Home > Box Office > AQUAMAN SEMPRE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 10 GENNAIO

AQUAMAN SEMPRE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 10 GENNAIO

Mentre Aquaman conserva il primo posto, ottimo esordio per Non ci resta che il crimine. Bohemian Rhapsody terzo, buon debutto per City of Lies...

Giornata leggermente negativa ieri. Infatti, l’incasso complessivo è stato di 936.969 euro, mentre giovedì 11 gennaio 2018 era stato di 988.418 euro, con un -5,2%. L’anno scorso era primo Benedetta follia con 247.524 euro, mentre ieri è rimasto in vetta Aquaman, che ha ottenuto 168.569 euro e una media di 377, in calo del 35% rispetto al giorno prima e con un totale di 7.174.204 euro.

Debutto ottimo per Non ci resta che il crimine, secondo (e nel fine settimana potrebbe giocarsi la testa della classifica con Aquaman) con 146.188 euro e una media di 387 in 378 copie. Il confronto con gli esordi degli ultimi film di Massimiliano Bruno conferma quanto abbia funzionato ieri questo titolo. Infatti, Confusi e felici ha aperto il 30 ottobre 2014 con 97.416 euro (per un primo weekend da 1.624.101 e un totale poi di 3.855.019 euro), Gli ultimi saranno ultimi il 12 novembre 2015 con 76.902 euro (1.039.975 euro nel fine settimana di debutto e 2.514.750 euro complessivi alla fine) e Beata ignoranza il 23 febbraio 2017 con 99.484 euro (1.239.404 euro nel weekend d’esordio e 3.875.855 euro alla conclusione del suo percorso).

Con la giornata di ieri, si chiude il periodo di cinque settimane delle ‘feste’ (7 dicembre – 10 gennaio) che prendiamo regolarmente in esame. L’incasso di questi 35 giorni del 2018-2019 è stato di 95.716.910 euro, un risultato sostanzialmente identico (e, quindi, basso) a quello di un anno fa, quando si sono ottenuti circa 96 milioni di euro. Su questo discorso torneremo la prossima settimana con un articolo specifico.

Ha ancora la migliore media copia (501 euro) della top ten Bohemian Rhapsody, ieri terzo con 115.148 euro e un calo del 50% rispetto allo scorso giovedì (miglior dato tra i primi dieci), per un totale di 23.951.278 euro (quindi oggi supererà i 24 milioni).

Vediamo come si sono comportati gli altri esordi. City of Lies è partito bene, considerando che ha conquistato 85.256 euro e una media di 466 (la seconda della top ten) in 183 sale. Decisamente male invece altri due debutti importanti.

Benvenuti a Marwen è decimo con 24.470 euro e una media di 115 in 213 copie (ma su questo film, dopo il pessimo esordio americano, non era il caso di nutrire grandi speranze). E’ undicesimo invece
Attenti al gorilla, con un dato decisamente negativo, 24.400 euro e una media di 75 euro in 327 schermi. In uscita limitata a 36 sale, Una notte di 12 anni conquista 6.719 euro e una media di 187, che valgono il sedicesimo posto.

Da notare la buona tenuta (-54% rispetto a una settimana fa) di Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità, quarto con altri 90.759 euro e una media di 301, per un totale già ottimo di 1.683.450 euro.
Quinto (ma recupererà posizioni durante il fine settimana) Ralph spacca Internet, grazie a 88.113 euro e una media di 214, in calo dell’89% rispetto a una settimana fa (ma il confronto con giornate festive è veramente discutibile) e un totale di 7.324.645 euro.

1 – AQUAMAN: 168.569 euro (26.335 spettatori) 447 sale/377 media – Tot. 7.174.204

2 – NON CI RESTA CHE IL CRIMINE: 146.188 euro (23.406 spettatori) 378/387 – Tot. 146.188* (1GG)

3 – BOHEMIAN RHAPSODY: 115.148 euro (17.494 spettatori) 230/501 – Tot. 23.951.278

4 – VAN GOGH – SULLA SOGLIA DELL’ETERNITA’: 90.759 euro (15.118 spettatori) 302/301 – Tot. 1.683.450

5 – RALPH SPACCA INTERNET: 88.113 euro (15.448 spettatori) 412/214 – Tot. 7.324.645

6 – CITY OF LIES – L’ORA DELLA VERITA’: 85.256 euro (12.835 spettatori) 183/466 – Tot. 85.256* (1GG)

7 – VICE – L’UOMO NELL’OMBRA: 32.477 euro (5.272 spettatori) 177/183 – Tot. 854.534

8 – MOSCHETTIERI DEL RE: 27.418 euro (4.518 spettatori) 212/129 – Tot. 4.521.282

9 – LA BEFANA VIEN DI NOTTE: 27.149 euro (4.774 spettatori) 284/96 – Tot. 7.090.202

10 – BENVENUTI A MARWEN: 24.470 euro (4.075 spettatori) 213/115 – Tot. 24.470* (1GG)

Giovedì 10 gennaio: 936.969 euro (153.733 spettatori)

Giovedì 3 gennaio: 3.201.395 euro (-71%) (487.024 spettatori)

Giovedì 11 gennaio 2018: 988.418 euro (-5,2%) (#1 Jumanji: Benedetta follia: 247.524 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Head of productions a Onemore Pictures e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.

One thought on “AQUAMAN SEMPRE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 10 GENNAIO

  1. Quello di attenti al gorilla uno dei flop più clamorosi a memoria. Quell’incasso con 300 e passa sale e un battage pubblicitario non indifferente: spot su spotify, sulle reti televisive in prima serata, sulla home page youtube.

Comments are closed.

Top