Home > Box Office > Estate italiana: terza settimana

Estate italiana: terza settimana

Con l’arrivo di Toy Story 4, gli incassi dell’estate 2019 tendono al miglioramento, anche se l’influenza del caldo è ancora forte…

E’ arrivato Toy Story 4 e ha avuto già un impatto importante sui conti estivi. Partiamo quindi dall’infografica generale (qui la versione interattiva) che ci fa vedere gli incassi settimana per settimana degli ultimi due anni e del 2011:  

Per ora, siamo ancora sotto nei vari confronti. L’estate del 2018 (7-27 giugno) aveva conquistato infatti 16.754.352 euro, contro i 15.581.396 dell’analogo periodo (6-26 giugno) di quest’anno. Siamo ancora distanti dai dati delle prime tre settimane estive del 2017 (che avevano ottenuto un risultato di 18.285.547 euro) e lontani dagli incassi del 2011 (24.427.034 euro). 

Inoltre, ricordiamo ancora una volta come è andata in queste ultime estati e quali sono i punti di riferimento (qui l’interattiva) per quanto riguarda gli incassi assoluti di tutte le undici settimane:


A costo di essere noiosi, lo ripetiamo per l’ennesima volta: non c’è nessun dubbio che l’estate 2019 farà meglio dell’estate 2018. Anzi, visto l’andamento di mercoledì e l’apporto di Toy Story 4, è chiaro che già nei prossimi giorni i conti passeranno in positivo rispetto all’analogo periodo del 2018. Ma è ovvio è che la speranza, anche relativamente all’infografica sopra, è che si superino i 60-65 milioni, diventando almeno la seconda migliore estate degli ultimi 13 anni.

Cogliamo anche l’occasione per spiegare perché da anni prendiamo come riferimento undici settimane (iniziando con il primo giovedì di giugno) a differenza del periodo totale giugno-agosto, come fanno molte associazioni (in maniera assolutamente corretta, s’intende). Intanto, il nostro è un periodo omogeneo. Infatti, come avrete notato, tutti i confronti, anche quelli che segnaliamo durante un mese, li facciamo di settimana in settimana, perché questo permette di avere sempre lo stesso numero di giornate forti (sabato e domenica) per ogni confronto, altrimenti si rischiano paragoni non omogenei. Inoltre, il periodo preso in considerazione permette di concentrarci esclusivamente sui momenti ‘caldi’ che rappresentano l’estate, intesa come periodo che vogliamo e speriamo tutti cresca maggiormente. Non c’è bisogno invece di porre la stessa attenzione verso il penultimo o l’ultimo weekend di agosto, considerando che quelle ormai sono date ricchissime per i film family, anche migliori del Natale per i titoli di animazione (o comunque rivolti alla famiglia). Questo poi non toglie che per agosto si potranno fare i paragoni relativi a quel mese specifico (insomma, dal primo al 31 agosto) ed essere felicissimi se, come sembra probabile, Il re leone otterrà incassi molto alti.

E’ utile anche dare un’occhiata a questa infografica (qui l’interattiva), che mostra questa terza settimana estiva, nel confronto giorno per giorno del 2018 e 2019: 

E ora? Ovviamente, speriamo tutti che Toy Story 4 tenga benissimo nelle prossime settimane. Di sicuro, il prossimo weekend vede un’uscita importante come Annabelle 3 (il secondo episodio aveva ottenuto circa 3,5 milioni, peraltro uscendo d’estate, il 3 agosto 2017), mentre il 10 luglio ci sarà una release fondamentale di questa stagione come Spider-Man: Far From Home. A quel punto, avremo un quadro della situazione ancora più preciso…

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top