You are here
Home > Analisi > #CinemaReloaded: la settima settimana di riapertura dei cinema in Italia riassunta in una infografica

#CinemaReloaded: la settima settimana di riapertura dei cinema in Italia riassunta in una infografica

Il report completo della settima settimana di riapertura del botteghino italiano.

Con domenica 2 agosto si chiude in rialzo la settima settimana di riapertura delle sale cinematografiche.

Dopo la frenata della sesta settimana, torna a crescere il numero di spettatori che raggiunge quota 87.743 (+8,7% rispetto alla settimana precedente) mentre si mantiene abbastanza stabile il numero delle sale aperte 516 (+9)

Rispetto la stessa settimana dello scorso anno il numero di spettatori rappresenta il 15,7% del potenziale, mentre il numero di sale aperte rappresenta ancora il 21%.

In questa settimana ogni sala aperta ha visto affluire in media 170 persone, non troppo lontani dalla media dello scorso anno dove erano 231.

Per quanto riguarda i dati regionali le agenzie con maggiori sale aperte risultano essere Lombardia (140), Veneto (61) ed Emilia Romagna (60) che insieme al Lazio (53) risultano essere le regioni che hanno contribuito in misura maggiore alla crescita del botteghino di questa settima settimana.

Marche (21), Campania (8) e Sardegna (3) si posizionano invece agli ultimi posti per numero di sale aperte.

Il trend del numero di spettatori a partire dalla sesta settimana ha subito dei cambiamenti, se nelle prime 5 settimane il numero di spettatori che frequentava le sale continuava ad essere il classico andamento invernale, con numero di spettatori più numeroso con l’avvicinarsi del fine settimana, nelle ultime 2 settimane il trend ha iniziato a variare alla volta di un numero di ticket maggiore durante la settimana. Cambiamento di trend probabilmente dovuto all’inizio per gran parte degli italiani delle ferie estive.

Anche il numero delle sale aperte è stato maggiore nel corso della settimana, subendo un decremento con l’avvicinarsi del fine settimana.

Qui la versione interattiva del report, mentre di seguito la versione statica estesa:

Top