Home > Box Office > “PARASITE” IN TESTA NEL 7° MERCOLEDI’ DELLE RI-APERTURE – INCASSI BOX OFFICE ITALIA DEL 29 LUGLIO 2020

“PARASITE” IN TESTA NEL 7° MERCOLEDI’ DELLE RI-APERTURE – INCASSI BOX OFFICE ITALIA DEL 29 LUGLIO 2020

Nella giornata di ieri (45° giorno dalle ri-aperture), incassi/ingressi e cinema aperti (#CinemaReloaded) in aumento (mercato sotto il 20%), Le "arene estive" coprono oltre il 60% degli ingressi. Tutti i dati di ieri nella nostra consueta analisi quotidiana.

Settimo Mercoledì delle ri-aperture (45° giorno), una giornata quella di ieri “positiva” per il fattore crescita settimanale sia come incassi/ingressi che quantità di cinema aperti, al solito si tratta però di numeri estremamente piccoli (siamo sempre sotto il 20% del potenziale del mercato). La buona notizia di ieri è l’annuncio, da parte del circuito The Space Cinema, della ripresa completa della propria attività dal 19 Agosto (con il debutto di ONWARD e il ritorno in sala di VOLEVO NASCONDERMI), con una seconda fase (la prima è stata il 26 giugno con l’apertura di 4 complessi) che aprirà già dal 14 agosto. Ci aspettiamo nei prossimi giorni rassicurazioni anche di ri-aperture da parte di Uci Cinemas e altri multiplex, oltre alla capillare presenza di monosale e altri esercenti sparsi in tutto il paese, di così vitale importanza in questi giorni. Si va intanto formalizzando un calendario di uscite (oltre al grande impegno di 01 Distribution, e al TENET di Warner Bros.), altri distributori stanno vagliando i propri listini, vi aggiornerò nei prossimi giorni.

La notizia di ieri, dell’accordo rivoluzionario sulla window tra AMC-UNIVERSAL (in breve AMC accetta che la finestra tra la release theatrical nelle sue strutture e la release in vod di un titolo Universal possa essere di soli 17 giorni – inclusi 3 weekend – invece dei 90 giorni attuali, la stessa otterrà una % dei proventi dal noleggio in streaming), ha ovviamente sconvolto l’industria cinematografica mondiale.

Anche in italia ci sono forti preoccupazioni da parte delle associazioni degli esercenti, tra queste c’è UECI (Esercenti Cinematografici Italiani) che ha rilasciato attraverso il suo Presidente (Manuele Ilari), la seguente dichiarazione: Si intravede uno scenario preoccupante oltreoceano, che a livello planetario potrà generare ripercussioni tra la grande Distribuzione e l’Esercizio cinematografico.
Gli Esercenti Italiani ed Europei dovranno contrastare questo rischio, fissando “paletti precisi” attraverso nuove norme, nuovi regolamenti e arbitrati terzi.
Dovranno cioè pretendere la negoziazione di nuovi accordi commerciali e le relative finestre, trovando ragionevoli equilibri “win win”, ovvero accordi seri e rigorosi che non scontentino o danneggino i soggetti coinvolti, soprattutto dopo i devastanti effetti del Covid19.
L’assenza di un accordo equilibrato potrebbe generare “un effetto domino” su tutta la filiera a danno di tutti gli attori in campo.

I dati di ieri, Mercoledì 29 luglio 2020 hanno registrato incassi per 60.673* euro (nella stessa giornata di un anno fa, era mercoledì 31 luglio 2019 si registravano 441.943 euro e in testa al botteghino avevamo MEN IN BLACK INTERNATIONAL con 107.552 euro), in spettatori ieri hanno occupato le poltrone dei cinema in 12.698 (un anno fa le presenze erano 81.529). Rispetto ad una settimana fa (22 luglio), gli incassi sono passati dai 50.313 euro ai 60.673* euro di ieri (* alcuni schermi potrebbero essere aggiunti nei prossimi giorni o più tardi nella mattinata), con un aumento del +20.59%, in spettatori l’aumento e del +30.38% (da 9.739 ingressi ai 12.698 di ieri) .

