You are here
Home > Cinema > Ciné 2021: i listini di 01, Universal, Vision, Notorious e I Wonder nella seconda giornata

Ciné 2021: i listini di 01, Universal, Vision, Notorious e I Wonder nella seconda giornata

Molte le novità in arrivo, da Fast & Furious 9 a Freaks Out e Diabolik

Il panel di 01 Distribution, all’inizio della seconda giornata di Ciné 2021, si apre con una clip di sette minuti che mostra l’incipit spettacolare di Freaks Out, il nuovo, attesissimo film di Gabriele Mainetti (Lo chiamavano Jeeg Robot), che sarà senz’altro uno dei piatti forti della nuova stagione cinematografica. Per una descrizione della clip, vi rimandiamo a ScreenWeek.

Il direttore di 01 Luigi Lonigro e l’amministratore delegato Paolo Del Brocco sono dunque saliti sul palco per presentare il listino. Lonigro ha parlato di Freaks Out come un “capolavoro assoluto” e un “fiore all’occhiello” del listino, che includerà 14 film nel 2021 e 32 nel 2022.

Dopo aver salutato Libero De Rienzo citando lo slogan di 01 per la nuova stagione, “Liberi”, Del Brocco ha rimarcato: “Abbiamo mantenuto il nostro listino al riparo dalla vendita. Per noi la sala rimane il luogo centrale per la costruzione del nostro immaginario collettivo. Crediamo fortemente che i film debbano avere un prioritario sfruttamento cinematografico. Le piattaforme sono importanti, ma non prioritarie”. Per Del Brocco, il listino è “scintillante”. Mentre Lonigro aggiunge che si tratta di un “listino moderno, frutto di un lavoro di squadra molto importante”.

Veniamo al listino, presentato dalla responsabile marketing Sonia Dichter:

Settembre

  • After 3, terzo capitolo della saga tratta dai romanzi di Anna Todd. 1 settembre.
  • Mondocane, film distopico interpretato da Alessandro Borghi e ambientato in una Taranto del futuro. 3 settembre.
  • Qui rido io, biopic del commediografo Eduardo Scarpetta, interpretato da Toni Servillo e diretto da Mario Martone. 9 settembre.
  • Copshop, action di Joe Carnahan con Gerard Butler. 16 settembre.
  • Tre piani, il nuovo film di Nanni Moretti. 23 settembre.

Ottobre

  • Il materiale emotivo, nuovo film di Sergio Castellitto. 7 ottobre.
  • Marilyn ha gli occhi neri di Simone Godano. 14 ottobre.
  • Time is Up, dramma romantico con Bella Thorne. 25-26-27 ottobre, evento.
  • Freaks Out, 28 ottobre.

Novembre

  • Il bambino nascosto, dramma con Silvio Orlando diretto da Roberto Andò. 4 novembre.
  • Per tutta la vita di Paolo Costella. 11 novembre.
  • Una famiglia mostruosa di Volfango De Biasi, con Lillo, Paolo Calabresi e Ilaria Spada. 25 novembre.

Dicembre

  • Diabolik dei Manetti Bros. 16 dicembre (qui il nuovissimo trailer).
  • La befana vien di notte 2 – Le origini. 30 dicembre.

2022

  • Il lupo e il leone. 20 gennaio.
  • Moonfall di Roland Emmerich. 3 febbraio.
  • Il sesso degli angeli di Leonardo Pieraccioni. 10 febbraio.

01 distribuirà inoltre Spencer, il biopic su Lady Diana interpretato da Kristen Stewart e diretto da Pablo Larrain, che sarà in concorso a Venezia. Il colibrì di Francesca Archibugi, dal romanzo di Sandro Veronesi e con Nanni Moretti, Kasia Smutniak, Pierfrancesco Favino e Bérénice Bejo. E infine Killers of the Flower Moon di Martin Scorsese.

Universal Pictures

Xavier Albert, nuovo amministratore delegato di Universal Pictures Italia (successore di Richard Borg, ritiratosi quest’anno), ha preso il palco subito dopo la presentazione 01 per annunciare i film Universal che vedremo prossimamente. Saranno 12 i film in uscita nel 2021, un listino “con titoli per ogni tipo di audience. Perché tutti gli algoritmi del mondo non possono sostituire l’esperienza collettiva del film in una sala”.

