You are here
Home > Cinema > Distribuzione > Twitter Cinema Tags & #BoxOfficeItalia: l'anno comincia con l'overperformance de Il Ragazzo Invisibile

Twitter Cinema Tags & #BoxOfficeItalia: l'anno comincia con l'overperformance de Il Ragazzo Invisibile

Il superhero movie di Gabriele Salvatores detiene la più alta share of voice sul social network, mentre i “campioni” di Capodanno, Siani e Eastwood, si collocano al fondo della top 6 dei film più cinguettati la scorsa settimana. Scopriamo le corrispondenze tra botteghino e social media con Twitter Cinema Tags.

Con il nuovo anno cominciamo anche a sfruttare la nostra infografica interattiva Twitter Cinema Tags per mettere a confronto i risultati ottenuti dai film al botteghino con quelli online, su una delle piattaforme social preferite per lasciare commenti a caldo su quello che si è appena visto sullo schermo o esprimere il desiderio di andare a vedere un particolare titolo. Oggi ci concentriamo sul box office di Capodanno che, come vi abbiamo già illustrato, ha visto trionfare nelle sale la commedia italiana Si accettano miracoli con il sempre efficace  Alessandro Siani, seguita dall’ultimo lavoro di Clint EastwoodAmerican Sniper, e da un’altra uscita comica festiva, Il Ricco, Il Povero e Il Maggiordomo di Aldo, Giovanni e Giacomo. Curiosamente, su Twitter la top 6 è molto diversa, e vede al primo posto sì un film italiano, ma uno a target giovanile che sta avendo meno riscontro nelle sale rispetto alle commedie “generaliste”. Si tratta de Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores, che nella settimana scorsa si è aggiudicato ben il 23% della “conversazione” cinematografica sul social network, nonostante ieri non rientrasse nemmeno tra i primi 10 titoli del botteghino.

Twitter Cinema Tags Capodanno

Al secondo posto della classifica dei più cinguettati si trova invece il film Disney di Natale, Big Hero 6 (18% delle citazioni),che ha preformato bene anche sul grande schermo diventando il quarto incasso di Capodanno e superando in tenuta Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate, tanto al box office quanto su Twitter. Da notare l’ingresso tra i più twittati del bipic di Tim Burton Big Eyes, nono invece nel riscontro delle sale, e del film di Siani.  Si accettano miracoli però sul social network è quinto, proprio davanti al film di Eastwood, il che evidenzia, almeno nel caso di questo inzio 2015, una sorta di classifica ribaltata: più o meno gli stessi titoli, ma in ordine inverso rispetto al box office.

Vi ricordiamo che nell’apposita sezione Twitter Cinema Tags di Cineguru.biz potete trovare l’infografica completa degli hashtag più utilizzati e di una media gallery sui film più twittati.

Davide Dellacasa
Publisher di ScreenWeek.it, Episode39 e Managing Director del network di Blog della Brad&k Productions ama internet e il cinema e ne ha fatto il suo mestiere fin dal 1994.
http://dd.screenweek.it
Top