Home > Box Office > A UN METRO DA TE RIMANE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 22 MARZO

A UN METRO DA TE RIMANE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 22 MARZO

Nessun cambiamento sul podio: in testa A un metro da te primo, seguito da Captain Marvel e Scappo a casa. Quarto Peppermint - L'angelo della vendetta...

A conferma che sarà un ulteriore weekend negativo, anche ieri calo a doppia cifra al botteghino. Infatti, l’incasso complessivo è stato di 992.509 euro, mentre venerdì 23 marzo 2018 era stato di 1.122.734 euro, con un -11,6%. Lo scorso anno, era in testa Pacific Rim: La rivolta con 191.859 euro, mentre ieri si è confermato in vetta A un metro da te, che ha ottenuto un altro ottimo risultato con 215.066 euro e una media di 589, in aumento del 73% e con un totale in due giorni di 339.237 euro. Il sole a mezzanotte nel suo primo venerdì otteneva 145.629 euro.

Sempre secondo Captain Marvel, grazie a 156.486 euro e una media di 392, in flessione del 58% rispetto a venerdì scorso e con un totale di 8.527.601 euro. Nel suo terzo venerdì, Thor: Ragnarok aveva ottenuto 121.697 euro. Terzo è ancora Scappo a casa, che ha conquistato 97.260 euro e una media di 285, in aumento del 51% rispetto all’esordio e con un totale di 161.537 euro.

Peppermint – L’angelo della vendetta sale al quarto posto, ottenendo 76.553 euro e una media di 297, in aumento del 36% nei confronti del primo giorno e con un totale di 132.937 euro. Escape Room è quinto con 72.767 euro e una media di 267, in calo del 42% nei confronti della scorsa settimana e con un totale di 1.074.146 euro. Sesto è Momenti di trascurabile felicità, grazie a 67.118 euro e una media di 155, in flessione del 36% e con un totale che supera il milione (1.045.735 euro).

Settima piazza per Il professore e il pazzo, che ha ottenuto 58.457 euro e una media di 303, in aumento dell’81% rispetto al giorno prima e con un totale di 90.476 euro. E’ ottavo Green Book, che conquista altri 34.510 euro e una media di 292, in flessione del 52% e con un totale di 9.177.674 euro. Fuori dalla top ten due esordi di qualità. Ricordi? rimane dodicesimo con 15.557 euro e una media di 236, in aumento del 59% e con un totale di 27.328 euro, mentre Peterloo è ventiduesimo con 4.770 euro e 145 di media, in aumento del 38% e con un totale di 8.756 euro.

Infine, è il caso di aprire una parentesi, anche ampia, sui dati de La mia seconda volta, ieri tredicesimo con 14.226 euro e una media (ancora buona) di 395, in calo del 75% rispetto al giorno prima e con un totale finora di 154.707 euro.

Senza girarci intorno, chi scrive ha ricevuto in questi giorni diversi messaggi privati che mettevano in forte dubbio i dati di questo piccolo film indipendente e che sta incassando molto più di tanti acclamati film d’autore italiani. Ho indagato un po’ e posso dire alcune cose. Intanto, i distributori del film hanno puntato moltissimo sulle proiezioni per le scuole (medie e superiori), visto che la tematica si presta molto (è la storia di Giorgia Benusiglio, finita in coma per aver assunto una pastiglia di ecstasy e che dopo essersi ripresa si è impegnata per comunicare ai giovani i rischi delle droghe). La programmazione del film, con matinée e proiezioni di pomeriggio/sera ‘tradizionali’, è disponibile sul sito della Dominus, il distributore.

Ovviamente, il fatto di organizzare dei matinée non significa automaticamente riempire le sale e nulla vieta di acquistarsi i biglietti comunque. Tuttavia, diversi esercenti con cui ho parlato (e di cui mi fido) mi hanno confermato che le proiezioni organizzate nelle loro sale erano effettivamente state un grande successo. Inoltre, ho ricevuto una decina di video di proiezioni del film che confermavano come le sale fossero piene di gente (e volendo, potete scoprirne alcune sui profili Instagram di Giorgia Benusiglio e del produttore Simone Riccioni). Insomma, riepilogando: diverse testimonianze di persone e prove che il film sta effettivamente portando un bel numero di persone al cinema. Nessuna prova del contrario, a parte una certa incredulità di fronte a dati così importanti. Per chi scrive, “l’imputato” è assolto con formula piena, se poi ci sono altre informazioni contrarie a riguardo, fatemi sapere.

1 – A UN METRO DA TE: 215.066 euro (33.026 spettatori) 365/589 – Tot. 339.237* (2GG)

2 – CAPTAIN MARVEL: 156.486 euro (23.911 spettatori) 399/392 – Tot. 8.527.601

3 – SCAPPO A CASA: 97.260 euro (15.650 spettatori) 341/285 – Tot. 161.537* (2GG)

4 – PEPPERMINT – L’ANGELO DELLA VENDETTA: 76.553 euro (12.472 spettatori) 258/297 – Tot. 132.937* (2GG)

5 – ESCAPE ROOM: 72.767 euro (11.061 spettatori) 273/267 – Tot. 1.074.146

6 – MOMENTI DI TRASCURABILE FELICITA’: 67.118 euro (11.412 spettatori) 433/155 – Tot. 1.045.735

7 – IL PROFESSORE E IL PAZZO: 58.457 euro (9.787 spettatori) 193/303 – Tot. 90.746* (2GG)

8 – GREEN BOOK: 34.510 euro (5.373 spettatori) 118/292 – Tot. 9.177.674

9 – LA CONSEGUENZA: 24.943 euro (4.361 spettatori) 173/144 – Tot. 39.010* (2GG)

10 – UN VIAGGIO A QUATTRO ZAMPE: 20.979 euro (3.837 spettatori) 238/88 – Tot. 571.760* (2GG)

Venerdì 22 marzo: 992.509 euro (161.757 spettatori)

Venerdì 15 marzo: 1.047.496 euro (-5%) (170.553 spettatori)

Venerdì 23 marzo 2018: 1.122.734 euro (-11,6%) (#1 Pacific Rim: La rivolta: 191.859 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top