Home > Box Office > Box Office Italia > TOLO TOLO BATTE TUTTI I RECORD – INCASSI BOX OFFICE DEL 1 GENNAIO

TOLO TOLO BATTE TUTTI I RECORD – INCASSI BOX OFFICE DEL 1 GENNAIO

Esordio straordinario per il nuovo film di Checco Zalone con 8,6 milioni, un risultato mai visto prima. Secondo Jumanji: The Next Level, terzo Pinocchio...

Grande giornata al botteghino ieri, ma non c’erano dubbi. Infatti, il risultato complessivo è stato di 11.496.999 euro, mentre martedì 1 gennaio 2019 era stato di 7.164.524 euro, con un +60,4%. L’anno scorso apriva in vetta Ralph spacca internet con 1.680.230 euro, mentre ieri ovviamente ha debuttato con una cifra record Tolo Tolo, che ha incassato 8.668.926 euro e una media di 7.164 in 1.210 schermi (che come diciamo sempre in questi casi, non sono certo troppi e non rappresentavano un’occupazione militare come pensa qualcuno, ma semplicemente una cifra adeguata – e forse anche inferiore – alle richieste del pubblico). Di sicuro, sono state importanti le proiezioni di mezzanotte a capodanno, un modo decisamente originale di festeggiare il 2020, per un orario che di solito è riservato ai grandi blockbuster americani.

Per quanto riguarda i migliori giorni d’esordio (limitandoci agli ultimi venti anni, vista la difficoltà di reperire dati corretti), è il dato più forte di tutti, in grado di battere proprio l’ultimo film di Zalone, Quo vado? (7.360.192 euro) e i campioni di incasso del 2019 Avengers: Endgame (5.377.882 euro) e Il re leone (3.137.388 euro), così come il capitolo conclusivo della saga Harry Potter e i doni della morte – Parte 2 (3.185.844 euro).

Il punto di riferimento che utilizzeremo da qui alle prossime settimane è appunto con il precedente film di Zalone, Quo vado?, l’unico che in passato aveva aperto il primo gennaio (era il 2016, quattro anni fa, ed era un venerdì). Quel titolo aveva esordito (come già detto) con 7.360.192 euro e aveva conquistato 22.792.615 euro nel suo primo weekend di tre giorni, per poi chiudere la sua fantastica cavalcata con 65,3 milioni.

Qualcuno magari pensava che l’arrivo di Zalone avrebbe cancellato la concorrenza, ma ci sono ancora cifre importanti per diversi titoli. Per esempio, Jumanji: The Next Level, secondo con 681.287 euro e una media di 1.592, in calo del 38% rispetto alla settimana scorsa e con un totale di 7.850.174 euro. Ha superato invece gli 11 milioni (11.662.209 euro) Pinocchio, terzo con 659.018 euro e una media di 1.305, in flessione del 43% e con un totale di 11.662.209 euro.

Quarta posizione per Il primo natale, grazie ad altri 367.291 euro e una media di 1.026, in calo del 69% e con un totale di 13.746.190 euro. Quinto La dea fortuna, che ottiene 303.855 euro e una media di 902, in flessione del 31% e con un totale di 5.504.524 euro.

1 – TOLO TOLO: 8.668.926 euro (1.174.285 spettatori) 1.210 schermi/7.164 media – Tot. 8.680.232* (1GG)

2 – JUMANJI: THE NEXT LEVEL: 681.287 euro (90.969 spettatori) 428/1.592 – Tot. 7.850.174

3 – PINOCCHIO: 659.018 euro (93.698 spettatori) 505/1.305 – Tot. 11.662.209

4 – IL PRIMO NATALE: 367.291 euro (52.236 spettatori) 358/1.026 – Tot. 13.746.190

5 – LA DEA FORTUNA: 303.855 euro (41.757 spettatori) 337/902 – Tot. 5.504.524

6 – STAR WARS: L’ASCESA DI SKYWALKER: 265.019 euro (33.957 spettatori) 320/828 – Tot. 11.423.888

7 – FROZEN 2 – IL SEGRETO DI ARENDELLE: 117.261 euro (16.129 spettatori) 213/551 – Tot. 18.204.403

8 – PLAYMOBIL – THE MOVIE: 92.810 euro (13.563 spettatori) 238/390 – Tot. 133.535* (2GG)

9 – CENA CON DELITTO: 76.142 euro (10.303 spettatori) 78/976 – Tot. 4.430.062

10 – SPIE SOTTO COPERTURA: 52.311 euro (7.665 spettatori) 176/297 – Tot. 809.817

Mercoledì 1 gennaio: 11.496.999 euro (1.565.934 spettatori)

Mercoledì 25 dicembre: 5.251.555 euro (+119%) (719.056 spettatori)

Martedì 1 gennaio 2019: 7.164.524 euro (+60,4%) (#1 Ralph spacca internet: 1.680.230 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Head of productions a Onemore Pictures e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top