Il direttore marketing Massimo Proietti ha dunque introdotto una lunga clip di Fast & Furious 9 – The Fast Saga (ne parliamo qui). Un inseguimento nella giungla che vede coinvolti tutti i principali protagonisti, tra cui Vin Diesel, Michelle Rodriguez e Tyrese Gibson, e che introduce il villain Jakob Toretto, interpretato da John Cena.

Si tratta senza dubbio del primo titolo di punta Universal, in arrivo il 18 agosto. Da oggi le prevendite sono aperte e il 3 e 4 agosto ci sarà un’anteprima nazionale.

Il 9 settembre sarà la volta de La ragazza di Stillwater, film di Tom McCarthy (regista de Il caso Spotlight) interpretato da Matt Damon. La storia è liberamente ispirata al casodi Amanda Knox, ma sposta gli eventi dall’Italia a Marsiglia.

Il 16 settembre uscirà Blue Bayou, presentato a Cannes. Diretto e interpretato da Justin Chon, che sarà affiancato da Alicia Vikander, è una storia su integrazione e razzismo ambientata in Louisiana.

Il 30 settembre arriverà l’attesissimo No Time to Die, ultimo Bond con Daniel Craig più volte rimandato. Proietti ha detto che il film “segnerà in maniera incredibile il destino di questa franchise”. E ha lanciato l’hashtag #notimeforspoilers. Forse si allude al fatto che, effettivamente, Lashana Lynch erediterà il franchise?

Altre uscite:

  • Baby Boss 2 – Affari di famiglia, 7 ottobre.
  • Halloween Kills, 21 ottobre.
  • Ultima notte a Soho di Edgar Wright, 4 novembre.
  • Zlatan, il biopic su Ibrahimovic, 11 novembre (con Lucky Red).
  • Aline, sorta di biopic di Celine Dion, 20 gennaio (con Lucky Red).
  • Caro Evan Hansen di Stephen Chbosky, 2 dicembre. Il cast include Ben platt, Kaitlyn Dever e Julianne Moore. Proietti ha detto che lo scorso weekend si sono tenute delle proiezioni test a Milano e Roma, che sono andate molto bene.
  • Sing 2 – Sempre più forte, 23 dicembre.

Infine, è stata ufficializzata la data italiana di Jurassic World: Il dominio (questo il titolo italiano annunciato). Arriverà il 9 giugno. Con l’occasione, è stata mostrata la clip uscita all’estero con Fast & Furious 9, ambientata in parte nella preistoria e in parte ai giorni nostri, con l’attacco di un T-Rex a un drive-in. Mai metafora (probabilmente involontaria) fu più lungimirante di così.

Vision Distribution

Il titolo di punta del listino di Vision Distribution, introdotto dall’amministratore delegato Massimiliano Orfei, è Come un gatto in tangenziale: Ritorno a Coccia di Morto, il sequel diretto da Riccardo Milani e interpretato ancora una volta da Paola Cortellesi e Antonio Albanese, presenti in sala insieme al regista. Il film uscirà il 26 agosto, “una data inusuale per il cinema italiano”, come spiega la direttrice marketing Laura Mirabella, in quanto normalmente riservata ai blockbuster stranieri. Per Paola Cortellesi, si tratta di un film “che parla di ripartenza. Non è casuale che sia stato conservato per ripartire con le sale”.

Il film sarà interpretato anche da Sarah Felberbaum e Luca Argentero e sarà presentato con una campagna molto grande, mai fatta prima a questo livello da Vision. Il 14 e 15 agosto ci saranno delle anteprime nazionali.

Il 25 novembre uscirà invece America Latina, il nuovo film dei Fratelli D’Innocenzo, un thriller interpretato da Elio Germano. Il 16 dicembre sarà invece la volta di Alessandro Siani, che torna come regista e protagonista della commedia Chi ha incastrato Babbo Natale?, in cui Christian De Sica interpreterà Santa Claus.

