Home > Infografiche > La classifica dei distributori

La classifica dei distributori

Grazie ai dati di Captain Marvel e di Dumbo, Walt Disney passa in testa alla classifica stagionale, superando Warner e 20th Century Fox. E vediamo la quota di Disney e Fox combinate...

Lo abbiamo detto, non è certo stato un marzo spettacolare e quindi non era il caso di aspettarsi grandi incassi neanche per le distribuzioni. Tuttavia, una società in particolare ha beneficiato delle sue nuove uscite, come possiamo vedere nell’infografica sotto (qui la versione interattiva):

Insomma, i dati a marzo di Dumbo (3,3 milioni) e soprattutto Captain Marvel (9,6 milioni) hanno permesso a Walt Disney di effettuare il sorpasso, recuperando due posizioni e ottenendo il primato. Non è certo una sorpresa, visto che lo sapevamo da tempo che questo sarebbe stato un 2019 dominato da Disney e ora arrivano i risultati.

Per il resto, non ci sono grandi novità. Le due posizioni perse da 20th Century Fox sono fisiologiche (la società continua ad andare molto bene, semplicemente i dati enormi di Bohemian Rhapsody non potevano bastare a far mantenere il primato per sempre). Da segnalare le due posizioni guadagnate sia da Koch Media (grazie al film di Dragonball) e Cinema (merito dei 428.036 euro di Gloria Bell).

A questo punto, dopo che è stata ufficializzata l’acquisizione, non possiamo esimerci dal vedere quanto vale al momento l’accoppiata Walt Disney-20th Century Fox, ben sapendo che il calcolo è relativo alla somma delle due società ancora autonome e che una volta a regime magari non avrà un listino così ricco a livello quantitativo (ma alcune property, come X-Men o Fantastic Four, potrebbero anche beneficiare dell’ingresso in Disney e aumentare gli incassi). Bene, le due realtà combinate valgono nei primi mesi della stagione 2018-2019 76,7 milioni e una quota di mercato del 30,5%. Impressionante.

Come è cambiato lo scenario rispetto a un anno fa? Nei primi quattro mesi della stagione 2017-2018 erano in testa 20th Century Fox (42.105.544 euro), 01 Distribution (40.053.945 euro) e Warner Bros (39.567.858 euro), con Walt Disney quarta con 37 milioni. Da segnalare balzi notevoli per Eagle (da 9,4 milioni un anno fa a 21,6 milioni), Medusa (da 10,8 milioni a 24) e Lucky Red (da 11,6 milioni a 17,6).

E il solo 2019 come sta andando? Ecco l’infografica che comprende i primi tre mesi dell’anno (qui la versione interattiva):

Qui i cambiamenti di posizione sono più ridotti, visto che Walt Disney recupera in termini di incassi, ma era seconda anche alla fine di febbraio. Notevole la risalita di Koch Media (cinque posizioni) e di M2 (grazie al milione conquistato da C’era una volta il principe azzurro).

E questo mese, cosa attendersi? Pronostico facile, Disney migliorerà il suo primato per il 2018-2019 e conquisterà la vetta del solo 2019, visto che oltre alla tenitura di Dumbo, potrà usufruire soprattutto dell’esordio attesissimo di Avengers: Endgame, che se ripetesse i dati del precedente film, potrebbe portare una decina di milioni solo nel mese di aprile al suo distributore…

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top