You are here
Home > Analisi > The Batman e il rilancio delle sale

The Batman e il rilancio delle sale

Ancora una volta, i blockbuster americani riportano il pubblico italiano al cinema. Un risultato importante, ma che deve essere sostenuto anche dal resto della produzione…

Gran bel dato quello di The Batman ieri, 695.066 euro. Vediamo di contestualizzarlo, iniziando dai migliori giorni di debutto dei film usciti durante la pandemia, grazie a questa infografica (qui la versione interattiva):

Come si può vedere, il film è terzo assoluto, dietro soltanto ai 2.950.252 di Spider-Man: No Way Home e ai 824.065 di Me contro te – Il mistero della scuola incantata (che però era arrivato a metà agosto, con scuole chiuse e tante persone in ferie). Si è quindi fatto meglio di After 2 (che mercoledì 02 settembre 2020 aveva conquistato 661.198 euro); Venom: La furia di Carnage (630.277 euro giovedì 14 ottobre 2021); Eternals (612.324 euro mercoledì 3 novembre 2021); e Black Widow (610.139 euro mercoledì 7 luglio 2021).

Tutto questo fa ben sperare per il weekend, anche per una semplice ragione: il film dura tre ore e sicuramente ieri c’è stata una fetta di pubblico (impossibile dire quanto ampia) che ha avuto problemi ad andare al cinema, prima di un altro giorno lavorativo. E’ ovvio che per molti sarà più semplice vederlo sabato o domenica.

Ma cosa ci possiamo aspettare da questi quattro giorni di weekend? Beh, è evidente che l’obiettivo è ottenere il secondo miglior fine settimana d’esordio di questi due anni, dietro all’inarrivabile Spider-Man: No Way Home (8,2 milioni nel weekend, 11,2 milioni se consideriamo anche il primo giorno, un mercoledì).

Si tratta quindi di fare meglio di Eternals (3,2 milioni nel primo weekend, che diventano 3,8 milioni se consideriamo anche il giorno di apertura, un mercoledì); Venom: La furia di Carnage (3,1M), No Time To Die (2,5M), Uncharted (2,4M) e Dune (2,1M). Mi sento di dire che The Batman supererà queste cifre senza problemi e, a questo punto, l’obiettivo deve essere quello di avvicinare i 4,5-5 milioni in questo fine settimana, per poi diventare (ovviamente) il secondo miglior incasso della pandemia (al momento, questa “medaglia d’argento” la detiene Eternals con 8,4 milioni).

Ma che possiamo dire rispetto agli altri esordi dei film di Batman di Christopher Nolan? E’ stato battuto nettamente Batman Begins, che Venerdì 17 giugno 2005 aveva conquistato 454.223 euro. Sostanziale pareggio con il primo giorno de Il cavaliere oscuro, che mercoledì 23 luglio 2008 aveva ottenuto 718.019 euro (e considerando le correzioni che verranno fatte all’incasso di The Batman, penso che alla fine scopriremo che è andato leggermente meglio di quel predecessore). Lontano ovviamente (ma è un confronto scorretto, visto che si trattava del terzo episodio di una trilogia) il debutto de Il cavaliere oscuro – Il ritorno, che mercoledì 29 agosto 2012 incassava 1.287.831 euro.

Insomma, The Batman è l’ennesimo titolo americano che conferma il forte desiderio del pubblico di andare in sala, quando ovviamente ci sono i film giusti e le condizioni sanitarie adeguate (ma direi anche ‘mediatiche’, nel senso di non avere mass media che fanno terrorismo psicologico).

Ora però va fatta attenzione a un punto fondamentale: non illudiamoci che si possa ritornare ai livelli del 2018 o 2019 solo con i grandi blockbuster americani. Per quanto forti e fondamentali (non solo a livello di incasso, ma anche per la spinta che danno a tutto il sistema, compreso il fronte comunicazione), servono tanti, buoni film medi e serve anche molto prodotto italiano importante, che in questi due anni ha spesso saltato la sala per arrivare subito sul piccolo schermo. Le prossime settimane (con almeno tre film italiani commerciali di alto livello, C’era una volta il crimine, Corro da te, Altrimenti ci arrabbiamo) saranno un test decisivo…

Robert Bernocchi
E' stato Head of productions a Onemore Pictures e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top