You are here
Home > Cinema > Il ragazzo invisibile nominato agli EFA Young Audience Award

Il ragazzo invisibile nominato agli EFA Young Audience Award

Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores è stato incluso tra i tre titoli nominati agli EFA Young Audience Award, il premio istituito dall’European Film Academy dedicato al cinema per ragazzi. Le candidature sono state selezionate da un comitato internazionale composto da Per Eriksson (Swedish Film Institute) Beata Marciniak (New Horizons Association, Polonia) e Paola Traversi…

Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores è stato incluso tra i tre titoli nominati agli EFA Young Audience Award, il premio istituito dall’European Film Academy dedicato al cinema per ragazzi. Le candidature sono state selezionate da un comitato internazionale composto da Per Eriksson (Swedish Film Institute) Beata Marciniak (New Horizons Association, Polonia) e Paola Traversi (Museo Nazionale del Cinema di Torino). I “concorrenti” de Il ragazzo invisibile saranno My Skinny Sister di Sanna Lenken (Svezia/Germania) e You’re Ugly Too di Mark Noonan (Irlanda) Entrambi i film non sono mai stati distribuiti in Italia. I film nominati saranno proiettati il 3 maggio, Young Audience Film Day, a un pubblico di ragazzi dai 12 ai 14 anni in 25 città Europee (tra cui, per l’Italia, Torino) e saranno votati dallo stesso pubblico che fungerà da giuria. I risultati saranno trasmessi in tempo reale in video conferenza e Arfurt (Germania) dove sarà annunciato il vincitore in una cdrimonia trasmessa in live streaming su yaa.europeanfilmawards.eu.

Il ragazzo invisibile Ludovico Girardello foto dal film 2

Quest’anno l’EFA Young Audience Award ha visto il numero record di 25 paesi partecipanti e per quanto riguarda l’Italia i partner organizzativi sono il Museo del Cinema e la Torino Piemonte Film Commission. Il ragazzo invisibile, prodotto da Indigo Film con Rai Cinema e distribuito nelle sale italiane da 01 Distribution a dicembre 2014,vede nel cast Valeria Golino, Xenia Rappoport, Fabrizio Bentivoglio accanto al giovane protagonista Ludovico Girardello. Si tratta di una storia fantastica con protagonista un ragazzino di 13 anni, Michele, che scopre di avere un superpotere, quello di diventare invisibile, che all’inizio non riesce a controllare ma che dovrà imparare a utilizzare correttamente.

Top