Home > Box Office > FAST & FURIOUS – HOBBS & SHAW SOPRA I 2 MILIONI DOPO IL WEEKEND 8-11 AGOSTO

FAST & FURIOUS – HOBBS & SHAW SOPRA I 2 MILIONI DOPO IL WEEKEND 8-11 AGOSTO

Al suo debutto, Fast & Furious - Hobbs & Shaw domina il botteghino. Secondo posto per l'evento Bring the Soul: The Movie, terzo Spider-Man: Far From Home...

A causa delle anteprime che c’erano l’anno scorso, è stato un weekend leggermente negativo. Infatti, il risultato è stato di 3.351.960 euro, mentre nel weekend 09-12 agosto 2018 era stato di 3.410.132 euro, con un -1,7%. Negativo anche il confronto di domenica: ieri 889.063 euro, contro i 1.028.632 euro dell’analoga giornata del 2018, con un -13,5%. Un anno fa apriva in testa Shark – Il primo squalo con 1.676.059 euro, ma fornivano un ottimo aiuto le anteprime di Ant-Man and the Wasp (281.421 euro) e Mamma mia! ci risiamo con 233.219 euro, mentre in questo fine settimana ha ovviamente vinto Fast & Furious – Hobbs & Shaw, grazie a 1.991.292 euro e una media di 2.627 in 758 schermi, per un totale (compreso anche il dato di mercoledì) di 2.331.275 euro. Nel primo fine settimana, il sesto capitolo aveva ottenuto 5.808.040 euro (1.640.520 euro sono arrivati di domenica), il settimo 7.139.142 euro (2.300.993 di domenica) e l’ottavo 6.156.364 euro (1.699.186 nella giornata di domenica). Insomma, era ovvio che il film non avrebbe ottenuto i risultati dei suoi predecessori, ma forse la differenza è più alta rispetto a quello che pensavamo e speravamo.

Secondo posto per l’altro esordio, l’evento Bring the Soul: The Movie, che ottiene 231.760 euro e una media di 1.309 in 177 copie, per un risultato complessivo di 363.595 euro se aggiungiamo anche i dati di mercoledì. Per quanto riguarda gli altri debutti, The Quake – Il terremoto del secolo è quinto con 85.862 euro e una media di 496 in 173 sale, mentre Goldstone – Dove i mondi si scontrano è ventinovesimo con 4.333 euro e una media di 619 in 7 schermi.

Tornando ai film in tenitura, terzo posto per Spider-Man: Far From Home, che ottiene 200.745 euro e una media di 622, in calo del 46% rispetto allo scorso weekend e con un totale di 11.149.932 euro. Quarta posizione per Men in Black: International, che ottiene 199.337 euro e una media di 588, in flessione del 54% e con un totale di 2.246.673 euro.

E’ invece sesto Toy Story 4, che si avvicina ai 6 milioni (5.905.712 euro) grazie ad altri 81.577 euro e una media di 392, in calo del 29%. Serenity è settimo con 65.301 euro e una media di 453, in flessione del 48% e con un totale di 1.250.647 euro.

Ottavo posto per Isabelle – L’ultima evocazione con 59.877 euro e una media di 372, in calo del 47% e con un totale di 236.351 euro. E’ nono Hotel Artemis, che conquista altri 49.771 euro e una media di 278, in flessione dell’80% e con un totale di 392.893 euro. Chiude la top ten Dolcissime con 30.409 euro e una media di 184, in calo del 62% e con un totale di 152.624 euro.

Chiudiamo come sempre con alcuni totali. Il traditore è arrivato a 4.621.439 euro; Midsommar – Il villaggio dei dannati a 446.150 euro; Edison – l’uomo che illuminò il mondo a 962.755 euro; Birba – micio combinaguai a 391.279 euro; Annabelle 3 a 3.440.285 euro; Pets 2 – Vita da animali a 3.664.682 euro; Aladdin a 15.348.727 euro; Dolor Y Gloria a 3.161.619 euro.

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.

Lascia un commento

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 368.509 spammer.

Top