Home > Cinema > In Corea del Sud i cinema sono tornati al 100% della capienza

In Corea del Sud i cinema sono tornati al 100% della capienza

Le restrizioni anti-Covid sono state ridotte al minimo, ma le cose potrebbero cambiare di nuovo molto presto

Le restrizioni anti-Covid nei cinema della Corea del Sud sono state sollevate quasi del tutto. Da questa settimana, non dovranno più essere lasciati posti liberi nelle sale, che dunque potranno raggiungere il 100% della capienza. Altri accorgimenti, come il controllo della temperatura all’ingresso, rimarranno.

Le nuove misure sono entrate in vigore da questo lunedì e dunque non hanno potuto influire sui dati dell’ultimo weekend di programmazione. Nel corso di quest’ultimo, l’heist movie Collectors ha ottenuto il primo posto, con un incasso di 4,73 milioni di dollari in cinque giorni di programmazione, dal debutto di mercoledì scorso.

Collectors ha scalzato dalla prima posizione il film Samjin Company English Class, che aveva dominato i due weekend precedenti, e in quest’ultimo fine settimana ha aggiunto 1,56 milioni di dollari al suo bottino, per un totale di 9,99 milioni. Il box office totale dei dieci principali film del weekend è stato di 5,68 milioni di dollari, +20% rispetto al weekend precedente.

Tutto potrebbe cambiare molto presto

Le autorità, comunque, hanno fatto sapere che potrebbero dover innalzare il livello di allerta a 1,5 dopo un recente picco di casi di Covid. Se accadrà, i cinema dovranno tornare a lasciare un posto libero tra gruppi di persone, senza limitazione di numero nei singoli gruppi. Al livello di allerta 2, invece, la capienza deve essere per forza del 50%, con un posto libero ogni posto occupato.

Fonte: Variety

Top