Home > Infografiche > La classifica dei distributori

La classifica dei distributori

20th Century Fox rimane in testa nella classifica stagionale, tallonata a breve distanza da Warner, prima nella classifica del 2019…

In un febbraio con incassi non esaltanti (come avevamo descritto in questo articolo), è normale che anche i distributori non ottengano risultati straordinari. Partiamo dalla classifica stagionale, ossia quella dal 1 dicembre (qui la versione interattiva dell’infografica):

Possiamo notare ovviamente come ci sia una lotta serrata tra 20th Century Fox e Warner, separati da poco più di 200.000 euro. In realtà, se andiamo a vedere anche i primi giorni di marzo, il sorpasso è già avvenuto e Warner è ormai in testa.

Il cambiamento più interessante rispetto al mese scorso, sono le tre posizioni recuperate da Eagle Pictures, che è forte degli ottimi risultati di Mia e il leone bianco e del premio Oscar Green Book. Recupera una posizione anche Medusa, che sfrutta al meglio il grande successo di 10 giorni senza mamma (più di 6 milioni a febbraio).

E veniamo alla classifica del 2019, quindi dal 1 gennaio (qui la versione interattiva):

In questo caso, c’è un dominio di Warner, che sopravanza il secondo arrivato (Disney) di più di 10 milioni. In questo caso, gli incassi di Eagle Pictures valgono la terza posizione, a poco più di un milione da Disney. Da sottolineare anche come i 6,7 milioni di Dragon Trainer – Il mondo nascosto (miglior dato assoluto di febbraio 2019 per un film) consentono a Universal di recuperare ben tre posizioni.

Cosa è cambiato rispetto ai primi tre mesi della stagione 2017-2018? Chiaramente, gli incassi generali sono inferiori. In questo caso, come abbiamo visto, solo due società hanno superato i 30 milioni di incasso, mentre l’anno scorso erano quattro (Walt Disney con 35 milioni, 01 Distribution e 20th Century Fox con 33,6 milioni per entrambe, Warner con 32,6 milioni). 20th Century Fox ha migliorato i suoi dati (già ottimi), ma ovviamente il cambiamento positivo più significativo è quello di Eagle, passata dal nono posto con 5,4 milioni dell’anno scorso alla quinta posizione con 16,8 milioni del 2018-2019.

Cosa ci possiamo aspettare da marzo e come troveremo la classifica alla fine di questo mese? Disney avrà sicuramente i maggiori vantaggi, considerando l’uscita di Captain Marvel e soprattutto di Dumbo (che però avrà a disposizione solo gli ultimi quattro giorni del mese). E sarà interessante vedere quanto potrà incidere Scappo a casa per Medusa. Di sicuro, sarà importante per tutti avere dei film che funzionano…

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top