Ieri i Cinema/Sale aperti erano 379, una settimana fa erano 352 (dati aggiornati con le varie rettifiche settimanali, ndr.) con un aumento del +7.67%, un anno fa nella stessa giornata erano 2.212 (ieri con 379 si raggiunge una copertura del 17.13% del suo potenziale).  Ieri il totale degli Schermi/Copie monitorati ha raggiunto quota 494, una settimana fa erano 420 (con un aumento del +17.62%), un anno fa erano 2.784 (ieri con 494 si raggiunge una copertura del 17.74% del suo potenziale).

Ieri la media Spettatori Film per Copia ha registrato 25.7 presenze che hanno occupato le poltrone durante la programmazione giornaliera, la settimana scorsa erano 20.6, un anno fa si registravano 29 ingressi per copia.  A fare la differenza questa estate sono le arene estive “monitorate” in maggior quantità rispetto allo scorso anno.

Ieri le Arene Estive monitorate sono state 85 e hanno registrato incassi per 35.635 euro pari al 58.73% del totale incassi di ieri, gli ingressi sono stati 7.807 pari al 61.48% del totale di ieri. Per ogni sito la media spettatori è stata di 91.8 (contro i 16.6 dei cinema al chiuso). Un anno fa le “Arene estive” monitorate erano solo 20 e rappresentavano solo il 2.91% del totale incassi della giornata.

Infine la Top Ten (che trovate subito qui sotto, ndr.) di Ieri, Parasite instancabile torna primo – dal 15 giugno c’è stata una certa alternanza in testa alla classifica, è sufficiente una/due copie in più (specie se arena) per agguantare il primo posto, ma alcune pellicole più di altre si sono fatte notare – con 4.545 euro (18 copie) per 5.668.710 euro totali. Favolacce occupa la seconda piazza con 3.944 euro (21 copie) e un totale di 123.667 euro (#1 incasso dal 15 giugno); terzo Piccole Donne con 3.533 euro (8 copie) per 5.921.436 euro totali. Al quarto posto Gli Anni Più Belli con 3.155 euro (39 copie, solo 1 è un’arena estiva), il totale ha raggiunto i 5.528.929 euro.

Box Office Italia – MERCOLEDI’ 29 LUGLIO 2020: Incassi e Spettatori di Ieri – Copie e Medie schermo – Totali ad oggi.

1. PARASITE – € 4.545 (872) 18 copie / 253 media – Tot. € 5.668.710 (890.054)

2. FAVOLACCE – € 3.944 (740) 21/188 – Tot. € 123.667 (21.158)

3. PICCOLE DONNE – € 3.533 (706) 8/442 – Tot. € 5.921.436 (926.581)

4. GLI ANNI PIU’ BELLI – € 3.155 (625) 39/81 – Tot. € 5.528.929 (883.495)

5. MARIE CURIE – € 1.726 (302) 2/863 – Tot. € 38.852 (7.002)

6. C’ERA UNA VOLTA A…HOLLYWOOD – € 1.691 (292) 4/423 – Tot. € 11.975.832 (1.731.911)

7. L’UFFICIALE E LA SPIA – € 1.633 (303) 2/817 – Tot. € 3.331.896 (543.768)

8. EMMA – € 1.411 (266) 7/202 – Tot. € 17.809 (3.362)

9. RICHARD JEWELL – € 1.402 (264) 5/280 – Tot. € 2.590.685 (406.686)

10. YESTERDAY – € 1.268 (235) 3/423 – Tot. € 1.042.817 (173.109)

Mercoledì 29 luglio 2020: 60.673 euro (12.698 spettatori)

Mercoledì 22 luglio 2020: 50.313 euro (+20.59%) (9.739 spettatori)

Mercoledì 31 luglio 2019: 441.943 euro (-86.27%) (81.529 spettatori) (#1 MEN IN BLACK INTERNATIONAL con 107.552 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it

Fulvio Bennati
Fulvio Bennati
Da sempre appassionato di cinema, da oltre un decennio gestisce il blog "Box Office Benful"
https://it-it.facebook.com/BoxOfficeBenful/

Lascia un commento

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 369.544 spammer.

Top