You are here
Home > Cinema > Digitale > Gli italiani? Veri “onnivori digitali” [INFOGRAPHIC]

Gli italiani? Veri “onnivori digitali” [INFOGRAPHIC]

Portatile+smartphone+tablet: raggiungono quasi la maggioranza degli italiani over 14 gli utenti voraci di contenuti digitali e multipiattaforma. “onnivori” del web che guardano più film e serial in streaming, controllano costantemente i loro profili social e sono più propensi al consumo di videogame.

Il 44% degli italiani è dotato di tutti i principali dispositivi tecnologici necessari per connettersi: non più solo laptop ma anche smartphone e tablet, in un mix high-tech cui si accompagna anche una maggior voracità nel consumo di contenuti online. A rivelarlo è un’indagine di Deloitte svolta tra marzo e aprile 2014 su oltre 2 mila consumatori del nostro Paese, da cui si evidenzia non solo la diffusione dei telefonini di ultima generazione (posseduti dall’85% degli intervistati), ma anche il peso crescente dei tablet, che rispetto al 2013 hanno aumentato di ben il 20% la loro incidenza sulla dotazione tecnologica del campione. Insieme alla penetrazione dei dispositivi aumenta dunque la porzione dei cosiddetti “onnivori digitali”, distribuiti in modo equo tra uomini e donne (il 46% del totale) e tra le diverse fasce d’età. Perfino un quarto dei maturi, dai 67 ani in su, possiede sia tablet che laptop che smartphone,  dato in crescita fino al 52% passando ai millenials (14-24 anni) e che trova la sua massima espressione (54%) nella generazione X, cioè i primi alfabeti digitali tra i 31 e i 47 anni.

Deloitte onnivori digitali

Gli onnivori digitali non sono solo consumatori maggiormente voraci non solo dal punto di vista della varietà di device: il 61% degli appartenenti a tale categoria,  ad esempio, usa i social network una o più volte al giorno e solo l’8% non possie un suo profilo. Nel complesso hanno il 24% di possibilità in più rispetto ad altre categorie di guardare film o serie  tv in streaming, e una tendenza maggiormente spiccata (+8%) a essere giocatori di videogame. L’uso di Internet si sta affermando però anche al di fuori dello zoccolo duro degli utenti multipiattaforma: connettersi è una forma di intrattenimento scelta indistintamente dal 77% degli intervistati, mentre la “vecchia tv” è fruita solo dal 47% del campione e raccoglie il 4% in meno delle preferenze rispetto al 2013.

Deloitte film in streaming

Riguarda inoltre più della metà degli intervistati la tv connessa in rete, posseduta dal 51% degli utenti e dotata per lo più di accesso diretto al web (smart tv). E se il 61% di chi possiede tale dispositivo vede ancora contenuti tradizionali, il 39% attinge già alla programmazione di fonti operanti esclusivamente online.

Il cambiamento dei modelli di consumo multimediale insomma sembra in pieno atto. Qui l’infografica di Deloitte che ne riassume i tratti essenziali:

X INTERNET_ITALY_Onnivori Digitali-01

 

 

Fonte: Deloitte

Davide Dellacasa
Publisher di ScreenWeek.it, Episode39 e Managing Director del network di Blog della Brad&k Productions ama internet e il cinema e ne ha fatto il suo mestiere fin dal 1994.
http://dd.screenweek.it
Top