Home > Box Office > Fast & Furious 7 da record in Cina (e incassa più che negli Usa)

Fast & Furious 7 da record in Cina (e incassa più che negli Usa)

Era nell’aria è alla fine è arrivato il record di Fast & Furious 7 in Cina. L’action movie ha superato il precedente primato di Transformers 4 (319 milioni di dollari) incassando in soli 15 giorni 326 milioni di dollari nel grande paese asiatico con circa 11,5 milioni di presenze. Un risultato che non solo lo...

Era nell’aria è alla fine è arrivato il record di Fast & Furious 7 in Cina. L’action movie ha superato il precedente primato di Transformers 4 (319 milioni di dollari) incassando in soli 15 giorni 326 milioni di dollari nel grande paese asiatico con circa 11,5 milioni di presenze. Un risultato che non solo lo fa diventare il film più visto di sempre in Cina ma, dato altrettanto significativo, segna il secondo sorpasso nella storia del box office cinese rispetto a quello americano (il primo fu proprio Transformers 4 che in patria incassò 245 milioni di dollari): nel mercato nordamericano il film con Vin Diesel ha infatti incassato 320 milioni di dollari. E Fast & Furious 7 ha ancora oltre una settimana a disposizione per incrementare ulteriormente l’incasso cinese, dal momento che la concorrenza di Avengers: Age of Ultron arriverà nei cinema solo il 12 maggio.

Fast and Furious 7 - Foto del Film 07

Ormai sembra chiaro che siamo all’inizio di un fenomeno che vedremo ripetersi sempre più spesso, dato l’alto tasso di crescita del box office cinese come ha dichiarato a The Wrap lo stesso Duncan Clark, President of International Distribution di Universal: «La crescita è impressionante, già da Fast & Furious 6 nel 2013. In Cina ci sono 26mila schermi, 15mila dei quali costruiti negli ultimi 6 anni. Il mercato cinese ha completamente abbracciato la cultura dell’andare al cinema. Per questo la crescita non si fermerà». Duncan ha attribuito il successo del film alla sua qualità, alle ottime recensioni ottenute e anche alla fam della serie, senza dimenticare l’impegno promozionale degli attori sul posto che hanno ricevuto una buona accoglienza en’ottima copertura da parte dei media locali. Il sesto episodio della franchise incassò nel 2013 “solo” 55 milioni di dollari. Si tratta quindi di un ottimo debutto per l’ufficio di Pechino della Universal, dal momento che l’action movie è la prima release dello studio dall’apertura della nuova “base” cinese e il risultato del film ha decisamente superato le più rosee aspettative.

Top