Home > Box Office > “GREENLAND” IN 2 GIORNI OLTRE I 200 MILA EURO – INCASSI BOX OFFICE ITALIA DEL 9 OTTOBRE 2020

“GREENLAND” IN 2 GIORNI OLTRE I 200 MILA EURO – INCASSI BOX OFFICE ITALIA DEL 9 OTTOBRE 2020

Incassi e Ingressi stabili rispetto alla settimana scorsa, "Greenland" davanti a tutti, podio completato dagli italiani con "Lacci" e "Lasciami Andare", guadagna posizioni "Un Divano a Tunisi". L'ANEC interviene duramente su SOUL in streaming senza l'uscita theatrical. Tutti i dati di Ieri nel nostro consueto report quotidiano.

Nel 117° giorno delle riaperture (15 Giugno), si registra una stabilità sia degli incassi che degli ingressi rispetto alla settimana scorsa anche se una pellicola su tutte le altre, Greenland ottiene largamente un maggior seguito sostenendo il mercato, da solo il disaster-movie raccoglie quasi il 33% degli incassi totali. Anche questo è un segnale che arriva dal pubblico, a fronte di un titolo “commercialmente” più appetitoso si torna in sala.

Non possiamo non tornare sull’argomento caldo di ieri, la decisione della Disney di passare Soul direttamente in streaming su Disney +, ieri – tra gli altri – si è espressa anche l‘ANEC (Associazione nazionale esercenti cinema) con una dura presa di posizione nei confronti della major americana:

“Si tratta di una scelta che non possiamo che definire inaccettabile – commenta il Presidente dell’ANEC Mario Lorini – si tratta di un altro duro colpo inferto alle sale cinematografiche. Un prodotto nato per la sala, tra i più attesi del 2020 da noi esercenti e dal pubblico ora passa inspiegabilmente in piattaforma creando un ulteriore disagio e un vuoto nelle nostre programmazioni. Questo per noi è gravissimo – continua Lorini – Viviamo un momento di profonda crisi, i nostri esercizi sono in sofferenza così tutta l’industria del cinema. Gli spettatori devono essere incentivati a tornare in sala e titoli come “Soul”, di alto valore commerciale incoraggiano la visione e ci offrono l’opportunità di intercettare nuovamente le esigenze del nostro pubblico”.

Il Presidente dell’ANEC Mario Lorini conclude il suo intervento con un affondo che va ad interessare anche la questione Festa del Cinema di Roma:

“Uno dei titoli annunciati e che il mercato individuava come fondamentale per la ripartenza sparisce dalla visione theatrical, e lo fa con modalità e tempistiche che sembrano farsi beffe dello storico rapporto di collaborazione con l’esercizio cinematografico. Annunciare infatti l’uscita in piattaforma per Natale, uno dei giorni tradizionalmente più cinematografici dell’anno, è un gesto simbolicamente preoccupante. Farlo alla vigilia di un evento festivaliero ne aggrava la portata”. Per questo l’Anec, l’associazione che rappresenta la stragrande maggioranza delle sale cinematografiche italiane, oltre a disapprovare la scelta operata da Disney, si chiede se non sia anche opportuna una presa di posizione da parte dei rappresentanti della Festa del Cinema di Roma, dove SOUL è previsto come film di apertura il prossimo 15 ottobre, in segno di vicinanza e solidarietà al settore più colpito, quello delle sale”.

Veniamo ai dati di ieri, Venerdì 9 Ottobre 2020 che hanno registrato incassi per 348.770* euro, in spettatori ieri hanno occupato le poltrone dei cinema in 57.298. Rispetto ad una settimana fa (2 Ottobre), gli incassi sono passati da 342.049 euro ai 348.770* euro di ieri (* alcuni schermi potrebbero essere aggiunti nei prossimi giorni o più tardi in mattinata), con un aumento del +1.96%, in spettatori siamo passati dai 57.154 ingressi di una settimana fa ai 57.298 di ieri con un aumento del +0.25%. Rispetto allo stesso Venerdì di un anno fa le perdite sono del -80.82%, rispetto alla stessa giornata del 2018 il calo è del -73.13%.

