You are here
Home > Box Office > Box Office Italia > DUMBO SOPRA I 3 MILIONI NEL WEEKEND 28-31 MARZO

DUMBO SOPRA I 3 MILIONI NEL WEEKEND 28-31 MARZO

Nonostante il primo posto di Dumbo, un box office ancora in calo. Sul podio, anche A un metro da te e Bentornato presidente…

Incredibilmente, è stato un fine settimana in calo rispetto a un anno fa, la settima flessione fatta segnare negli ultimi otto weekend. Infatti, l’incasso complessivo è stato di 7.621.951 euro, mentre nel weekend 29 marzo – 1 aprile 2018 era stato di 7.870.383 euro, con un calo del 3,1%. Lo scorso anno aveva esordito in testa Ready Player One con 1.796.757 euro, mentre in questo fine settimana ha ovviamente dominato Dumbo, che ha conquistato 3.336.163 euro (di questi, 1.196.481 euro sono arrivati di domenica) e una media di 4.000 in 834 schermi. Nel primo weekend, Cenerentola aveva conquistato 5,1 milioni (lo abbiamo già detto, ma meglio ripetere, quel film aveva sfruttato un weekend di pioggia, ben diverso da questo appena terminato), di cui 2.426.765 di domenica, per poi finire la sua avventura a circa 15 milioni, mentre La bella e la bestia aveva aperto con 7 milioni (con 2.506.935 euro ottenuti domenica), per poi superare i 20 milioni totali.

Come avevamo annunciato in questi giorni, è stato negativo (dopo quelli di gennaio e febbraio 2019) anche il mese di marzo. Infatti, l’incasso complessivo è stato di 46.911.288 euro, mentre a marzo 2018 era stato di 49.730.007 euro, con un calo del 5,6%. Si tratta di un risultato drammatico, che approfondiremo con il solito articolo che fa il bilancio del mese appena trascorso.

Un titolo che sicuramente può cantare vittoria finora è A un metro da te, che dopo aver vinto lo scorso fine settimana si è piazzato secondo con 1.060.108 euro (con 323.463 euro arrivati domenica) e una media di 2.732, in calo di solo il 22% rispetto allo scorso weekend e con un totale finora di 2.792.591 euro. Il sole a mezzanotte nel suo secondo weekend aveva incassato 873.732 euro, di cui 200.116 euro di domenica, quindi è ormai chiaro che A un metro da te otterrà un dato migliore, magari anche superando i 3,5 milioni.

E veniamo all’altro esordio importante del fine settimana, Bentornato presidente, che occupa il terzo posto con 635.228 euro (196.448 euro arrivati domenica) e una media di 1.241 in 512 copie. Nel suo primo weekend Benvenuto presidente! aveva ottenuto 2.456.101 euro, con un risultato di 1.140.408 euro nella giornata di domenica. Lo abbiamo già detto che non bisognava avere come obiettivo quel dato (il film originale avrebbe poi terminato a 8,5 milioni), ma sicuramente si sperava in un esordio migliore. Vediamo come si comporterà la pellicola nelle prossime settimane.

Continuiamo con gli altri esordi, che non hanno ottenuto dati prodigiosi. The Prodigy – Il figlio del male è sesto con 260.316 euro e una media di 1.033 in 252 sale; Una giusta causa è ottavo con 195.283 euro e una media di 1.067 in 183 schermi; Captive State è decimo con 161.630 euro e 777 di media in 208 copie; Border – Creature di confine è quattordicesimo con 69.201 euro e una media di 1.003 in 69 sale; Tutte le mie notti è diciassettesimo con 31.214 euro e 1.007 di media in 31 schermi; Fratelli nemici – Close Enemies è venticinquesimo con 13.254 euro e una media di 379 in 35 copie.

Torniamo ai film in tenitura. Prosegue la sua corsa verso i 10 milioni (che forse supererà anche grazie al cinema a 3 euro che c’è da oggi) Captain Marvel, che ha conquistato 338.522 euro e una media di 1.360, in calo del 61% rispetto allo scorso weekend e con un totale di 9.678.392 euro.

Buona tenuta (cala solo del 29%) per Il professore e il pazzo, che ha incassato altri 288.774 euro e una media di 1.179, per un totale di 817.273 euro. Flessione forte (-66%) invece per Scappo a casa, che ha conquistato altri 214.138 euro e una media di 814, raggiungendo un totale di 983.475 euro. Calo simile (-61%) per Peppermint – L’angelo della vendetta, che ha ottenuto altri 177.913 euro e una media di 890, arrivando così a 767.844 euro.

Chiudiamo come sempre con alcuni totali. Momenti di trascurabile felicità è arrivato a 1.624.716 euro; Escape Room a 1.570.134 euro; Green Book a 9.497.338 euro (da notare come abbia ottenuto 1.399 euro di media nel weekend, dato normalmente non straordinario, ma questa volta sufficiente per essere il terzo risultato della top 20); Ricordi? a 174.874 euro; La conseguenza a 234.570 euro; Gloria Bell a 428.036 euro; Il corriere – The Mule a 6.396.418 euro; Peterloo a 64.668 euro; Un viaggio a quattro zampe a 769.403 euro.

1 – DUMBO: 3.336.163 euro (511.869 spettatori) 834/4.000 – Tot. 3.336.163* (4GG)

2 – A UN METRO DA TE: 1.060.108 euro (152.637 spettatori) 388/2.732 – Tot. 2.792.591

3 – BENTORNATO PRESIDENTE: 635.228 euro (101.118 spettatori) 512/1.241 – Tot. 635.228* (4GG)

4 – CAPTAIN MARVEL: 338.522 euro (49.581 spettatori) 249/1.360 – Tot. 9.678.392

5 – IL PROFESSORE E IL PAZZO: 288.774 euro (45.174 spettatori) 245/1.179 – Tot. 817.273

6 – THE PRODIGY – IL FIGLIO DEL MALE: 260.316 euro (37.245 spettatori) 252/1.033 – Tot. 260.316* (4GG)

7 – SCAPPO A CASA: 214.138 euro (32.404 spettatori) 263/814 – Tot. 983.475

8 – UNA GIUSTA CAUSA: 195.283 euro (31.259 spettatori) 183/1.067 – Tot. 195.283

9 – PEPPERMINT – L’ANGELO DELLA VENDETTA: 177.913 euro (28.952 spettatori) 200/890 – Tot. 767.844

10 – CAPTIVE STATE: 161.630 euro (24.952 spettatori) 208/777 – Tot. 161.630* (4GG)

Weekend 28-31 marzo: 7.621.951 euro (1.179.065 spettatori)

Weekend 21-24 marzo: 6.487.793 euro (+17%) (987.862 spettatori)

Weekend 29 marzo – 1 aprile 2018: 7.870.383 euro (-3,1%) (#1 Ready Player One: 1.796.757 euro)

Robert Bernocchi
E' stato Head of productions a Onemore Pictures e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.

One thought on “DUMBO SOPRA I 3 MILIONI NEL WEEKEND 28-31 MARZO

  1. Ma un articolo su quell’obbrobrio produttivo, distribuitivo che è vision distribution (tutti i mali del cinema italiano in tal senso incarnati in un solo marchio) avrà mai le palle di farlo qualcuno?

Comments are closed.

Top