Tra gli altri film:

  • Il silenzio grande, nuovo film da regista di Alessandro Gassmann, con Massimiliano Gallo e Margherita Buy. 16 settembre.
  • Benvenuti in casa Esposito di Gianluca Ansanelli. Come il suo film precedente, Troppo napoletano, verrà distribuito principalmente a livello locale in Campania. 23 settembre.
  • Ariaferma di Leonardo Di Costanzo, dramma carcerario con Toni Servillo e Silvio Orlando. 14 ottobre.
  • Promises di Amanda Sthers, con Pierfrancesco Favino, Kelly Reilly e Jean Reno. 28 ottobre.
  • 3/19 di Silvio Soldini, con Kasia Smutniak.

Prossimamente vedremo inoltre Le otto montagne con Alessandro Borghi e Luca Marinelli, e Brado, ritorno alla regia di Kim Rossi Stuart. Una sorta di western urbano incentrato sul rapporto tra un padre e un figlio.

Notorious Pictures

Notorious punta innanzitutto sull’horror La casa in fondo al lago, dai registi di À l’intérieur, Alexandre Bustillo e Julien Maury. Camilla Rowe e James Jagger interpretano una coppia di youtuber che si ritrovano intrappolati in una casa stregata sommersa. In uscita il 5 agosto.

Vedremo poi:

  • Sulla giostra di Giorgia Cecere, con Claudia Gerini e Lucia Sardo, che è stato selezionato al Bifest. Ottobre.
  • Il giro del mondo in 80 giorni, versione animata del romanzo di Jules Verne prodotta da StudioCanal e con la voce dell’influencer La Sabri. Il 27 luglio sarà in anteprima al Giffoni. Settembre.
  • Isolation, docufilm diretto da Michele Placido, Julia Von Heinz, Jaco Van Dormael, Olivier Guerpillon e Michael Winterbottom, ciascuno pronto a raccontare la pandemia e le sue conseguenze nel proprio paese. Uscita evento a ottobre.
  • Chi è senza peccato – The Dry, un thriller australiano tratto dal best-seller di Jane Harper e interpretato da Eric Bana. Ottobre.
  • Due fantasmi di troppo, debutto alla regia della coppia di comici Nunzio & Paolo. Ottobre.
  • Il colore della libertà, dramma storico prodotto da Spike Lee e incentrato su Bob Zelner (Lucas Till), un bianco che lottò per i diritti civili dei neri, mettendosi contro il Ku Klux Klan. La regia è di Barry Alexander Brown, montatore di fiducia di Spike Lee. Nel cast anche Lucy Hale. Novembre.
  • Lo schiaccianoci e il flauto magico di Thomas Gilou, film d’animazione previsto a Gennaio.

Prossimamente arriveranno anche il thriller Panopticon, Asterix & Obelix: The Middle Kingdom, nuovo film di Asterix con Vincent Cassel e Zlatan Ibrahimovic, e il noir The Actor con Ryan Gosling.

I Wonder Pictures

Il listino I Wonder, presentato dal general manager Andrea Romeo, punta sui titoli di Cannes. Tra questi la Palma d’Oro Titane di Julia Ducornau. Annette di Leos Carax, interpretato da Adam Driver e Marion Cotillard e premiato per la migliore regia. E inoltre Nitram di Justin Kurzel, per il quale Caleb Landry Jones ha vinto come miglior attore.

Vedremo inoltre:

  • Agente Speciale 117 al servizio della Repubblica – Allerta rossa in Africa nera, con Jean Dujardin, in sala da ottobre.
  • Volami via di Christophe Barratier, un dramma dalle parti di Quasi amici, con l’amicizia tra un ragazzo problematico e un bambino disabile. In sala dalla terza settimana di agosto.
  • Mistero a Saint-Tropez, una commedia gialla con Christian Clavier, Benoit Poelvoorde, Rossy De Palma e Gerard Depardieu.
  • La padrina di Jean-Paul Salomé, con Isabelle Huppert nei panni di una donna che guida un giro di spaccio di hashish a Parigi.
  • La signora delle rose di Pierre Pinaud, con Catherine Frot.
  • Il discorso perfetto di Laurent Tirard. I Wonder ha già acquisito anche il suo prossimo film, in arrivo nel 2022.

QUI i principali trailer mostrati durante Ciné 2021.

Lascia un commento

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 370.476 spammer.

Top