Home > Cinema > Disney conferma la linea dei classici: ci sarà il sequel del Libro della Giungla, oltre a quello di Maleficent e Mary Poppins

Disney conferma la linea dei classici: ci sarà il sequel del Libro della Giungla, oltre a quello di Maleficent e Mary Poppins

Fissati gli slot per l'uscita della rivisitazione dei classici Disney da qui al 2019: il sequel de Il Libro della Giungla e quello di Mary Poppins i progetti più avanzati.

Dopo il successo internazionale de Il Libro della Giungla, che lo scorso weekend è arrivato 528 milioni di dollari (di cui 100 raccolti in Cina in appena 10 giorni), Walt Disney ha confermato e puntualizzato il suo programma volto a rivisitare in live action i suoi maggiori classici animati. La major andrà avanti con il sequel della storia di Mowgli, diretto sempre da Jon Favreau, che si andrà a inserire in un ampio listino di titoli già annunciati e oggetto di indiscrezione.

C’è la linea della “riabilitazione” dei villain, inaugurata con la Angelina Jolie di Maleficent, di cui verrà prodotto un secondo capitolo sempre interpretato dalla star dalla hollywoodiana. Alla galleria dei cattivi si aggiungerà poi Emma Stone, legata allo spin-off de La Carica dei 101 incentrato su Crudelia De Mon. In cantiere c’è poi il già annunciato seguito di Mary Poppins con Emily Blunt e l’attore di Broadway Lin Manuel Miranda, per la regia di Rob Marshall (già autore di Chicago e Nine).

Altri titoli confermati sono stati l’adattamento del romanzo Nelle pieghe del tempo, un film dedicato a Lo Schiaccianoci diretto da Lasse Hallstrom (ChocolatHachiko – Il tuo migliore amico), un progetto legato a Trilli con Reese Witherspoon, un Jungle Cruise con The Rock, Dwayne Johnson, e il Dumbo di Tim Burton.

Tutti questi film sono in diverse fasi di lavorazione ed è perciò possibile che subiscano dei cambiamenti, ma Disney ha già deciso gli slot in cui inserire la loro uscita in sala: 28 luglio 2017, 6 aprile 2018, 3 agosto 2018, 25 dicembre 2018 e 20 dicembre 2019. A competere con alcune di queste release ci saranno alcuni titoli anche molto attesi come il nuovo Jumanji, il film d’animazione di Spider-Man e il progetto ancora on rivelato dei Laika studios. Tra i progetti in fase più avanzata ci sono il sequel de Il Libro della Giungla e e quello di Mary Poppins, che dovrebebro dunque inserirsi in due di quelle date già fissate, in quella che sta diventando una corsa degli studios ad aggiudicarsi le migliore fasce di distribuzione con vari anni di anticipo rispetto alle uscite stesse.

Fonte: Variety

 

Top