Home > Box Office > HALLOWEEN ARRIVA A 2 MILIONI – INCASSI BOX OFFICE DEL 31 OTTOBRE

HALLOWEEN ARRIVA A 2 MILIONI – INCASSI BOX OFFICE DEL 31 OTTOBRE

Nonostante le nuove uscite, rimane in testa Halloween. Secondo è Lo schiaccianoci e i quattro regni, terzo Il mistero della casa del tempo...

Giornata importante di Halloween e prefestivo ieri (con tante uscite di peso) e quindi è opportuno fare il paragone ancora una volta con lo stesso prefestivo di un anno fa (anche se la giornata era diversa). L’incasso generale ieri è stato di 2.549.849 euro, mentre martedì 31 ottobre 2017 era stato di 2.874.307 euro, con primo It grazie a 866.015 euro.

E’ ovviamente logico e coerente che ieri in testa ci fosse Halloween, che ha superato i due milioni complessivi (2.089.902 euro) grazie ai 684.135 euro ottenuti e una media di 2.012 (nettamente la prima in classifica), con un aumento stratosferico (+413%) rispetto al giorno prima.

Lo stiamo anticipando da una settimana, ma adesso possiamo dire che sono ufficialmente negativi i conti di ottobre. In effetti, il mese appena terminato ha portato a un incasso di 46.660.206 euro, mentre a ottobre 2017 era stato di 52.798.374 euro, con un calo quindi dell’11,6%. Insomma, è la settima volta (su dieci) che dobbiamo registrare un mese negativo nel 2018 rispetto all’anno scorso. A questo proposito, ovviamente sono negativi anche i conti complessivi dell’anno: finora l’incasso generale è stato di 425.269.032 euro, mentre dopo dieci mesi l’anno scorso era stato di 460.759.539 euro, con un calo del 7,7%. Ovviamente, ricordiamo che il 2017 è stato un anno negativo per il box office italiano e quindi è particolarmente preoccupante se – come ormai probabile – anche il 2018 chiuderà con il segno ‘-‘.

Al secondo posto troviamo il migliore esordio, quello de Lo schiaccianoci e i quattro regni, che conquista 462.036 euro e una media di 953 in 485 sale. Non vi stupite se, nel weekend, questo titolo passerà in prima posizione. Dopo questo film, seguono altri quattro debutti.

In effetti, terzo è Il mistero della casa del tempo, che ottiene 250.745 euro e una media di 991 in 253 copie. Sfrutta benissimo l’atmosfera horror il quarto in classifica, Hell Fest, che ottiene 202.015 euro e la seconda migliore media copia (1.475 euro) in 137 sale.

Più dietro (soprattutto come medie) gli altri due debutti. First Man – Il primo uomo, dal regista di La La Land, ha conquistato 146.869 euro e 469 di media di 313 schermi, mentre la commedia italiana Ti presento Sofia ha ottenuto 142.850 euro e una media di 498 in 287 sale. Non convince il dato di Quello che non uccide, nono con 63.269 euro e una media di 247 in 256 schermi. Molto staccati tre titoli indipendenti: Museo – Folle rapina a città del Messico è 28esimo con 3.171 euro e una media di 211 in 15 schermi; La diseducazione di Cameron Post è 39esimo con 1.626 euro e 232 di media in 7 sale; Il presidente è 48esimo con 1.063 euro e 106 di media in 10 schermi.

Per quanto riguarda i film in tenitura, A Star is Born è settimo con 101.388 euro e una media di 557, in calo del 31% rispetto allo scorso mercoledì e con un totale di 5.254.894 euro. Anche Piccoli brividi 2: I fantasmi di Halloween sfrutta bene la giornata di ieri, ottenendo un aumento del 149% rispetto al mercoledì della scorsa settimana, con un incasso di 78.144 euro e una media di 413, per un totale di 1.421.862 euro.

1 – HALLOWEEN: 684.135 euro (98.285 spettatori) 340 sale/2.012 media – Tot. 2.089.902

2 – LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI: 462.036 euro (69.289 spettatori) 485/953 – Tot. 462.036* (1GG)

3 – IL MISTERO DELLA CASA DEL TEMPO: 250.745 euro (37.178 spettatori) 253/991 – Tot. 250.745* (1GG)

4 – HELL FEST: 202.015 euro (27.023 spettatori) 137/1.475 – Tot. 202.015* (1GG)

5 – FIRST MAN – IL PRIMO UOMO: 146.869 euro (20.879 spettatori) 313/469 – Tot. 146.869* (1GG)

6 – TI PRESENTO SOFIA: 142.850 euro (20.933 spettatori) 287/498 – Tot. 142.850* (1GG)

7 – A STAR IS BORN: 101.388 euro (14.059 spettatori) 182/557 – Tot. 5.254.894

8 – PICCOLI BRIVIDI 2: I FANTASMI DI HALLOWEEN: 78.144 euro (12.466 spettatori) 189/413 – Tot. 1.421.862

9 – QUELLO CHE NON UCCIDE: 63.269 euro (9.040 spettatori) 256/247 – Tot. 63.269* (1GG)

10 – EUFORIA: 61.054 euro (10.370 spettatori) 219/279 – Tot. 670.372

Mercoledì 31 ottobre: 2.549.849 euro (379.474 spettatori)

Mercoledì 24 ottobre: 906.808 euro (+180%) (154.587 spettatori)

Mercoledì 1 novembre 2017: 4.314.971 euro (-40,9%) (#1 Thor: Ragnarok: 840.398 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top