Home > Cinema > Ciné 2012: Universal distribuirà i film della Filmauro, firmato accordo per tre anni

Ciné 2012: Universal distribuirà i film della Filmauro, firmato accordo per tre anni

Annuncio a sorpresa a Ciné 2012, la sessione estiva delle Giornate Professionali di Cinema che si è conclusa proprio oggi a Riccione. Aurelio DeLaurentis, storico produttore e presidente della Filmauro, al momento della presentazione del suo listino ha stupito i presenti in sala con una notizia che scuote il mercato cinematografico italiano. Dopo aver chiamato...

Annuncio a sorpresa a Ciné 2012, la sessione estiva delle Giornate Professionali di Cinema che si è conclusa proprio oggi a Riccione.

Aurelio DeLaurentis, storico produttore e presidente della Filmauro, al momento della presentazione del suo listino ha stupito i presenti in sala con una notizia che scuote il mercato cinematografico italiano.

Dopo aver chiamato Richard Borg, presidente di Universal Pictures Italia, ha ufficializzato ai presenti un accordo siglato tra le due case proprio pochi minuti prima della convention. Da questo momento sarà appunto Universal a distribuire le pellicole Filmauro in Italia, un accordo della durata di 36 mesi.

De Laurentis a questo punto si concentrerà unicamente sulla produzione e ha parlato di venti pellicole in arrivo nei prossimi 18 mesi, tra nuove pellicole prodotte da Filmauro e acquisizioni. A sorpresa non ha presentato alcuna pellicola a Riccione, citando solo la recente acquisizione di jOBS, il biopic di Steve Jobs interpretato da Ashton Kutcher, e le nuove pellicole di Carlo Verdone e Giovanni Veronesi. Inoltre il nuovo cinepanettone non si chiamerà più “Natale a…” ma Colpi di Fulmine, e verrà diretto da Neri Parenti (ancora sconosciuti altri dettagli).

DeLaurentis ha annuciato che il 6 luglio a Roma ci sarà un evento con la completa presentazione del listino Filmauro, e ne sapremo di più sulle pellicole in arrivo e sulle conseguenze del sodalizio con la Universal.

Fonte: ScreenWeek

Top