Home > Box Office > “GLI ANNI PIU’ BELLI” TORNA IN TESTA NEL QUINTO VENERDI’ DELLE RI-APERTURE – INCASSI BOX OFFICE ITALIA DEL 17 LUGLIO 2020

“GLI ANNI PIU’ BELLI” TORNA IN TESTA NEL QUINTO VENERDI’ DELLE RI-APERTURE – INCASSI BOX OFFICE ITALIA DEL 17 LUGLIO 2020

Nel 33° giorno delle ri-aperture (#CinemaReloaded) si registra un rallentamento di incassi/presenze e aumento di schermi. Le Arene assicurano oltre la metà degli incassi. Tutti i dati di Ieri.

Quinto Venerdì delle ri-aperture (33° giorno), anche oggi si conferma un rallentamento sia degli incassi (e presenze) sia del numero di strutture aperte (#CinemaReloaded), da lunedì scorso si avverte questo stop ad un trend che dal 15 giugno ci aveva abituato (seppur in maniera molto lenta) ad un graduale ritorno alla normalità. La difficoltà alla quale stanno andando incontro le strutture (specie quelle al chiuso), non supportate da una distribuzione adeguata (le poche uscite di rilievo annunciate, sono state via via annullate), ha indotto – probabilmente – alcuni esercenti a rivedere i propri piani e quindi a posticipare la ri-apertura in altri momenti.

Le notizie (rumors) che arrivano oltreoceano non sono rassicuranti, secondo alcuni analisti, i cinema potrebbero rimanere chiusi fino alla metà del 2021. Da quando la pandemia di coronavirus è peggiorata a marzo, l’industria dell’intrattenimento è stata fortemente colpita. I teatri di tutto il mondo sono stati chiusi per rallentare la diffusione di COVID-19, costringendo gli studi a ritardare l’uscita di numerosi film in uscita.  Da quel momento non c’è stata più alcuna uscita di rilievo, ad oggi Tenet e Mulan sono attualmente in uscita ad agosto, pronti ad essere i primi film importanti ad accogliere il pubblico nei multiplex (e non solo), sfortunatamente, i casi di coronavirus in America sono tornati ad essere gravi (ieri un nuovo record con circa 70mila nuovi positivi) costringendo alcuni mercati chiave (New York e California) a chiudere nuovamente. Tutta questa incertezza mette in dubbio l’uscita imminente di questi blockbuster che potrebbero slittare ancora (in autunno ?), provocando a valanga altri spostamenti (da ieri sul web si parla di un ulteriore slittamento di 007 No Time To Die all’estate 2021). E’ evidente come la situazione sia drammatica, senza i titoli più attesi, si fa difficile il rilancio sperato.

Tornando al nostro mercato, i dati di ieri Venerdì 17 luglio 2020 hanno registrato incassi per 57.627 euro (nella stessa giornata di un anno fa, era venerdì 19 luglio 2019 si registravano 695.929 euro e in testa al botteghino avevamo SPIDER-MAN: FAR FROM HOME con 320.526 euro), in spettatori ieri hanno occupato le poltrone dei cinema in 10.715 (un anno fa le presenze erano 111.678). Rispetto ad una settimana fa (10 luglio), gli incassi sono passati dai 66.648 euro ai 57.627* euro di ieri, con un calo del -13.54%, in spettatori il calo è del -14.60%

(* alcuni schermi potrebbero essere aggiunti nei prossimi giorni o più tardi nella mattinata, ad esempio il dato “finale” ma ancora provvisorio di Giovedì 16 Luglio 2020 è di 51.976 euro contro i 48.176 del quale vi abbiamo dato conto nell’articolo di ieri mattina. Purtroppo con numeri così piccoli, si fa ancora più evidente la mancanza nei report di alcuni schermi che comunicano con ritardo i propri dati).

Ieri i Cinema/Sale aperti erano 366, una settimana fa erano 371 (con una diminuzione del -1.35%), un anno fa nella stessa giornata erano 2.554 (ieri con 366 si raggiunge una copertura del 14.33% del suo potenziale). 