Ieri i Cinema/Sale aperti erano 2.509*, una settimana fa erano 2.573, un anno fa nella stessa giornata (era Venerdì 11 Ottobre 2019) erano 3.161 (ieri si è raggiunto una copertura del 79.37% del suo potenziale, riferito allo scorso anno).  Ieri il totale degli Schermi/Copie monitorati ha raggiunto quota 3.073*, una settimana fa erano 3.171, un anno fa erano 4.078 (ieri si è raggiunto una copertura del 75.36% del suo potenziale). Ieri la media Spettatori Film per Copia ha registrato 19 presenze che hanno occupato le poltrone durante la programmazione giornaliera, la settimana scorsa erano 18, un anno fa erano 64.

Infine la Top Ten (che trovate subito qui sotto, ndr.) di Ieri; si conferma in testa Greenland, ieri 113.729 euro (378 copie) in crescita del +23% sul debutto, il disaster-movie ottiene largamente la miglior media/schermo della classifica con 47 ingressi per copia (oltre il doppio della media nazionale), dopo due giorni in sala la pellicola si porta a 206.023 euro, nel 2017 Gerard Butler era in sala con un film di genere analogo “Geostorm” che otteneva nei primi due giorni (di cui uno festivo) 314.416 euro.

Buona tenuta al secondo posto per Lacci, ieri 31.763 euro (350 copie), in calo del -28% sulla settimana scorsa, il totale ad oggi è di 487.981 euro; al terzo posto Lasciami Andare con 26.008 euro (336 copie) in crescita del +57% sul debutto di giovedì, dopo due giorni la coppia Accorsi/Golino porta a casa 42.612 euro.

Cresce dal settimo al quarto posto Un Divano a Tunisi, ieri 22.581 euro (135 copie), il miglior incremento della classifica con +85% dal giorno prima, seconda miglior media/schermo (28 ingressi per copia), totale (il dato comprende anche le anteprime estive) ad oggi di 91.619 euro.

Al quinto e sesto posto troviamo i due thriller americani, Il Giorno Sbagliato (989.572 euro totali) e Tenet (6.511.495 euro). Guadagna una posizione la commedia italiana Divorzio a Las Vegas, dall’ottavo al settimo posto con 18.622 euro (340 copie) e un parziale dopo due giorni di 30.493 euro. Seguono altre tre pellicole nazionali (sono 6 su 10 in top ten), Padrenostro (817.878 euro totali), Burraco Fatale (223.043 euro) e Creators – The Past con 23.950 euro in due giorni anche ieri terza miglior media/schermo.

Box Office Italia – VENERDI’ 9 OTTOBRE 2020: Incassi e Spettatori di Ieri – Copie e Medie schermo – Totali ad oggi.

1. GREENLAND – € 113.729 (17.691) 378 copie / 301 media – Tot. € 206.023 (32.251)

2. LACCI – € 31.763 (5.119) 350/91 – Tot. € 487.981 (78.963)

3. LASCIAMI ANDARE – € 26.008 (4.377) 336/77 – Tot. € 42.612 (7.287)

4. UN DIVANO A TUNISI – € 22.581 (3.758) 135/167 – Tot. € 91.619 (16.001)

5. IL GIORNO SBAGLIATO – € 19.664 (3.099) 237/83 – Tot. € 989.572 (155.958)

6. TENET – € 18.778 (2.686) 215/87 – Tot. € 6.511.495 (923.897)

7. DIVORZIO A LAS VEGAS – € 18.622 (3.107) 340/55 – Tot. € 30.493 (5.174)

8. PADRENOSTRO – € 15.407 (2.565) 221/70 – Tot. € 817.878 (134.887)

9. BURRACO FATALE – € 12.642 (2.338) 142/89 – Tot. € 223.043 (38.363)

10. CREATORS – THE PAST – € 11.753 (1.750) 101/116 – Tot. € 23.950 (3.537)

  • Venerdì 9 Ottobre 2020: 348.770 euro (57.298 spettatori)
  • Venerdì 2 Ottobre 2020: 342.049 euro (57.154 spettatori)
  • Venerdì 25 Settembre 2020: 403.613 euro (66.954 spettatori)
  • Venerdì 18 Settembre 2020: 265.034 euro (42.854 spettatori)
  • Venerdì 11 Settembre 2020: 515.798 euro (72.827 spettatori)
  • Venerdì 4 Settembre 2020: 692.572 euro (102.951 spettatori)
  • Venerdì 28 Agosto 2020: 445.188 euro (66.411 spettatori)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di CineGuru.

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it

Fulvio Bennati
Fulvio Bennati
Da sempre appassionato di cinema, da oltre un decennio gestisce il blog "Box Office Benful"
https://it-it.facebook.com/BoxOfficeBenful/
Top