Home > Box Office > MIA E IL LEONE BIANCO PRIMO NEL WEEKEND 17-20 GENNAIO

MIA E IL LEONE BIANCO PRIMO NEL WEEKEND 17-20 GENNAIO

Grazie a una netta vittoria nei dati di domenica, Mia e il leone bianco conquista la testa della classifica, superando Glass. Terzo posto per Non ci resta che il crimine, quarto Bohemian Rhapsody...

Botteghino in leggero calo in questo fine settimana. Infatti, l’incasso complessivo è stato di 11.464.900 euro, mentre nel weekend 18-21 gennaio 2018 era stato di 11.655.093 euro, con un -1,6%. L’anno scorso era primo Benedetta follia con 2.087.848 euro, mentre questo fine settimana ha aperto in testa Mia e il leone bianco, che conquista 1.929.892 euro (di cui 976.639 di domenica) e un’ottima media (4.801 euro, nettamente la migliore della classifica) in 402 copie. Nel suo primo weekend, Belle e Sebastien aveva ottenuto 1.982.906 euro, iniziando una corsa fantastica che lo avrebbe portato a un totale di 7 milioni. Un risultato impegnativo, ma che Mia e il leone bianco potrebbe avvicinare (ed è ovviamente già un successo così dopo soli quattro giorni).

A breve distanza, troviamo Glass, che ottiene 1.843.531 euro (di questi, 587.508 euro sono stati ottenuti domenica) e una media di 3.643 in 506 sale. Nel suo primo weekend Split aveva ottenuto 1.899.138 euro uscendo in 394 sale e con una media di 4.820, per poi chiudere la sua corsa a 5.401.723 euro. In questo caso, sarà fondamentale vedere come terrà questo sequel rispetto a quel film.

Veniamo alle altre nuove uscite. Partenza così così per L’agenzia dei bugiardi e Maria regina di Scozia. Il primo conquista il quinto posto con 893.223 euro e una media di 2.481 in 360 copie, mentre il secondo si piazza in ottava posizione con 767.130 euro e una media di 2.382 in 322 schermi. Nell’essai, La douleur è quindicesimo con 68.523 euro e una media di 1.757 in 39 sale.

E veniamo ai film in tenitura. Può essere decisamente soddisfatto Non ci resta che il crimine, che occupa il terzo posto con 1.241.943 euro e una media di 2.615, con una flessione del 39% e un totale di 3.654.643 euro. Nel suo secondo weekend, Confusi e felici aveva ottenuto 1.027.833 euro (ed era arrivato a un totale di 2.982.759 euro), mentre Beata ignoranza 1.049.610 euro (con un totale fino a quel momento di 2.618.408 euro). Insomma, Non ci resta che il crimine dovrebbe chiudere sopra i 4,5-5 milioni.

Ancora grandi risultati per Bohemian Rhapsody, che si piazza al quarto posto con 964.847 euro e una media di 3.102, in calo di solo il 23% rispetto allo scorso weekend e con un totale straordinario di 26.426.241 euro. Visto che ormai parliamo per questo titolo di battere i migliori risultati degli ultimi anni, il prossimo obiettivo per Bohemian Rhapsody è quello di superare Benvenuti al nord, che uscendo il 18 gennaio 2012 aveva conquistato 27.193.895 euro. Probabilmente ci riuscirà presto, magari anche grazie alle versioni Sing-along che verranno distribuite il 22 e il 23 gennaio.

Proseguiamo. Si piazza al sesto posto e supera la soglia dei 10 milioni (10.099.239 euro) Aquaman, grazie ad altri 864.559 euro e una media di 2.581, in flessione del 54% rispetto allo scorso fine settimana. A questo punto, è chiaro che questo film farà meglio di Batman V Superman (10.557.241 euro), mentre non sembra alla portata il dato di Suicide Squad, che aveva chiuso a 12.106.505 euro.

Altro titolo che oltrepassa il limite dei 10 milioni (10.072.320 euro) è Ralph spacca Internet, che incassa altri 844.408 euro e una media di 1.950, in calo del 53%. Nono posto per Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità, che ottiene altri 558.943 euro e una media di 1.668, in calo del 45% e con un ottimo totale di 3.414.937 euro.

Chiude la top ten City of Lies – L’ora della verità, che conquista 338.418 euro e una media di 1.651, in flessione del 54% e con un totale di 1.258.225 euro.

Terminiamo con alcuni totali. Vice – L’uomo nell’ombra è arrivato a 1.464.304 euro; Il gioco delle coppie a 519.367 euro (questo weekend ha perso solo il 13%, miglior dato dei primi 20); Moschettieri del re a 5.084.216 euro; La befana vien di notte a 7.719.614 euro (e ha ottenuto 1.168.405 presenze, battendo il dato di Amici come prima, che è arrivato a 1.162.269, e diventando quindi il film italiano più visto tra quelli usciti a Natale); Cold War a 1.029.130 euro; Attenti al gorilla a 534.229 euro; Il ritorno di Mary Poppins a 12.082.687 euro; Benvenuti a Marwen a 396.895 euro.

1 – MIA E IL LEONE BIANCO: 1.929.892 euro (293.616 spettatori) 402/4.801 – Tot. 1.929.892* (4GG)

2 – GLASS: 1.843.531 euro (259.636 spettatori) 506/3.643 – Tot. 1.843.531* (4GG)

3 – NON CI RESTA CHE IL CRIMINE: 1.241.943 euro (184.361 spettatori) 475/2.615 – Tot. 3.654.643

4 – BOHEMIAN RHAPSODY: 964.847 euro (133.746 spettatori) 311/3.102 – Tot. 26.426.241

5 – L’AGENZIA DEI BUGIARDI: 893.223 euro (133.666 spettatori) 360/2.481 – Tot. 893.223* (4GG)

6 – AQUAMAN: 864.559 euro (124.296 spettatori) 335/2.581 – Tot. 10.099.239

7 – RALPH SPACCA INTERNET: 844.408 euro (131.355 spettatori) 433/1.950 – Tot. 10.072.320

8 – MARIA REGINA DI SCOZIA: 767.130 euro (115.504 spettatori) 322/2.382 – Tot. 767.130* (4GG)

9 – VAN GOGH – SULLA SOGLIA DELL’ETERNITA’: 558.943 euro (83.540 spettatori) 335/1.668 – Tot. 3.414.937

10 – CITY OF LIES – L’ORA DELLA VERITA’: 338.418 euro (48.183 spettatori) 205/1.651 – Tot. 1.258.225

Weekend 17-20 gennaio: 11.464.900 euro (1.705.170 spettatori)

Weekend 10-13 gennaio: 11.875.471 euro (-3%) (1.750.818 spettatori)

Weekend 18-21 gennaio 2018: 11.655.093 euro (-1,6%) (#1 Benedetta follia: 2.087.848 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top