You are here
Home > Box Office > Box Office USA: Jurassic World batte Lightyear

Box Office USA: Jurassic World batte Lightyear

Lightyear, al suo esordio nei cinema nordamericani, ha dovuto fare i conti con Jurassic World: Il Dominio e Top Gun: Maverick

Il weekend nordamericano, coincidente con la festa del Father’s Day, è stato guidato ancora una volta da Jurassic World: Il dominio, nonostante l’esordio di Lightyear – La vera storia di Buzz. I dinosauri di Colin Trevorrow hanno incassato altri 58,66 milioni, un calo del 60% rispetto al primo weekend. Il suo totale è ora di 259,1 milioni.

Lightyear si è invece dovuto accontentare della seconda posizione, con un incasso di 51 milioni, ben al di sotto della più bassa proiezione (70 milioni). Un esordio più vicino ai titoli originali Pixar, come Coco (51 milioni) e Ratatouille (47 milioni), che a quello che a tutti gli effetti dovrebbe essere il capitolo di una saga ben rodata come quella di Toy Story.

Al terzo posto, Top Gun: Maverick ha raccolto altri 44 milioni, con un calo di appena il 15%. Il suo totale è ora di 466,1 milioni. Si tratta del terzo migliore weekend di sempre per un film di Hollywood dopo American Sniper (89,1 milioni) e Avatar (50,1 milioni). Nel corso del weekend, inoltre, il film ha superato Pirati dei Caraibi: La maledizione del forziere fantasma (423 milioni), per diventare il più grande successo al box office domestico per il produttore Jerry Bruckheimer. A livello internazionale, invece, La maledizione del forziere fantasma è ancora al primo posto con 1,07 miliardi di dollari, seguito da Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare (1,05 miliardi) e Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo (961 milioni).

In quarta posizione troviamo Doctor Strange nel Multiverso della Follia, con 4,2 milioni e un totale di 405,2. Quinto Bob’s Burgers – Il film, con 1,1 milioni e un totale di 30.

Nel resto del mondo

Anche al di fuori del Nord America Lightyear ha dovuto fare i conti con Jurassic World e Top Gun, arrivando terzo con 34,6 milioni di dollari in 43 mercati. In America Latina, il film ha aperto al primo posto in tutti i mercati: si tratta del miglior weekend d’esordio per un film d’animazione durante la pandemia. Il suo totale globale è di 85,6 milioni.

Jurassic World: Il Dominio ha invece superato i 600 milioni nel mondo: il suo totale è ora di 622,2. Nel weekend, il film ha incassato 76,1 milioni in 72 mercati, con un calo del 54%. Il suo totale internazionale è ora di 372,4 milioni. Il film sta riscuotendo un ottimo successo anche in Cina: nel suo secondo weekend ha incassato 24 milioni, per un totale di 92,8. A questo punto della sua corsa, si trova al di sotto del 35% rispetto al primo Jurassic World e del 18% rispetto a Jurassic World: Il regno distrutto.

Infine, Top Gun: Maverick ha superato gli 800 milioni nel mondo dopo appena 21 giorni di programmazione, diventando il maggiore successo di Tom Cruise a livello globale. Le stime parlano di un totale di 885,2 milioni. Al di fuori del Nord America, il film ha incassato 39,7 milioni in 64 mercati, con un calo del 25% rispetto al weekend precedente. Il totale internazionale è ora di 419 milioni.

Fonte: Deadline

Top