Ieri il totale degli Schermi/Copie monitorati ha raggiunto quota 474, una settimana fa erano 464 (con un aumento del +2.16%), un anno fa erano 3.087 (ieri con 474 si raggiunge una copertura del 15.35% del suo potenziale).

Ieri la media Spettatori Film per Copia ha registrato 22.6 presenze che hanno occupato le poltrone durante la programmazione giornaliera, la settimana scorsa erano 23.2, un anno fa si registravano 35.4 ingressi per copia con un calo del -36.16%.

Ieri le Arene Estive monitorate sono state 71 (in aumento di 5 complessi rispetto a giovedì) e hanno registrato incassi per 29.227 euro pari al 50.72% del totale incassi di ieri (57.627 euro) con 5.595 ingressi (52.22% del totale di ieri). Per ogni sito la media spettatori è stata di 78.8 . Le “arene” monitorate pur rappresentando poco meno del 20% dei complessi aperti (monitorati) in tutta italia, portano la metà degli incassi ottenuti in questi giorni. Questo dato, evidenzia, maggiormente la situazione delicata che stanno attraversando le sale al chiuso.

Infine la Top Ten (che trovate subito qui sotto, ndr.) di Ieri, torna nuovamente al primo posto Gli Anni più Belli di Muccino con 6.763 euro in 49 copie (6 sono “arene” con 2.976 euro), il totale dalla sua uscita è di 5.448.161 euro. Al secondo posto Joker con 4.302 euro (14 copie) e un totalone di 29.591.451 euro; chiude il podio Favolacce con 3.342 euro (17 copie) e un totale di 90.633 euro, il film italiano si sta avvicinando a I Miserabili (totale di 94.992 euro, ieri dodicesimo con 1.362 euro in 10 copie), attualmente “maggior incasso” dalle ri-aperture (15 Giugno). Segnalo come miglior media schermo della top ten, Mio Fratello Rincorre i Dinosauri con 2.470 euro in 3 copie (tutte e tre arene) con una media di 823 euro (407 spettatori).

Box Office Italia – VENERDI’ 17 LUGLIO 2020: Incassi e Spettatori di Ieri – Copie e Medie schermo – Totali ad oggi.

1. GLI ANNI PIU’ BELLI – € 6.763 (1.196) 49 copie / 138 media – Tot. € 5.448.161 (868.806)

2. JOKER – € 4.302 (837) 14/307 – Tot. € 29.591.451 (4.233.383)

3. FAVOLACCE – € 3.342 (556) 17/197 – Tot. € 90.633 (15.325)

4. C’ERA UNA VOLTA A…HOLLYWOOD – € 2.492 (531) 4/623 – Tot. € 11.963.125 (1.729.697)

5. MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI – € 2.470 (407) 3/823 – Tot. € 2.541.354 (451.767)

6. CATTIVE ACQUE – € 1.982 (382) 10/198 – Tot. € 461.078 (75.684)

7. JOJO RABBIT – € 1.916 (408) 31/62 – Tot. € 3.986.425 (629.760)

8. CENA CON DELITTO: KNIVES OUT – € 1.859 (338) 9/207 – Tot. € 5.107.113 (774.547)

9. AMMEN – € 1.782 (310) 8/223 – Tot. € 20.579 (3.551)

10. PARASITE – € 1.629 (264) 8/204 – Tot. € 5.629.107 (882.833)

Venerdì 17 luglio 2020: 57.627 euro (10.715 spettatori)

Venerdì 10 luglio 2020: 66.648 euro (-13.54%) (12.547 spettatori)

Venerdì 19 luglio 2019: 695.929 euro (-91.72%) (111.678 spettatori) (#1 SPIDER-MAN: FAR FROM HOME con 320.526 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it

Fulvio Bennati
Fulvio Bennati
Da sempre appassionato di cinema, da oltre un decennio gestisce il blog "Box Office Benful"
https://it-it.facebook.com/BoxOfficeBenful/
Top