Home > Infografiche > La classifica dei distributori italiani

La classifica dei distributori italiani

Grazie ai dati di ottobre, con film che hanno funzionato bene come Venom e A Star Is Born, migliora il primato di Warner in entrambe le classifiche...
There is a mobile optimized version of this page, view AMP Version.

Iniziamo l’analisi degli incassi delle case di distribuzione da un dato preoccupante. Nel mese di ottobre, la Warner ha nettamente dominato gli incassi, visto che ha ottenuto 18,8 milioni e una percentuale superiore al 40% (40,3%, per la precisione) di tutto il mercato, grazie soprattutto agli incassi di Venom (8,2 milioni, questo un titolo della Sony) e A Star Is Born (5,2 milioni). Il punto sono gli altri distributori, considerando che con 3,8 milioni a ottobre si stava al terzo posto e con 1,8 al quinto. Insomma, stiamo parlando di ottobre, un mese che dovrebbe essere molto interessante per gli incassi, non di luglio, e anche questo aspetto più legato ai distributori segnala un malessere che si rispecchia nei dati generali.

Ma veniamo ai dati generali, partendo dalla classifica stagionale (1 dicembre 2017-30 ottobre 2018), che ovviamente vede Warner aumentare decisamente il suo vantaggio su Walt Disney (ormai più di 17 milioni), come evidente in questa infografica (qui la versione interattiva):

Da segnalare come l’aumento della Universal (che si è piazzata seconda a ottobre con 5,5 milioni, dovuti in particolare ai dati di Johnny English colpisce ancora e Halloween) sia legato al fatto che non c’è più la dicitura Filmauro/Universal, cosa che ha portato gli incassi di Benedetta follia ad andare direttamente sotto Universal. Da segnalare anche il sorpasso di Eagle su Vision, di Nexo su Koch Media e di Adler su M2.

E veniamo alla classifica del 2018, che potete vedere sotto (cliccate qui per la versione interattiva dell’infografica):

Anche qui il vantaggio di Warner è di 17 milioni sul secondo (Universal, il discorso di Benedetta follia ovviamente vale anche in questo caso), mentre più staccata Walt Disney con 62 milioni. In questa classifica, l’unico altro cambiamento è il sorpasso di Adler su M2.

E il prossimo futuro? Il primato di Warner non è certo in discussione, visto che è suo il titolo (Animali fantastici – I crimini di Grindelwald) che promette di ottenere il maggiore incasso a novembre. Insomma, anche per quest’anno la Warner vincerà la classifica stagionale (1 dicembre 2017-30 novembre 2018), venendo incoronato primo distributore in Italia alle Giornate professionali di Sorrento e superando sicuramente i 100 milioni di incasso.

Preoccupa un po’ invece la mancanza di altri titoli fortissimi in questo mese, considerando che Il Grinch e soprattutto Bohemian Rhapsody (che promette grandi cose) usciranno solo il 29 e quindi i loro risultati incideranno quasi esclusivamente su dicembre. Ma va detto che anche novembre 2017 non era stato ricchissimo di titoli fortissimi, visto che il maggiore incasso era stato quello di Justice League con 5,5 milioni…

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top