Home > Distribuzione > La classifica dei distributori

La classifica dei distributori

Walt Disney arriva a vette straordinarie grazie a Il re leone. Rimane in seconda posizione Warner, mentre migliora Universal…

Qualche giorno fa, abbiamo parlato di come agosto abbia funzionato molto bene. E’ evidente quindi che questi risultati abbiano portato introiti importanti alle case di distribuzione, in un caso in maniera enorme e nell’altro con un buon apporto. Senza perdere tempo, iniziamo dai dati della classifica stagionale (quindi, dal primo dicembre 2018), che potete vedere in questa infografica (qui la versione interattiva):

Non è certo difficile capire che l’apporto de Il re leone abbia dato una spinta notevole ai conti della Disney, che ha conquistato più di 24 milioni nel mese solo grazie a questo fenomeno. Secondo miglior distributore ad agosto è stato invece Universal, che recupera una posizione nella classifica generale, grazie ovviamente ai 5,7 milioni di Fast & Furious – Hobbs & Shaw. 3 milioni invece per Warner, con 1,3 milioni sia per Spider-Man: Far From Home che per Men in Black: International.

E’ interessante vedere invece il confronto tra Walt Disney e Medusa. Se vi ricordate, lo scorso mese avevamo fatto notare come il record annuale per una distribuzione fosse detenuto da Medusa, che nella stagione 2010-2011 aveva conquistato 161.484.478 euro. Vediamo quindi come si è evoluto il confronto tra queste due annate storiche per un distributore grazie ai dati di agosto (qui la versione interattiva):

Ricordiamo che Walt Disney ha ancora a disposizione, prima della conclusione della stagione cinematografica, Maleficent – Signora del male e Frozen 2 – Il segreto di Arendelle (in uscita il 27 novembre, quindi ‘fornirà’ a questa classifica solo il primo weekend), oltre ovviamente alla prosecuzione de Il re leone. Sarà difficile per Disney superare quella soglia, ma in ogni caso è un confronto ad altissimo livello.

Un anno fa, la situazione vedeva un podio serrato con Warner a 65 milioni, Walt Disney a 64,9 e Universal a 61 milioni, con altre due società sopra i 50 (20th Century Fox a 54,4 e 01 Distribution a 52,6 milioni). Quest’anno, Walt Disney e Warner sono a livelli più alti, ma nessun altro sta sopra quota 46 milioni. 

Ancora una volta, segnaliamo i risultati complessivi di Walt Disney e 20th Century Fox, che complessivamente hanno ottenuto 169.995.191 euro, pari al 37,3%, quindi risultato in aumento, anche rispetto al 36,1% che era stato fatto segnare a fine giugno. 

E passiamo invece alla classifica del solo 2019, che potete vedere in questa infografica (qui l’interattiva):

Mentre il mese scorso notavamo come non ci fossero cambiamenti di posizioni, i dati di agosto hanno portato ad alcune differenze. Sale di due posti Universal, che come abbiamo detto ha ottenuto dati importanti nel mese. Cambiamenti anche per Vision, Notorious e Medusa, che sono racchiusi in un fazzoletto di circa 200.000 euro. Nexo Digital sfrutta il successo dell’evento Bring the Soul, che ha conquistato quasi 400.000 euro. Last but not least, Walt Disney ha superato i 100 milioni anche in questa classifica.

E cosa ci dobbiamo attendere da settembre? Semplice, sarà il mese di Warner. Infatti, mentre Disney potrà sfruttare ancora la scia de Il re leone, Warner avrà a disposizione le due uscite più importanti di settembre, It capitolo due (già uscito ieri con un risultato ottimo) e C’era una volta… a Hollywood

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top