studios  in un anno difficile per…

Come ogni anno Hollywood Reporter ha pubblicato la classifica dei 5 studi cinematografici più di successo nello scorso anno mettendo a confronto i profitti registrati con il fatturato complessivo e l’incasso al box office. Al primo posto di questa top 5 nel 2014 troviamo Disney. Complessivamente le performance degli studios  in un anno difficile per il botteghino americano, che ha registrato una flessione di oltre il 5% e anno difficile anche per il settore dell’home entertainment con un calo dell’11% rispetto al 2013 sono state soddisfacenti grazie a una strategia di contenimento dei costi e a un’espansione della distribuzione digitale e televisiva. Ma veniamo ai risultati dei singoli studios.

2014StudioProfitability

Disney, al primo posto, ha potuto contare sullo straordinario successo mondiale di Frozen (uscito nel 2013 e che ha totalizzato al box office globale oltre 1,2 miliardi di dollari) ma anche di Guardiani della Galassia (774,7 milioni di dollari di incasso) e su buone performance nell’home video. Lo studio registra profitti per 1,7 miliardi, nonostante l’incasso al box office sia inferiore del 6% rispetto al 2013.

Al secondo posto troviamo 21st Century Fox con profitti pet 1,5 miliardi di dollari. Per Fox è stato un anno straorsdinario al box office con le buone performanc di Apes Revolution, Gone Girl, X-Men: Giorni di un Futuro passato e Rio 2 (e infatti il box office nel 2014 ha registrato +63% .

Terza posizione per Warner Bros che nonostante alcuni flop al box office nell’ultimo anno (tra cui Transcendence) non si è comportata male nel 2014 registrando 1,3 miliardi di profitti grazie soprattutto al contenimento dei costi e a nuove serie tv di successo come Gotham e The Flash, oltre a film come The LEGO Movie e Godzilla (senza contare l’ultimo episodio della trilogia dedicata a Lo Hobbit).

NBCUniversal è quarta: 711 millioni di dollari di prodifitti per il gruppo controllato da Comcast, grazie soprattutto a costi di marketing più bassi e a una serie di film piì “piccoli” e agili come Cattivi vicini, Poliziotto in prova e Lucy.

Infine chiude la classifica Paramount, l’unica insieme a Fox a registrare nel 2014 il segno + per quanto riguarda il box office. Questo grazie soprattutto a film come Transformers 4 e Tartarughe Ninja.

Top