Home > Box Office > LA MUMMIA SEMPRE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 19 GIUGNO 2017

LA MUMMIA SEMPRE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 19 GIUGNO 2017

Anche ieri, botteghino italiano sempre in calo. Ai primi due posti La mummia e Pirati dei Caraibi, risale in terza posizione Nerve...

Non c’erano dubbi che anche ieri il botteghino italiano andasse male, visto il brutto weekend appena passato. E infatti, anche ieri il box office è in flessione rispetto all’analoga giornata di giugno 2016, con un calo del 19,5%. Siamo decisamente su cifre basse (ieri 397.243 euro) e non possiamo fare altro che aspettare l’arrivo di Transformers: l’ultimo cavaliere, film che sicuramente darà uno scossone positivo al mercato, anche se non sufficiente per rendere giugno 2017 in aumento rispetto a un anno fa. Intanto, ancora per questi giorni, nessuno minaccia il primo posto de La mummia, che ieri ha conquistato 92.467 euro, con una flessione del 48% rispetto al lunedì precedente, ed è arrivato a un totale di 3.111.070 euro.

Sempre secondo Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar, con 61.375 euro, frutto di un calo del 43% rispetto a una settimana fa. Il totale al momento è di 11.264.966 euro. Risale al terzo posto Nerve, che evidentemente dimostra come sia rivolto a un pubblico molto giovane e che fa particolare attenzione a cercare un biglietto più economico, magari nei feriali. Ieri l’incasso è stato 55.415 euro, con una flessione del 43% rispetto a domenica (decisamente il miglior calo della top ten, nessun altro sta sotto il 50%) e la miglior media copia con 264 euro (non ci sono altri titoli sopra i 200). Il totale del film è 413.513 euro.

Quarto è invece Wonder Woman, che ieri ha ottenuto 42.216 euro e che sembra essere arrivato sostanzialmente a fine corsa, visto che ha la peggiore media copia della top ten (155 euro) ed è a un totale di 2.809.910 euro. Quinto invece la nuova uscita Michelangelo: amore e morte (che sarà nei cinema fino a mercoledì 21 compreso), con 30.471 euro. Tutto sommato, considerando il periodo e la concorrenza, la media copia (182 euro, la terza in classifica) non è così straordinaria, visto anche il prezzo del biglietto più alto.

1 – LA MUMMIA: 92.467 euro (15.780 spettatori) 524/176 – Tot. 3.111.070

2 – PIRATI DEI CARAIBI – LA VENDETTA DI SALAZAR: 61.375 euro (10.475 spettatori) 335 sale/183 media – Tot. 11.264.966

3 – NERVE: 55.415 euro (9.186 spettatori) 210/264 – Tot. 413.513

4 – WONDER WOMAN: 42.216 euro (7.484 spettatori) 273/155 – Tot. 2.809.910

5 – MICHELANGELO: AMORE E MORTE: 30.471 euro (3.292 spettatori) 167 sale/182 media – Tot. 30.471

6 – BAYWATCH: 28.013 euro (4.845 spettatori) 216/130 – Tot. 1.787.204

7 – UNA DOPPIA VERITA’: 19.914 euro (3.684 spettatori) 198/101 – Tot. 195.635

8 – ASPETTANDO IL RE: 10.442 euro (1.997 spettatori) 163 sale/64 media – Tot. 122.694

9 – PARIGI PUO’ ATTENDERE: 5.204 euro (1.233 spettatori) 57/91 – Tot. 62.430

10 – FORTUNATA: 5.162 euro (1.233 spettatori) 106/49 – Tot. 1.818.471

Lunedì 19 giugno: 397.243 euro (69.197 spettatori)

Lunedì 12 giugno: 503.805 euro (-21,1%) (87.528 spettatori)

Lunedì 20 giugno 2016: 494.052 euro (-19,5%) (#1 Angry Birds: 117.702 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top