Home > Distribuzione > Wild Bunch lancia e-Cinéma, servizio di distribuzione digitale

Wild Bunch lancia e-Cinéma, servizio di distribuzione digitale

Lo aveva annunciato ad ottobre e ora Wild Bunch è pronta. Debutterà il prossimo 27 marzo con il film danese The Keeper Of Lost Causes, diretto da Mikkel Nørgaard e capostipite della franchise Department Q (ispirata a una serie di bestseller nordici di Adler-Olsen Jussi, in Italia il primo romanzo è edito col titolo La...

Lo aveva annunciato ad ottobre e ora Wild Bunch è pronta. Debutterà il prossimo 27 marzo con il film danese The Keeper Of Lost Causes, diretto da Mikkel Nørgaard e capostipite della franchise Department Q (ispirata a una serie di bestseller nordici di Adler-Olsen Jussi, in Italia il primo romanzo è edito col titolo La donna in gabbia), il nuovo servizio di distribuzione digitalep pensato da Wild Bunch, società di distribuzione francese (ma operante in molti territori europei) che intende così inaugurare il suo e-Cinéma. In un m0mento in cui il mercato (anche quello Oltralpe) è congestionato da molte uscite cinematografiche, Wild Bunch intende proporsi sul fronte della distribuzione digitale, trovando spazio in VOD, per alcuni film che altrimenti rimarrebbero schiacciati dal sovraffollamento. L’obiettivo è quello di creare eventi per alcuni film trovando loro la maggiore audience possibile. The Keeper Of Lost Causes verrà distribuito infatti solo in VOD su alcune piattaforme come iTunes, Google Play, Orange e FilmoTV e sarà disponibile attraverso tutti i provider internet francesi, raggiungendo l’88% delle famiglie. Inoltre la società prevede prossimamente di allargare la distribuzione anche in altri territori come Germania, Italia e Spagna.

keeper lost

Ma non è finita qui perché il secondo film della saga danese The Absent One sarà distribuito sempre da Wild Bunch l’8 aprile ma questa volta esclusivamente nelle sale: un modo per capitalizzare al meglio il risultato online del primo titolo e sicuramente un esperimento interessante per vedere se il film distribuito in VOD riuscirà a trainare anche il secondo episodio distribuito in sala. Del resto Wild Bunch aveva già sperimentato la distribuzione digitale con Welcome to New York, ultimo film di Abel Ferrara, distribuito a maggio 2014 su alcune piattaforme con un risultato soddisfacente: 100mila download nei primi 10 giorni e oltre 200mila in sei settimane.  Gli altri film che saranno distribuiti in VOD nel corso del 2015 saranno la commedia horror  What We Do In The Shadows (in estate), 99 Homes di Ramin Bahrani (a settembre) e One Chance (in autunno), oltre a Green Inferno di Eli Roth  e Sinister 2 di Cirian Foy.

 

 

 

 

Top