Home > Box Office > SOLO: A STAR WARS STORY SOPRA I 3 MILIONI DOPO IL WEEKEND 31 MAGGIO – 3 GIUGNO 2018

SOLO: A STAR WARS STORY SOPRA I 3 MILIONI DOPO IL WEEKEND 31 MAGGIO – 3 GIUGNO 2018

Rispetto allo scorso fine settimana, non cambia il terzetto sul podio, con in testa Solo: A Star Wars Story, Deadpool 2 e Dogman. Quarto La truffa dei Logan, settimo Lazzaro felice...

Come sapevamo bene fin da venerdì mattina, non è stato un weekend spettacolare. L’incasso generale è stato di 3.307.035 euro, mentre quello 1-4 giugno 2017 era stato di 5.624.834 euro con un calo del 41,2% (e, se consideriamo solo la giornata di domenica, è stato anche peggio, -42,1%). Lo scorso anno primo – per il secondo fine settimana di fila – era Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar con 2.415.239 euro. Anche questo weekend non ha visto un nuovo primo in classifica, considerando che in testa è rimasto Solo: A Star Wars Story, che ha conquistato altri 876.482 euro e una media di 1.297 (la migliore della top ten), con un calo del 41% rispetto al fine settimana d’esordio e un totale di 3.229.363 euro. Rogue One nel secondo weekend (che andava dal 22 al 25 dicembre, quindi non è un paragone semplice) aveva ottenuto 1.503.038 euro, arrivando a un totale di 5,5 milioni. La differenza, come diciamo da tempo, è netta e aumenterà nei prossimi giorni, considerando che quel predecessore poteva sfruttare le feste di Natale e che soprattutto giovedì arriva Jurassic World: Il regno distrutto, che ridarà ossigeno alle sale.

Rimane secondo Deadpool 2, che conquista altri 467.411 euro, con una media di 1.171 e una flessione del 54%, per un risultato complessivo di 6.397.055 euro. Nel suo terzo weekend, il film originale aveva conquistato 755.127, decisamente meglio di questo secondo capitolo, ed era arrivato a un totale di 6,8 milioni (avrebbe poi chiuso la sua avventura a 7,4 milioni). A questo punto, insomma, è improbabile che questo sequel raggiunga i 7 milioni complessivi.

Terzo posto per Dogman, grazie a 311.645 euro e una media di 744, con un calo del 44% e un totale di 1.989.275 euro. Nel terzo weekend, Il racconto dei racconti aveva incassato 327.687 euro ed era arrivato a un totale di 2,3 milioni, mentre Reality 238.282 euro ed era vicino a 1,8 milioni. Insomma, se reggesse ancora bene, Dogman potrebbe avvicinare i 2,5 milioni e male che vada fermarsi a 2,3-2,4 milioni. Tutto questo significa che, sul podio, rimangono tutti film in tenitura e come avevamo detto già venerdì mattina, non è mai un buon segnale se le nuove uscite non arrivano ai piani alti della classifica.

La migliore (come incasso complessivo) è La truffa dei Logan, quarto a pochissima distanza dal terzo, visto che ha incassato 307.903 euro e una media di 812. Tutte le posizioni dalla quinta alla ottava sono occupate da esordi, cominciando da The Strangers – Prey at Night, che conquista 233.843 euro e una media di 866, seguito da Tuo, Simon, sesto con 203.676 euro e la peggiore media (698 euro) dei primi nove. Chi ha una discreta media (1.240 euro) per il periodo è Lazzaro felice, aiutata dal fatto di uscire in 109 sale, con un incasso di 135.152 euro. Qui, come già accennato venerdì mattina, la concorrenza ancora forte di Dogman ha pesato, così come il fatto di uscire dopo un mese ricchissimo di prodotti d’autore italiani (ricordiamo ovviamente i due film di Sorrentino). Di sicuro, il risultato del precedente film della Rohrwacher, Le meraviglie, in grado di arrivare al milione (ma uscendo in concomitanza con il gran premio della giuria a Cannes e senza concorrenza, importante ricordarlo), non verrà ripetuto.

Ottavo è invece End of Justice – Nessuno è innocente, che conquista altri 112.327 euro e una media di 826. Per quanto riguarda le altre nuove uscite, L’arte della fuga ha una media (quasi) accettabile in questo periodo (767 euro, per un incasso di 18.415 euro, che vale il sedicesimo posto), mentre Resina è 27esimo con 6.931 euro e una media di 693 (ma era solo in dieci schermi) e Prigioniero della mia libertà è 37esimo con 3.066 euro e 118 di media.

Per chiudere la top ten, Avengers: Infinity War è nono con 89.770 euro e un totale di 18.606.066 euro (insomma, non raggiungerà i 19 milioni, ma rimane di gran lunga il film di maggiore incasso dell’anno), mentre Loro 2 è decimo con 75.787 euro e un totale finora di 2.494.457 euro. Il film ‘gemello’, Loro 1, è invece ventunesimo con 13.722 euro e un totale di 4.092.952 euro.

Chiudiamo con alcuni totali. Show Dogs – Entriamo in scena è arrivato a 1.305.141 euro; Hotel Gagarin a 228.437 euro; Parigi a piedi nudi a 217.309; Arrivano i prof a 2.020.414; La terra di Dio a 39.821; Montparnasse – femminile singolare a 58.198; Famiglia allargata a 203.918; La casa sul mare a 511.801 euro.

1 – SOLO: A STAR WARS STORY: 876.482 euro (123.428 spettatori) 676/1.297 – Tot. 3.229.363

2 – DEADPOOL 2: 467.411 euro (66.693 spettatori) 399/1.171 – Tot. 6.397.055

3 – DOGMAN: 311.645 euro (46.869 spettatori) 419/744 – Tot. 1.989.275

4 – LA TRUFFA DEI LOGAN: 307.903 euro (46.544 spettatori) 379/812 – Tot. 307.903* (4GG)

5 – THE STRANGERS – PREY AT NIGHT: 233.843 euro (33.013 spettatori) 270/866 – Tot. 233.875* (4GG)

6 – TUO, SIMON: 203.676 euro (29.650 spettatori) 292/698 – Tot. 203.676* (4GG)

7 – LAZZARO FELICE: 135.152 euro (21.390 spettatori) 109/1.240 – Tot. 135.152* (4GG)

8 – END OF JUSTICE: NESSUNO E’ INNOCENTE: 112.327 euro (17.169 spettatori) 136/826 – Tot. 112.327* (4GG)

9 – AVENGERS: INFINITY WAR: 89.770 euro (12.735 spettatori) 115/781 – Tot. 18.606.066

10 – LORO 2: 75.787 euro (10.848 spettatori) 155/489 – Tot. 2.494.457

16 – L’ARTE DELLA FUGA: 18.415 euro (2.885 spettatori) 24/767 – Tot. 18.869* (4GG)

27 – RESINA: 6.931 euro (1.214 spettatori) 10/693 – Tot. 8.222* (4GG)

37 – PRIGIONIERO DELLA MIA LIBERTA’: 3.066 euro (452 spettatori) 26/118 – Tot. 3.066* (4GG)

Weekend 31 maggio – 3 giugno: 3.307.035 euro (492.426 spettatori)

Weekend 24-27 maggio: 4.338.931 (-24%) (642.740 spettatori)

Weekend 1-4 giugno 2017: 5.624.834 euro (-41,2%) (#1 Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar: 2.415.239 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top