Home > Box Office > Cina, incassi in crescita del 40% nei primi tre mesi del 2015

Cina, incassi in crescita del 40% nei primi tre mesi del 2015

Non accenna a fermarsi la crescita del box office cinese che dopo aver registrato nel 2014 un incasso di 4,8 miliardi di dollari (+36% riispetto al 2013) parte con il turbo anche in questi primi tre mesi del 2015. I dati della società Entgroup al 29 marzo 2015 parlano infatti di un aumento del 40%...

Non accenna a fermarsi la crescita del box office cinese che dopo aver registrato nel 2014 un incasso di 4,8 miliardi di dollari (+36% riispetto al 2013) parte con il turbo anche in questi primi tre mesi del 2015. I dati della società Entgroup al 29 marzo 2015 parlano infatti di un aumento del 40% del box office rispetto allo stesso periodo dello scorso anno arrivando a un totale di 1,53 miliardi di dollari (9,48 miliardi di yuan); il mese di febbraio in parcicalere ha registrato un +23% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno totalizzando 660 milioni di dollari, mentre nel solo mese di marzo si sono raggiunti i 447 milioni (contro i 261 milioni di marzo 2014).

macau

Il mercato cinese, che attualmente conta 24.900 schermi, ha visto come film dal maggiore incasso del trimestre il cinese The Man from Macau 2 (157 milioni  di dollari) seguito da Lo Hobbit: La battaglia delle cinque armate con 123 milioni. A seguire l’action movie Dragon Blade, con Jackie Chan, Jon Cusack e Adrien Brody (120 milioni) e la coproduzione franco-cinese L’ultimo lupo diretta da Jean-Jacques Annaud (85 milioni). Nel trimestre sono stati distribuiti 76 film, 21 dei quali hanno superato al box office quota 100 milioni di yuan (16,4 milioni di dollari).

Fonte: Hollywood Reporter

 

Top