You are here
Home > Cinema > Digitale > Maker Studios da YouTube alla tv grazie a Disney

Maker Studios da YouTube alla tv grazie a Disney

Il meglio dei video sul web è pronto a invadere i canali televisivi più famosi gestiti dalla major, mischiando i talent della rete con quelli di Disney Channel, Disney XD e Fusion.

Quando Disney ha acquistato per oltre mezzo miliardo di dollari il network multicanale di YouTube Maker Studios, l’intenzione sembrava soprattutto quella di sfruttarne la forte presenza sul web per farne una piattaforma di distribuzione indipendente dal portale di Google e incentrata sulla molteplicità dell’offerta audiovisiva della major. L’obiettivo era emerso anche dalle parole del CEO Bob Iger, che dopo l’accordo aveva commentato “possiamo fare in modo che Maker migliori la distribuzione e la portata di forme brevi di audiovisivo usando quei personaggi e quelle storie”, riferendosi ai diversi brand e franchise gestiti dalla compagnia. Per ora il percorso sembra tuttavia procedere al contrario, non è tanto la tv (o il cinema) che sta andando verso il web, ma il web che fa irruzione nella tv. Negli ultmi due giorni sono state annunciate infatti una serie di collaborazioni che porteranno i contenuti e le star di Maker su diversi canali legati a The Walt Disney Comapany, da Disney Channel a Disney XD e Fusion.

Disney Maker Studios

Nel caso dei primi due canali, Maker sarà al centro di puntate speciali di mezz’ora ciascuna, costruite con il meglio dei contenuti diffusi dal network su YouTube. Per quanto riguarda Disney Channel l’episodio andrà in onda ad Halloween, all’interno del classico appuntamento“Monstober”, sarà perciò incentrato su quella festività e presentato sia dai talent dell’emittente che dalle star del portale video. Su XD il formato sarà simile ma bastato sui migliori scherzi dei protagonisti dei video di Maker Studios. La casa di produzione ha inoltre sottolineato che avendo canali e talent popolari in tutto il mondo, le puntate speciali potrebbero essere localizzate per  le diverse aree coperte dai programmi Disney.

Molto simile infine la collaborazione con Fusion, network giovanile nato da una joint venture tra la controllata di TWDC ABC NewsUnivision Communications. L’accordo prevede per ora la produzione di puntate tematiche di cui la prima dovrebbe essere dedicata a “Il meglio del 2014”, ovviamente sempre a partire dai contenuti già diffusi su YouTube. In questo caso l’intesa riguarda però anche il web e l’ottimizzazione da parte di Maker del canale di Fusion sull’hub video di Google.

“Maker vanta un’eccezionale serie di successi nell’identificare i personaggi e i contenuti dotati di maggior risonanza in quella Generazione Y che popola lo spazio digitale. Siamo entusiasti di portare una parte di quel contenuto al nostro pubblico televisivo“, ha spiegato il CEO di Fusion, Isaac Lee, “ci aspettiamo che sia solo l’inizio di una partnership energica e dinamica”.

 

 

Fonte: Variety

Davide Dellacasa
Publisher di ScreenWeek.it, Episode39 e Managing Director del network di Blog della Brad&k Productions ama internet e il cinema e ne ha fatto il suo mestiere fin dal 1994.
http://dd.screenweek.it
Top