Home > Box Office > Box Office Italia > Un dicembre fantastico

Un dicembre fantastico

Grazie soprattutto a una produzione italiana di grande successo, con i risultati ottimi de Il primo Natale e Pinocchio, è stato un mese straordinario...

Per una volta, non ci sono dubbi: dicembre 2019 ha rappresentato un mese ideale per il cinema, con risultati di altissimo livello, come possiamo vedere nel grafico che mostra i dati di dicembre negli ultimi dieci anni (qui la versione interattiva):

E’ semplice, si tratta del miglior dicembre degli ultimi dieci anni, che ha fatto meglio anche degli 84 milioni del 2010. In effetti, bisogna tornare al 2009 (quando si erano ottenuti 88,9 milioni) per trovare un risultato migliore.

In questi articoli, abbiamo seguito anche l’evoluzione degli incassi totali annuali e quindi oggi non possiamo che riproporvi il dato che abbiamo mostrato qualche giorno fa, con i risultati definitivi degli ultimi dieci anni (la versione interattiva la trovate qui):

Come già detto, alla fine non si è riusciti a far meglio del 2015 e quindi questo è stato il quinto miglior risultato degli ultimi 10 anni.

Come solito, vediamo quali sono stati i maggiori successi di dicembre 2018 e dicembre 2019. Partiamo da quelli del 2018 (qui la versione interattiva):

E qui troviamo i maggiori 10 incassi di dicembre 2019 (la versione interattiva è disponibile a questo link):

Poco da dire. L’anno scorso ha visto un film fenomeno come Bohemian Rhapsody arrivare a quasi 20 milioni di euro, un risultato che nessuno in quest’ultimo dicembre è riuscito neanche ad avvicinare. Ma se c’è stato un miglioramento nel 2019, è dovuto agli incassi importanti di diversi titoli, con 4 film sopra gli 11 milioni (nel 2018 invece c’era solo Bohemian Rhapsody a superare questa soglia) e il miglior dato per un film italiano, Il primo Natale.

E, in questo senso, a dicembre 2019 è andata benissimo la nostra produzione, con una quota del 43,5%, che ha permesso di superare – sul filo di lana – il 20% di quota annuale. Merito non solo del già citato film di Ficarra & Picone, ma anche di Pinocchio (più di 11 milioni nel mese), L’immortale (5,9 milioni) e La dea fortuna (5,2 milioni).

E ovviamente per gennaio è ancora il cinema italiano a farla da padrone, grazie agli incassi enormi di Zalone, oltre che ovviamente alle prosecuzioni dei titoli di dicembre, che fanno ben sperare per un 2020 importante e positivo…

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Head of productions a Onemore Pictures e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top